Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

La sorte di Saddam in mano al suo popolo

| Continua però la guerriglia dei fedelissimi.

di Alberto Premici

L'ultima conferenza stampa del presidente americano George Bush, ha chiarito che il processo sarà affidato alle sue vittime, gli iracheni "brutalizzati, assassinati, gassati e torturati da quest'uomo. Spetta a loro stabilire come processarlo". Al processo però vengono chieste garanzie di pubblicità ed equità.

Su questa linea risulta importante anche la dichiarazione del segretario generale dell'ONU, Kofi Annan il quale ricorda che "le Nazioni Unite sono contro la pena di morte e non la accettano nei loro tribunali" e che il caso deve essere affrontanto dinanzi "a corti adeguate, col pieno rispetto delle leggi umanitarie internazionali'.

Bush però non precisa ulteriori dettagli sul processo ma ribadisce che "questo e' un compito per gli avvocati ma e' importante che i cittadini iracheni siano totalmente coinvolti in tutte le decisioni".

Intanto l'Iraq è ancora preda della recrudescenza terroristica delle frange fedeli al raìs ed in un ultimo scontro avrebbero perso la vita 11 di loro durante un attacco verso le forze armate americane.

Il dubbio ora è di chi regge effettivamente le fila e finanzia queste azioni; molti ipotizzano che tolto Saddam di mezzo, ora chi combatte contro gli americani sia un misto di fanatici locali e di Al Qaida cacciati dall'Afghanistan.

16/12/2003





        
  



1+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Fermo

05/04/2007
I prodotti di Fermo al Cibus 2007 (segue)
30/03/2007
Le nuove aperture per la Banca Picena (segue)
09/03/2007
Erbe spontanee patrimonio da salvaguardare: se ne parla in un seminario di Asteria (segue)
22/02/2007
Monterinaldo, senso unico alternato sulla SP 174 Cuma (segue)
22/02/2007
Due sedute consiliari a Fermo e ad Ascoli per approvare il Bilancio (segue)
12/02/2007
Carmen Consoli il 15 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo (segue)
08/01/2007
16a edizione della gara sociale del PORTO 85 (segue)
18/12/2006
Cna, doppia struttura e raddoppio degli associati (segue)

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

Articoli correlati

15/12/2003
Il covo di Saddam
14/12/2003
Breve biografia di un dittatore

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji