Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Cna, doppia struttura e raddoppio degli associati

Ascoli Piceno | La Cna si sdoppia e “incassa” per il 2006 uno storico boom di associati: oltre 700 nuovi iscritti nel 2006, che la proiettano ai vertici dell’associazionismo nel nostro territorio. E ancora: raddoppio degli associati previsto entro il 2009.

all'assemblea della Cna che ha sancito la divisione delle due province

Sandro Coltrinari presidente della Cna della provincia di Fermo, Gino Sabatini presidente della Cna di Ascoli Piceno, Gianfranco Pagliarini presidente della Cna Servizi. L’assemblea provinciale della Confederazione dell’Artigianato e della Piccola e media impresa, che si è tenuta a San Benedetto del Tronto nell’aula magna dell’Università politecnica delle Marche, ha sancito la nascita delle due Cna che d’ora in poi agiranno con maggiore autonomia politica nei rispettivi territori delle province di Ascoli Piceno e Fermo. Strutture logistiche, amministrative e servizi resteranno invece uniti.

<Una scelta improntata alla razionalità e alle sinergie di sistema – spiega la coordinatrice, Orietta Baldelli – proprio come ci ha indicato il Segretario nazionale, Gian Carlo Sangalli, che ci ha onorato della sua presenza. Più presenti capillarmente nei due territori, dunque, ma allo stesso tempo sempre più in grado di offrire supporto e servizi di alto livello agli imprenditori artigiani>.

Gino Sabatini, neopresidente di Ascoli commenta così gli ultimi sviluppi in seno all’Associazione. <Una Cna Forte e autonoma ma in grado di fare sistema all’interno del territorio. Abbiamo iniziato questo percorso un anno fa e l’Assemblea degli associati ha confermato che la strada intrapresa era quella giusta. Statuti, bilancio e Piano strategico sono stati infatti approvati all’unanimità. Per la Presidenza una grande soddisfazione. Per noi della neonata Cna di Ascoli Piceno uno stimolo in più per proseguire con maggiore determinazione nella strada intrapresa. Autonomi ma consapevoli di far parte di un grande sistema>.

Analoga soddisfazione da parte di Sandro Coltrinari, che fino ad ora aveva ricoperto la carica di presidente interprovinciale e che adesso e presidente della Cna di Fermo: <E’ stato un anno difficile ma esaltante. Per la nostra associazione e per gli imprenditori artigiani che rappresentiamo. Adesso ci aspettano le sfide dei nostri territori, realtà vicine ma diverse e che hanno bisogno di risposte mirate e forti per quanto riguarda la rappresentanza>.

Gianfranco Pagliarini, infine, sintetizza il senso di questa divisione decisa nell’ottica della sinergia: <Diciamo da anni ai nostri imprenditori che per crescere e stare al passo con le sfide del mercato devono fare sistema. La Cna, per prima, ha dato l’esempio di come ci si può dividere, rispettando le aspirazioni del territorio e anche un po’ di sano campanilismo, senza però fare salti nel buio e tenendo sempre a mente che il primo obiettivo è quello di fornire servizi al top agli imprenditori associati>.

18/12/2006





        
  



4+2=
all'assemblea della Cna che ha sancito la divisione delle due province

Altri articoli di...

Economia e Lavoro

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
24/10/2022
Premi di studio della Banca del Piceno a 59 giovani (segue)
24/10/2022
Clinica Villa dei Pini: arriva l’innovativa Risonanza magnetica (segue)

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Fermo

05/04/2007
I prodotti di Fermo al Cibus 2007 (segue)
30/03/2007
Le nuove aperture per la Banca Picena (segue)
09/03/2007
Erbe spontanee patrimonio da salvaguardare: se ne parla in un seminario di Asteria (segue)
22/02/2007
Monterinaldo, senso unico alternato sulla SP 174 Cuma (segue)
22/02/2007
Due sedute consiliari a Fermo e ad Ascoli per approvare il Bilancio (segue)
12/02/2007
Carmen Consoli il 15 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo (segue)
08/01/2007
16a edizione della gara sociale del PORTO 85 (segue)
18/12/2006
Cna, doppia struttura e raddoppio degli associati (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji