Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Centobuchi sostituisce il tecnico

| CENTOBUCHI - Sistilio Marocchi torna al posto di Peppe De Amicis

di Nicola Lucidi

La squadra di mister De Amicis proprio non c’era più.

Una domenica pomeriggio da dimenticare in fretta, molto in fretta. Domenica con la Nuova Avezzano si è veramente toccato il fondo anche se si recrimina l’operato del direttore di gara che non era certamente in giornata, ma sono poche le attenuanti per questo Centobuchi.

Subire due reti ai primi due affondi dell’avversario nel primo quarto d’ora c’era veramente qualche cosa da rivedere.

Reazione moderata dopo la doppia doccia fredda della squadra di De Amicis che quasi non credeva ai propri mezzi.

Dopo la quinta sconfitta casalinga era veramente scattato il campanello d’allarme.


Il presidente Claudio Marocchi negli spogliatoi a fine gara lo abbiamo visto molto amareggiato e ci ha detto:”Non è stata una prestazione che vorrei vedere dai miei ragazzi. C’è stata un’espulsione assurda, ma al di là di tutto questo qualche cosa va rivisto. Dopo la terza gara casa, deludente, la società nelle prossime ore dovrà vedere il da farsi e prendere qualche decisione”.


Intanto riceviamo la notizia dal direttore sportivo Gabriele Menzietti che il tecnico Peppe De Amicis è stata sostituito con l’ormai veterano dell’ambiente Sistilio Marocchi che domenica era presente in tribuna.

Peppe De Amicis ha ringraziato la società per avergli dato l’opportunità di allenare e vincere il campionato d’eccellenza al suo primo anno. Sistilio Marocchi è stato scelto tra tanti nomi per la sua conoscenza ambientale, un ritorno gradito a molti e che già oggi prenderà le retini della squadra, ha pilotato il Centobuchi dalla prima categoria all’eccellenza.

Una sterzata per uscire dal tunnel. Il Centobuchi non vince dal lontano 26 novembre e non va a rete dalla domenica successiva, 3 dicembre, gara con il Riccione, finita 1 a 1. Bisogna stringere i denti e in un modo o nell’altro cercare di mettere alle spalle il passato.

Archiviare queste ultime gare e recuperare punti per uscire dalla zona play-out.

12/02/2007





        
  



4+3=

Altri articoli di...

Sport

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji