Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Cittadinanzattiva su 'cartelle pazze'

| ROMA - Rimborsi immediati e sospensione dei termini di scadenza per tutte le cartelle di pagamento già emesse.

Sospensione della decorrenza dei termini di scadenza di tutte le cartelle già emesse e immediato rimborso agli aventi diritto. Sono queste alcune delle proposte avanzate da Cittadinanzattiva intervenendo nella mattinata di oggi presso la Commissione Finanze della Camera dei Deputati sul tema delle comunicazioni errate da parte dei concessionari della riscossione tributi.

"Urgono risposte rapide ad un problema che rischia di incrinare ulteriormente il rapporto tra cittadini e fisco-ha dichiarato il vice segretario di Cittadinanzattiva, Giustino Trincia.

Sul totale delle segnalazioni dei cittadini nel settore della Pubblica Amministrazione, 4150 casi raccolti nell'ultimo anno, il 13.7% delle problematiche riguarda proprio il tema dei rapporti con fisco. Comunicazioni errate e cartelle pazze, ma non solo. Le principali proteste dei consumatori riguardano, in particolare: modalità per ottenere riduzioni in tema di tributi locali, in particolare la Tarsu; determinazione del calcolo per il pagamento dell' ICI; ritardi per i rimborsi di diverso tipo (IRPEF e IVA su tutti) ed appunto il tema delle comunicazioni errate e cartelle pazze.

Di seguito le proposte avanzate da Cittadinanzattiva:

Sul piano normativo:

Rafforzare i poteri del garante del contribuente, attribuendogli la possibilità, su istanza del contribuente, di procedere all'annullamento dell'atto illegittimo almeno in casi di grave inerzia dell'amministrazione.

Rafforzare i poteri  di ufficio del garante del contribuente. Riteniamo che il Garante possa agire anche d'ufficio, avendo acquisito notizie di disfunzioni e irregolarità.

Rafforzare ed estendere i poteri di autotutela attribuiti al call center  dell'agenzia delle entrate

Stabilire termini perentori e conseguenti sanzioni nei confronti degli uffici finanziari che non accolgano l'invito del Garante ad attivare la procedura di autotutela.

Sul piano operativo:

Prevedere  monitoraggi periodici sulle società di riscossione, al fine di verificare l'efficacia e la correttezza del loro operato, con il coinvolgimento degli stessi contribuenti e delle associazioni di tutela

Promuovere adeguate campagne di informazione in merito agli istituti di tutela esistenti

Sospensione, con effetto immediato, della decorrenza dei termini di scadenza di tutte le cartelle già emesse per il periodo di tempo tecnicamente necessario ad effettuare tutti gli  accertamenti del caso.

Immediato rimborso agli aventi diritto, per esempio a coloro i quali hanno effettuato pagamenti non dovuti

Ulteriore proroga dei termini per le domande di condono, il cui termine è attualmente fissato al prossimo 16 maggio.

06/05/2003





        
  



3+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Fermo

05/04/2007
I prodotti di Fermo al Cibus 2007 (segue)
30/03/2007
Le nuove aperture per la Banca Picena (segue)
09/03/2007
Erbe spontanee patrimonio da salvaguardare: se ne parla in un seminario di Asteria (segue)
22/02/2007
Monterinaldo, senso unico alternato sulla SP 174 Cuma (segue)
22/02/2007
Due sedute consiliari a Fermo e ad Ascoli per approvare il Bilancio (segue)
12/02/2007
Carmen Consoli il 15 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo (segue)
08/01/2007
16a edizione della gara sociale del PORTO 85 (segue)
18/12/2006
Cna, doppia struttura e raddoppio degli associati (segue)

Economia e Lavoro

08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
30/11/2019
Riasfaltato la zona del Molo Sud (segue)
26/11/2019
Progetto europeo BE YOUR BOSS! (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
20/10/2019
VERSO DUBAI EXPO 2020 (segue)
10/08/2019
SMARTEAM, Capofila Progetto Europeo ERASMUS PLUS (segue)
28/07/2019
Gate-away.com: uno straordinario esempio di imprenditoria di successo (segue)
29/05/2019
Foodiestrip e Associazione Albergatori "Riviera Delle Palme" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji