Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un bellissimo presepio vivente che ha maturato circa 13 mila presenze.

Falerone | Un presepio di enorme valore spirituale, tanto che fra i figuranti c'erano anche persone di religione differente. Scene suggestive e ricche di particolari, anche se bisognerebbe ridurre l'attesa per l'ingresso al percorso.

di Alessio Carassai

La 6° edizione del presepio vivete di Piane di Falerone, anche quest'anno si è caraterizzato per la sua bellezza, la sua cura nei particolari e la sua spiritualità. Un successo calcolabile in circa 13 mila presenze sono questi i numeri di questa edizione del presepio

La spettacolarità del percorso è senza dubbio unica, merito anche dell'area archeologica di Piane di Falerone, dove cioè si consuma questo percoso di 2 chilometri, immerso nel verde illuminato da fiaccole, fuochi. Tanti figuranti: pastori, falegnami, fabbri, sacerdoti circa 500 compklessivamente gli attori di questo Presepio. Rimane l'unico problema, quello di sempre la lunga coda, quella d’ingresso al percorso che in alcuni casi ha richiesto anche 40 minuti d'attesa.

Una volta imboccata la passerella in legno che introduceva i visitatori al teatro romano, inizia uno spettacolo unico e suggestivo: la guarnigione romana, i pastori, i falegnami e molto altro ancora. La novità di quest’anno, le scintille, donne vestite di bianco che in diversi punti del percorso recitavano brani tratti dai testi sacri o frutto di pensieri propri, dettati da profonda devozione.

 Un preseme dai grandi numenri, anche delle auto, tanto per suggellare il grande successo di questa 6° edizione del Presepio vivente, infatti, alle ore 18,20 la strada provinciale Faleriense, nonostante il buon lavoro della polizia Municipale e degli uomini della Protezione civile, ha dovuto subire un rallentamento nella viablità. 

26/12/2004





        
  



2+4=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Cronaca e Attualità

24/05/2011
Risparmi oltre il 40% per la pubblica illuminazione (segue)
21/05/2011
Conto alla rovescia per la “FESTA DEGLI INCONTRI” Si terrà il 28 maggio a Piane di Montegiorgio (segue)
11/05/2011
In marcia per la solidarità ’ SMERILLO – MONTEFALCONE 8° edizione (segue)
11/05/2011
Nuovo sportello di Equitalia Marche nella neonata provincia di Fermo (segue)
11/05/2011
Emergenza anziani e pensionati (segue)
01/05/2011
GMG 2011 A Madrid: a breve la scadenza delle iscrizioni (segue)
01/05/2011
“Le Province d’Europa si incontrano”: il 2 maggio un incontro sulla “Resistenza civile” (segue)
28/04/2011
25 APRILE in memoria di due giovani (segue)

Natale e...

31/12/2004
Un paese presepe: una tradizione che puntualmente si rinnova negli anni (segue)
28/12/2004
Indietro le lancette: 2005 - Capodanno nell'insolito divertimento (segue)
27/12/2004
Vacanze nei Sibillini: week-end sulla neve (segue)
27/12/2004
Concerto di musiche natalizie all’Abbazia (segue)
26/12/2004
Presepe Vivente a Grottammare: Tagliato il nastro della prima edizione (segue)
26/12/2004
Un bellissimo presepio vivente che ha maturato circa 13 mila presenze. (segue)
26/12/2004
A Recanati molteplici iniziative per le festivita' natalizie (segue)
24/12/2004
Un Santo Stefano ricco di appuntamenti (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji