Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Festa a Petritoli

| Dopo il grande successo di Dado arriva Fiordaliso

di Giancarlo Fabiani

Fiordaliso

Domenica 22 agosto 2004 Fiordaliso si esibirà, in Piazza Tamanti a Petritoli, in occasione della grandiosa festa della Madonna e della tradizionale sagra delle “Tagliatelle di magro”. Organizzata dalla Associazione Pro Loco Petritolese, la manifestazione chiude la lunga serie di iniziative proposte in questa estate 2004 dalla attiva Pro Loco Locale.

Da sempre considerata una delle migliori interpreti della musica leggera italiana, attrice di successo nel musical di Willy Russel "Blood Brothers" Marina FIORDALISO e' un'artista completa e sorprendente.
Nata a Piacenza da padre musicista inizia giovanissima gli studi di pianoforte e canto al conservatorio della sua città e nei primi anni della sua lunga e fortunata carriera incide 2 brani con l'orchestra Bagutti.

1981 - Comincia la sua carriera solista partecipando al "Festival delle Voci Nuove" di Castocaro con la canzone "Scappa via" piazzandosi al primo posto a pari merito col giovanissimo Zucchero Fornaciari, con il quale ha inizio una bella collaborazione che darà i suoi frutti negli anni seguenti. Dietro di loro si piazzano Eros Ramazzotti e Stefano Sani.

1982 - Con la vittoria a Castrocaro partecipa di diritto nella sezione giovani al Festival di Sanremo con "Una sporca poesia" il suo primo grande successo che pur non arrivando in finale raccoglie i favori della critica e ottiene un grandissimo riscontro radiofonico.
La Curiosa copertina di questo singolo e' curata da Cesare Zucca che nella metà degli anni "80 curerà anche il look di Madonna. 

1983 - Ancora a Sanremo presenta "Oramai" che la classifica al quarto posto assoluto e le consegna il premio speciale della critica assegnato dai giornalisti accreditati al festival, che titolano : Nasce la nuova Mina. Dopo il grande exploit del festival Marina viene scelta da Gianni Morandi come Supporter per il suo tour nel quale oltre ad "Oramai" canta "Favola triste" e duetta con lo stesso Morandi nel brano "In bicicletta" di Cocciante. Nell' autunno dello stesso anno esce il suo primo 33 giri "Fiordaliso".

1984 - Il palcoscenico dell' Ariston è suo con "Non voglio mica la luna" intramontabile successo scritto per lei da Zucchero, con il quale si classifica al quinto posto tra i BIG (prima tra le donne) e arriva ai primi posti delle classifiche di Spagna e America Latina. Il Primo album viene ristampato per l'occasione con l'aggiunta del brano sanremese e subito in estate esce un Q-DISC contenente 4 brani tra cui il nuovo singolo "Li-be-llu-la" con cui partecipa al festival di Saint Vincent "Un disco per l'estate" al termine della tournee estiva in Italia parte il tour mondiale che oltre all' Europa tocca Sud America, Russia, Cina, e Giappone.

1985 - Breve pausa della tournee per la sua partecipazione al festival di Sanremo e ancora grande successo per la sua intensa interpretazione de "Il mio angelo" canzone dedicata al figlio Sebastiano. Esce subito dopo il festival "A ciascuno la sua donna" il suo secondo album nel quale Marina interpreta canzoni scritte per lei da alcuni dei cantautori italiani più famosi tra cui: Zucchero, Fabio Concato, Enrico Ruggeri e Vasco Rossi. Di quest ' ultimo è "Sarà migliore" il cui video "live" viene scelto come sigla di una nota trasmissione musicale di Italia uno. La canzone e' stata poi ripresa dallo stesso Vasco in una sua raccolta del 2000.In autunno si conclude la lunghissima tournee mondiale il cui successo e' celebrato dall'uscita dell'album "Fiordaliso - dal vivo per il mondo" che oltre all'inedito in lingua inglese "You know my way" contiene la versione in lingua spagnola di "Sola no io non ci sto" che diventa "Sola no yo no se estar". Nello stesso anno Marina partecipa insieme a Nino D'angelo Pupo e altri artisti all'iniziativa benefica e al disco "Cantando per la mamma" ; insieme a loro, anche un gruppo di bambini.

1986 - Quinto festival di Sanremo consecutivo con la sua grintosa interpretazione di "Fatti miei" scritta ancora da Zucchero e contenuta nella ristampa dell'album "Fiordaliso - dal vivo per il mondo". Dopo un lungo tour che si conclude a settembre Marina partecipa a Premiatissima 86 in coppia con Pupo con il brano "La vita è molto di più" che segna il suo debutto come autrice.
 
1987
- Esce il suo quarto album "Fiordaliso" del quale Marina scrive il testo di sette delle 10 canzoni . Il primo estratto "Il canto dell' Estate" è musicato da Umberto Smaila" . Dopo il tour estivo parte in dicembre quello invernale che la porta nei teatri e palasport di tutta Italia. Con questo album finisce il suo rapporto con la casa discografica Durium. Marina partecipa tra le altre cose ad un programma radiofonico in coppia con Paolo Mengoli in onda tutte le domeniche .

1988 - Firma un importante contratto discografico con la EMI e per due anni passa sotto la produzione artistica di Toto Cotugno che scrive per lei il brano "Per noi" che la classifica all'ottavo posto tra i big del festival di Sanremo. Subito dopo il festival parte il suo tour promozionale che dura quasi tutta l'estate……quasi perchè Marina è in attesa del suo secondo figlio che arriverà con l'inizio del nuovo anno.

1989 - Il Cinque gennaio nasce Paolino e Marina in forma smagliante, nonostante la non facilissima gravidanza , tra una poppata e l'altra è ancora una volta al festival di Sanremo e ancora con un pezzo di Toto Cotugno "Se non avessi te" canzone che si piazza al sesto posto riscuotendo un grande successo in classifica. In primavera esce il suo album antologico "Io…Fiordaliso" che comprende 8 brani editi e due inediti: quello presentato a Sanremo e "Ora che ci sei" brano gettonatissimo in Spagna.

1990 - Quest'anno segna una svolta nella carriera artistica di Marina grazie alla produzione artistica di Franco Ciani che firma con Marco Paoluzzi "Cosa ti farei" successo radiofonico dell'estate accompagnato da un video fresco e sensuale. Partecipa a quattro puntate di Europa Europa in veste di primadonna musicale del programma ed esce in contemporanea il suo nuovo album "La vita si Balla" che vede tra i giovani autori Franco Fasano e Danilo Amerio. Tra una serata e l'altra del suo tour estivo Marina partecipa con successo al FESTIVALBAR e al Nuovo CANTAGIRO che conclude al quinto posto. Sempre nello stesso anno e' protagonista di un divertentissimo siparietto radiofonico in coppia con Elio (e le storie tese) dal titolo "Datemi un Marzullo".

1991 - Ottava partecipazione a Sanremo con "Il mare più grande che c'è ( I love you man)" canzone super programmata da tutte le radio nazionali, che mette in risalto le sue eccellenti doti canore. Grande successo musicale e personale per FIORDALISO eletta "Lady Sanremo" per la sua classe ed eleganza . Insieme a Franco Ciani il maestro Fio Zanotti produce "Il portico di Dio" album vendutissimo che conquista subito il disco d'oro e che contiene "Saprai" una splendida preghiera a Dio scritta e cantata con Roby Facchinetti dei POOH. Sia l'album che il singolo rimangono in classifica per molti mesi e visto il successo italiano viene distribuito in tutta Europa e per Spagna e America Latina viene pubblicata la versione con tre brani in spagnolo tra cui "Sabras" cantata con l'amico Riccardo Fogli. Marina presenta il suo disco al nuovo Cantagiro di Ezio Radaelli e domina la manifestazione per tutta l'estate in coppia con Edoardo de Crescenzo. Partecipa anche al Festivalbar e a Vota la Voce. La sua lunga tournee estiva si prolunga con una serie di concerti nei teatri delle maggiori città italiane tra cui Roma, Piacenza, Firenze Palermo e Milano (concerto mandato in diretta radiofonica su RadioItalia).

1992 - Esce in primavera "Dimmelo tu perché" singolo esplosivo che va subito in high rotation su tutte le radio e balza in vetta alle classifiche dei brani più richiesti. La canzone anticipa l'album "Io ci sarò" che contiene 8 brani di cui 2 di Roby Facchinetti e uno di Gianni Togni. La lunga estate piena di concerti riscuote anche i favori del pubblico del Cantagiro e del Festivalbar.

1993 - Parte in primavera una serie di concerti molto particolare : Marina gira l'Italia accompagnata da due chitarristi per una versione acustica del suo concerto in cui la sua potente e graffiante voce viene fuori al meglio. Nell'autunno dello stesso anno viene scelta da Mara Venier per far parte del cast della nuova Domenica in insieme a Francesca Alotta con la quale ogni settimana oltre ai suoi successi, ripercorre la storia della musica italiana e internazionale. Con l'occasione Marina partecipa alla sigla di apertura "Vieni a volare con noi" e al brano contenuto nel nuovo cd di Francesca "Viaggiando" (sigla di chiusura).

1994 - Tra una puntata e l'altra di Domenica in ritorna in sala e incide "E adesso voglio la luna - I grandi successi" disco che contiene due inediti "Tutti colpevoli" che canta l'impotenza di noi cosi' deboli contro la guerra, e "Mascalzone" scritta da Giorgio Faletti. L'album registrato in presa diretta ripropone i suoi successi riarrangiati tra cui "Oramai" "Una sporca poesia" e "Non voglio mica la luna". Terminata Domenica in parte il suo tour di 50 date in Italia che si conclude poi oltreoceano con 10 serate in Canada e Stati uniti. Al suo rientro FIORDALISO decide di fare teatro.

1995 - Detto fatto ! Il 13 gennaio debutta al Teatro Alfieri di Torino come protagonista di "Blood Brothers - Fratelli di Sangue" il musical di Willy Russel che racconta le disavventure di una giovane donna di Liveerpool abbandonata dal marito e costretta a lavorare per provvedere ai suoi sette figli di cui due gemelli. Grande successo di pubblico e di critica per il musical che viene replicato anche nella stagione successiva in molte città italiane tra cui Roma Milano Piacenza Livorno e Firenze . In quest'occasione scopriamo una sorprendente "Fiordattrice" che ottiene due importanti riconoscimenti: il premio "Renato Rascel" come show girl rivelazione dell'anno e l'ambitissimo premio "Bob Fosse" per il musical dove tra l'altro le sue doti di interprete vengono fuori al meglio. In seguito a questa nuova esperienza Marina decide di portare il teatro in piazza e accompagnata da Gianfranco Fino (suo partner nel Musical) gira l'Italia con uno show di quasi tre ore nel quale oltre a 16 canzoni tratte dal suo repertorio si esibisce in numerose cover e in divertentissimi dialoghi che coinvolgono anche il pubblico.
 
 1996
- Reduce Dal Successo Ottenuto Dalla Seconda Stagione Di Blood Brothers Marina In Coppia Con Annalisa Cucchiara (Anch'essa Nel Cast Del Musical) Incide Un Cd Single Che Contiene Due Divertentissimi Brani : "Disordine Mentale" E "Donne Sole In Citta". In Autunno Riscopre La Sua Passione Per I "Liveclubs" E Accompagnata Dalla "And Band" Inaugura Il "Fiordaliso Disco Live" Con Una Serie Di Spettacoli Nelle Discoteche Di Milano Verona E Altre Citta' Del Nord Italia , Una Vera Maratona Musicale Di Oltre Due Ore Dove Il Pubblico Si Scatena Con Il Repertorio Di Cover Dagli Anni 60 Ad Oggi. 

1997 - Un anno targato Spagna e America Latina con la pubblicazione dell'album "Como te amarè" interamente cantato in lingua spagnola che oltre a 7 dei suoi successi contiene 5 canzoni famosissime in Italia : "Il mare d'Inverno" di Ruggeri, "Almeno tu nell'universo" portata al successo dall'amica Mia Martini , "Sei Bellissima" di Loredana Bertè e ancora di Ivano Fossati "Dedicato" e "La mia banda suona il rock" (quest'ultima funziona moltissimo in America latina grazie anche ad un simpaticissimo video girato con i ragazzi della band in una stazione ferroviaria. In primavera si parte per la Spagna per la promozione del disco.Al rientro in settembre insieme alla sua band Marina è ospite fissa di Patrizia Rossetti alle prime 4 puntate di Casa per Casa (sabato mattina) su rete 4 naturalmente live....

1998 - Terminata la tournee estiva ripartono le serate del "Fiordaliso Disco Live" il venerdì al Berfi's di Verona, il sabato al Nuvolari di Cremona e la domenica al Gimmi'z di Milano. Regalo di Natale a tutti i fans: Il nuovo attesissimo singolo "Come si fa" scritto da Valentina Goutier e presentato al Motorshow di Bologna in anteprima su Radio Italia. 

1999 - Dopo il successo ottenuto in Spagna e Sudamerica "Como te amarè" viene pubblicato in versione italiana con il titolo "Sei bellissima". Alla fine dell'estate dopo una lunga serie di concerti riparte per il quarto anno consecutivo il "Fiordaliso Disco Live".

2000 - Il "Fiordaliso Disco Live" tocca quest'anno oltre a Verona anche Piacenza Treviso e Vicenza. Tra le apparizioni televisive e radio Marina regala a tutti i suoi fans una vera Chicca : "Linda Linda" una canzone interamente cantata in lingua araba presentata in anteprima assoluta ad una manifestazione tenutasi a Bologna in diretta Nazionale su RadioLatteMiele . Applauditissime anche le sue performance live per la settimana dedicata a 30 ore per la vita maratona benefica condotta da Lorella Cuccarini.

 2001 - Ancora un anno di intenso lavoro live per Marina porta il "Fiordaliso Disco Live" oltre che a Verona e a Vicenza nel Villaggio turistico Koral Bay di Sharm -al- Sheikh in Egitto nel locale di Umberto Smaila "Smaila's" per una settimana a marzo e ancora dal 20 maggio al 3 giugno, dal 15 al 29 luglio e per altre due settimane ad ottobre. Continua anche la tournee in Italia cominciata il 26 aprile che portera' Marina nelle piazze italiane fino a settembre quando ripartiranno le serate del Disco Live.
 
 2002 - Un anno cominciato più che bene……il 4 gennaio vengono comunicati i nomi per il cast di SANREMO 2002 e nella lista figura Fiordaliso con “Accidenti a te” canzone scritta dalla coppia Bigazzi-Falagiani che ha un tema molto particolare il “Divorzio”.E’ sicuramente un grande ritorno dopo 11 anni accompagnato da qualche polemica da parte di alcuni giornalisti al dopofestival. Grande successo per Marina che si classifica al terzo posto nella classifica della seconda serata e al nono in quella generale.
L'8 marzo esce il nuovo album “Risolutamente decisa” che contiene tre inediti e i grandi successi in chiave blues e subito dopo la promozione del disco Marina parte in tour per tutta l’estate e conclude a settembre la stagione estiva con un concerto al teatro del casino' di MonteCarlo. Il 13 settembre riparte anche la nuova stagione del FIORDALISODISCOLIVE e nel frattempo Provina i pezzi per il nuovo disco.
 
 2003 - Marina ha iniziato l'anno in studio per preparare i brani del nuovo cd che dovrebbe uscire alla fine dell'anno. Il singolo di anticipazione "Estate ‘83" esce il 16 maggio con distribuzione Sony Music....un brano decisamente estivo....!!! Contemporaneamente...(al termine della stagione del Fiordaliso Disco Live) inizia il TOUR 2003...dal teatro Politeama di Piacenza e conclusosi in ottobre.

2004 - Marina continua il suo lavoro in studio tutto l'inverno per preparare il nuovo disco di inediti e alla fine del DISCOLIVEin tour ( 10° anno consecutivo) la fiorda annuncia la sua partecipazione a MUSICFARM interrompe la sua tournee 2004 gia iniziata e si trasferisce a Melezzole nella Beautyfarm di Marc Messegue insieme a Marco Armani, Francesca Alotta, Loredana Bertè, Riccardo Fogli, Annalisa Minetti, Gianni Fiorellino, I Ricchi & Poveri, Scialpi , Silvia Salemi e il sostituto di Scialpi a metà percorso Ivan Cattaneo. La Fiorda esce a due puntate dalla fine eliminata da un Riccardo Fogli che andrà a vincere il programma il 6 giugno negli studi di Terni. Grande successo per Marina eletta nei vari sondaggi internet “Più bella donna del programma e più simpatica del gruppo”. Inoltre Marina e' apprezzata per la sua carica umana e la sua grande Voce che viene fuori in cover come "light my fire" "dimmi come" "almeno tu nell'universo". Uscita dal programma Marina riparte in tour e continua a preparare il disco slittato per ovvi motivi all'autunno 2004.
 

22/08/2004





        
  



3+3=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Fermo

05/04/2007
I prodotti di Fermo al Cibus 2007 (segue)
30/03/2007
Le nuove aperture per la Banca Picena (segue)
09/03/2007
Erbe spontanee patrimonio da salvaguardare: se ne parla in un seminario di Asteria (segue)
22/02/2007
Monterinaldo, senso unico alternato sulla SP 174 Cuma (segue)
22/02/2007
Due sedute consiliari a Fermo e ad Ascoli per approvare il Bilancio (segue)
12/02/2007
Carmen Consoli il 15 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo (segue)
08/01/2007
16a edizione della gara sociale del PORTO 85 (segue)
18/12/2006
Cna, doppia struttura e raddoppio degli associati (segue)

SPECIALE: Eventi Estate 2004

21/12/2006
Babbo Natale al fan club (segue)
13/03/2006
La favola Centobuchi diventa realtà (segue)
11/09/2004
Arriva il gran finale del "Le Gall" (segue)
09/09/2004
Le notti del Barocco (segue)
09/09/2004
Varechina Loredana ed il Sound Good 2004 (segue)
06/09/2004
Revival di band musicali anche a Grottammare (segue)
04/09/2004
Sabato sera di fine estate al "Le Gall" (segue)
01/09/2004
Festa di fine estate fra fiera, gastronomia e divertimento. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji