Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un episodio dell'orgoglio offidano dimenticato

| OFFIDA - punita nel maggio 1557 l'arroganza dei francesi.

di Alberto Premici

Con questa breve nota, voglio ricordare un evento della storia offidana, dimenticato da molti e a taluni sconosciuto.
Il contesto storico in cui si svolse è preceduto dalle lotte interne tra le opposte fazioni dei guelfi e dei ghibellini per la supremazia sulla città. Il più noto e cruento fu quello tra le famiglie dei Boldrini (ghibellini) e dei Baroncelli (guelfi). Quest'ultima ebbe come maggiore rappresentante Carlo, dal carattere irruento e particolarmente bellicoso.

Fu nemico acerrimo di Ascoli che sconfisse nel 1498 alleandosi con Fermo. Seguirono diverse traversie fino allo scontro sanguinoso all'interno del Municipio con i Boldrini, proprio in occasione della stipula del trattato che sanciva definitivamente la pace tra le due famiglie. Evidentemente le richieste della controparte furono ritenute provocatorie dal Baroncelli che sterminò gli avversari per poi fuggire.
Morì dopo tanti anni a Molfetta.
Successivamente, durante il conflitto che vedeva opposti il papa Paolo IV contro Marcantonio Colonna, la città venne invasa da turbolente truppe francesi, dirette a Fermo. Dapprima gli offidani accolsero con ospitalità gli stranieri; le truppe transalpine però cominciarono a spadroneggiare ed infastidire le donne. Seguirono atti di brutalità e vandalismo che ebbero come epilogo l'incendio di una parte dell'archivio storico, distruggendolo irrimediabilmente.

A questo punto gli offidani insorsero compatti preparando nei dettagli la vendetta. Chiusero rapidamente ogni via d'uscita dal centro storico, le porte, i varchi ed i sentieri, lasciando come sola via d'uscita la parte sud, delimitata dai calanchi. Iniziò la caccia ed il massacro dei francesi che, raggruppatisi in un tentativo disperato di fuga, furono trucidati e gettati dalle alte rupi che circondano l'abitato di Offida.

Il turista che si reca in visita alla città, può trovare traccia e ricordo dell'evento nel luogo ritenuto quello dell'epilogo della cruenta battaglia urbana: Vicolo della Vittoria, percorso che da Piazza XX Settembre conduce nel rione S.Michele, così come nel Tempio di Maria della Rocca dove, nella parte destra dell'abside, un protagonista dello scontro incise sul muro «1557, addì 17 Maggio morì accoppati 70 dei francesi».

06/05/2003





        
  



5+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Fermo

05/04/2007
I prodotti di Fermo al Cibus 2007 (segue)
30/03/2007
Le nuove aperture per la Banca Picena (segue)
09/03/2007
Erbe spontanee patrimonio da salvaguardare: se ne parla in un seminario di Asteria (segue)
22/02/2007
Monterinaldo, senso unico alternato sulla SP 174 Cuma (segue)
22/02/2007
Due sedute consiliari a Fermo e ad Ascoli per approvare il Bilancio (segue)
12/02/2007
Carmen Consoli il 15 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo (segue)
08/01/2007
16a edizione della gara sociale del PORTO 85 (segue)
18/12/2006
Cna, doppia struttura e raddoppio degli associati (segue)

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji