Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Presepe Vivente a Grottammare: Tagliato il nastro della prima edizione

Grottammare | Oltre 4000 i visitatori che hanno battezzato la natività al vecchio incasato. Ambientazione ideale e ottime interpretazioni. Massimo Rossi:”Sono qui, un cittadino tra i cittadini”.

di Adamo Campanelli

La Natività

Evento epocale per la cittadina rivierasca che nel pomeriggio di oggi ha dato il via alla prima edizione del “Presepe Vivente”.

Così Grottammare si inserisce come meta, tra i tanti presepi viventi nella nostra Regione, che in questi giorni diventano passatempo ideale per vivere anche dal di dentro lo spirito del Natale.
 
Un percorso suggestivo quello che da villa Azzolino si è snodato fin verso il Torrione della Battaglia, le fonti di S.Lucia, Piazza Peretti e la scena della Natività.
 
Oltre 4000 visitatori hanno affollato l’ingresso a Villa Azzolino nel primo pomeriggio, causando per questo alcune difficoltà per contenere il fiume di folla.
 
Presente il Vescovo Gervasio Gestori, che si è rallegrato con tutti, ideatori, personaggi e partecipanti, il Sindaco Luigi Merli che ha sottolineato come tutti, in questa iniziativa hanno svolto il proprio ruolo, ideando il percorso, preparando le grotte, cucendo i vestiti, coinvolgendo, concentrando e organizzando le forze di tutti i volontari che amano il vecchio incasato.
 
Non poteva mancare uno dei “figli” di Grottammare, il Presidente della Provincia, Massimo Rossi, che si è definito “Cittadino, tra i cittadini nel visitare il primo presepe vivente a Grottammare, che contribuisce a valorizzare la cultura, la storia, del nostro territorio”.

Dopo aver ricevuto la moneta commemorativa dell’evento realizzata in rame su disegno di Susanna Faviani, (coordinatrice artistica insieme a Carlo Gentili) si è immersi tra canti natalizi, fiaccole e soldati romani nella Bethlem grottammarese di 2000 anni fa, ideata e coordinata da Fabrizio Rosati.
 
Ogni scena, mestiere è stato curato nei dettagli dai lavoratori, molti dei quali hanno interpretato il loro vero mestiere, come Tilde la pescivendola o Gino il ciabattino senza dimenticare il panettiere, della famiglia Ciarrocchi, che ha allietato il pomeriggio dei visitatori con la “cacciannanze” e pezzetti di pane e olio e miele andati letteralmente a ruba, e sui quali come sempre pur di averne un assaggio si sono creati veri  e propri “assalti”.

Lasciato il lato più tipico, alla ricerca di vecchi sapori e mestieri è il momento di raggiungere la Natività. Prima di arrivare il “coro degli angeli” preannuncia con canti natalizi la venuta del Salvatore che solo più avanti vedremo nella ricostruzione della “grotta” tra Maria e Giuseppe, interpretati dai veri genitori del bimbo ultimo nato di Grottammare.

Il 1 gennaio e il 6 gennaio 2005 chi si è perso la sacra rappresentazione potrà ammirarla di nuovo dalle ore 15,30 e magari per quel giorno qualche fiocco di neve imbiancherà il paese alto regalando oltre ad una location anche un clima ideale.

26/12/2004





        
  



4+4=
La folla all'ingresso
La pescivendola
Il coro degli angeli
Falegnameria
La Natività

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Natale e...

31/12/2004
Un paese presepe: una tradizione che puntualmente si rinnova negli anni (segue)
28/12/2004
Indietro le lancette: 2005 - Capodanno nell'insolito divertimento (segue)
27/12/2004
Vacanze nei Sibillini: week-end sulla neve (segue)
27/12/2004
Concerto di musiche natalizie all’Abbazia (segue)
26/12/2004
Presepe Vivente a Grottammare: Tagliato il nastro della prima edizione (segue)
26/12/2004
Un bellissimo presepio vivente che ha maturato circa 13 mila presenze. (segue)
26/12/2004
A Recanati molteplici iniziative per le festivita' natalizie (segue)
24/12/2004
Un Santo Stefano ricco di appuntamenti (segue)

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji