Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale

| Il Ministero della Giustizia presenterà alle autorità brasiliane la richiesta ufficiale di estradizione

di Redazione

Gli episodi contestati risalgono ormai a gennaio del 2010 quando Robinho giocava ancora nel Milan. Il calciatore è stato condannato a 9 anni di reclusione dalle Autorità Giudiziarie italiane per violenza sessuale di gruppo, ma come affermato dal Codacons: “l’ex calciatore rossonero non ha mai scontato nenanche un giorno di prigione in Italia.  


Il Codacons, inoltre, ha inoltrato numerose richieste al Ministero della Giustizia che a sua volta ha accolto e che presenterà la richiesta ufficiale di estradizione alle autorità brasiliane. In attesa il Codacons si auspica che il Governo brasiliano accolga le loro richieste e che l’orribile vicenda giunga a conclusione. 

 

07/10/2022





        
  



5+3=

Altri articoli di...

Sport

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
26/10/2022
Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno (segue)
10/10/2022
8 e 9 ottobre si assegna lo scudetto (segue)
07/10/2022
Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale (segue)
07/10/2022
Settore giovanile, Serie A2 girone B (segue)
07/10/2022
Il 15° Rally delle Marche si terrà il 12 e 13 novembre a Cingoli (Macerata), la sua “sede” storica (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji