Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

A San Benedetto i giocatori di “Subbuteo” più forti del mondo

San Benedetto del Tronto | Mancano pochi giorni al primo appuntamento con i campionati nazionali a squadre di calcio da tavolo

campioni 2013

A San Benedetto stanno per arrivare i giocatori di “Subbuteo” più forti del mondo. Sono in corso gli ultimi preparativi per la prima manifestazione della Federazione italiana di calcio da tavolo Subbuteo (F.I.S.C.T.), in programma sabato 15 e domenica 16 febbraio a San Benedetto. 

Tra dieci giorni, infatti, il palasport “Bernardo Speca” ospiterà i gironi di andata dei campionati nazionali a squadre di Serie A e Serie B. Le venti formazioni provenienti da ogni città italiana - dieci per ogni categoria - daranno vita alla prima parte dei campionati che si concluderanno poi il 12 e 13 aprile con i gironi di ritorno, l'assegnazione dello scudetto, promozioni e retrocessioni. In quell'occasione si disputeranno anche i tornei a girone unico di Serie C e D e per due giorni saranno a San Benedetto circa 400 persone tra atleti, familiari e accompagnatori. 

La F.I.S.C.T. ha fatto realizzare quella che sarà la mascotte del connubio tra San Benedetto del Tronto e il mondo del “Subbuteo” (che sarà svelata solo durante la conferenza stampa di presentazione dell'evento) e sta mettendo a punto gli ultimi dettagli per l'organizzazione delle prime gare del 15 e 16. 

Nel frattempo le strutture alberghiere e di ristorazione della città, appositamente convenzionate in piena autonomia dalla Federazione tramite la “Stemar viaggi” di San Benedetto, stanno ricevendo le prenotazioni dei venti club che per due o tre giorni soggiorneranno in città. Non solo atleti provenienti da ogni angolo del Paese, ma anche numerosi stranieri perché nelle società italiane di Subbuteo giocano anche atleti spagnoli, portoghesi, greci e del nord Europa. 

Ricordiamo che San Benedetto è il nuovo centro federale scelto dalla F.I.S.C.T. e quest'anno ospiterà i principali quattro eventi agonistici nazionali di “Subbuteo”: oltre ai due weekend dei campionati a squadre (a febbraio e ad aprile), il campionato italiano individuale (a maggio) e la Coppa Italia (a novembre). La Federazione stima complessivamente la presenza a San Benedetto di oltre 1.500 persone tra atleti, accompagnatori, dirigenti e familiari. 

06/02/2014





        
  



1+2=

Altri articoli di...

Sport

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
26/10/2022
Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno (segue)
10/10/2022
8 e 9 ottobre si assegna lo scudetto (segue)
07/10/2022
Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale (segue)
07/10/2022
Settore giovanile, Serie A2 girone B (segue)
07/10/2022
Il 15° Rally delle Marche si terrà il 12 e 13 novembre a Cingoli (Macerata), la sua “sede” storica (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji