Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

“Le Province d’Europa si incontrano”: il 2 maggio un incontro sulla “Resistenza civile”

Fermo | Le Province d’Europa s’incontrano”: di particolare rilievo l’incontro del 2 maggio, a Santa Vittoria in Matenano, dove si parlerà proprio dell’esperienza di Resistenza civile del circondario di Dieulefit.

Nell'ambito delle celebrazioni della Liberazione, è cominciato oggi lo scambio culturale tra la Provincia di Fermo e il circondario di Dieulefit (Francia) dal titolo "Le Province d'Europa s'incontrano", con un programma ricco di incontri inerenti ai temi della pedagogia, del volontariato, della musica e della storia. L'iniziativa che si concluderà il 2 maggio è organizzata dall'Associazione Casa della Memoria di Servigliano e dall'Istituto per la storia del movimento di liberazione delle Marche di Fermo (Isml), con il sostegno della Provincia di Fermo e dei comuni di Servigliano, Amandola, e Santa Vittoria in Matenano, oltre che con il patrocinio dell'Anpi provinciale, del Centro servizi per il volontariato - Marche dall'associazione Pmh (Patrimoine, Mèmoire et Histoire) della città di Dieulefit.

Di particolare rilevanza è l'incontro che si terrà a Santa Vittoria in Matenano il 2 maggio, alle 9.30 nel corso del quale sarà presentata la straordinaria esperienza di Resistenza civile del circondario Dieulefit: nella zona sono stati accolti un grande numero di profughi, tra l'inizio della guerra di Spagna e l'armistizio del 1945. E non uno solo è stato arrestato, torturato o deportato. Tutti quelli che si sono rifugiati nel cantone di Dieulefit e che ci sono restati fino al 1944 o 45 si sono salvati. Tra di loro molti ebrei francesi della zona nord, famiglie intere o bambini senza i loro genitori, gli oppositori al governo di Vichy ma anche intellettuali, artisti e giornalisti come Pierre Emmanuel, André Rousseaux, Pierre-Jean Jouve, Emanuele Bove, Clara Malraux ed Andrée Viollis. Nel 1988 i testimoni ancora viventi, al microfono di Michel Schilovitz, hanno ribadito la loro riconoscenza, ma soprattutto hanno espresso anche un altro sentimento: la felicità di avere vissuto degli anni nel corso dei quali, a contatto con la popolazione in quel contesto rurale, hanno ritrovato speranza nell'uomo e nella società.

"Ogni anno la Casa della Memori e l'Isml promuovono incontri con testimoni e storici italiani ed europei - ha sottolineato Filippo Ieranò, presidente della Casa della Memoria - per meglio chiarire le caratteristiche di quel complesso fenomeno storico cui si dà il nome di Resistenza civile o di Resistenza non armata. Il problema che si sta ponendo in questi anni è quello di non limitarsi al binomio Liberazione/Resistenza armata partigiana. Invece, il lavoro di recupero della storia e della memoria della Resistenza civile evidenzia alcuni aspetti della lotta resistenziale che sono poco conosciuti, eppure di grande significato, che fanno della Resistenza un'esperienza di massa e dunque di partecipazione democratica".

All'incontro del mattino del 2 maggio parteciperanno l'assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Buondonno, il sindaco e vice sindaco della cittadina, Carlo Maria Pettinelli e Stefano Ciavaglia; durante i lavori verrà anche presentato il libro di Simona Corvaro "Tutti ne avevano uno" su alcune esperienze di resistenza civile a Fermo. Tutta l'iniziativa è legata al progetto, in atto con la Regione Marche, di recupero della ex stazione di Servigliano adiacente al campo di concentramento, per trasformarla in un'aula didattica sulla Shoah e il razzismo.

 

01/05/2011





        
  



3+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

24/05/2011
Risparmi oltre il 40% per la pubblica illuminazione (segue)
21/05/2011
Conto alla rovescia per la “FESTA DEGLI INCONTRI” Si terrà il 28 maggio a Piane di Montegiorgio (segue)
11/05/2011
In marcia per la solidarità ’ SMERILLO – MONTEFALCONE 8° edizione (segue)
11/05/2011
Nuovo sportello di Equitalia Marche nella neonata provincia di Fermo (segue)
11/05/2011
Emergenza anziani e pensionati (segue)
01/05/2011
GMG 2011 A Madrid: a breve la scadenza delle iscrizioni (segue)
01/05/2011
“Le Province d’Europa si incontrano”: il 2 maggio un incontro sulla “Resistenza civile” (segue)
28/04/2011
25 APRILE in memoria di due giovani (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino