Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

La Premiata Montegranaro ha riconfermato come allenatore Stefano Pillastrini.

Montegranaro | L'accordo tra la società e il coach è arrivato nella tarda serata di sabato. Pillastrini ha firmato un contratto biennale. Ora può partire la campagna acquisti per il prossimo campionato di Legadue.

di Roberto Cicchiné

Le premesse per un rinnovo dell’accordo c’erano tutte e nella tarda serata di Sabato è arrivata la conferma da parte della società. Stefano Pillastrini sarà ancora l’allenatore della Sutor Premiata Montegranaro che nella prossima stagione giocherà in Legadue. L’accordo è stato siglato con il presidente Tiziano Basso e Pillastrini ha firmato un contratto biennale. Il coach sarà in sede nei primi giorni della settimana per programmare la stagione insieme alla società. La Sutor Premiata coglie l’occasione per ringraziare il tecnico per la fiducia che ha accordato alla stessa preferendola di fatto alle tante altre società, anche di categoria superiore che lo avevano contattato e auguro allo stesso il più sincero in bocca al lupo per una stagione piena di successi.

Dunque il tassello più importante è stato messo al suo posto e ora la società potrà iniziare a sondare il mercato per costruire il gruppo per il prossimo campionato. Pillastrini con molta probabilità ha chiesto come garanzia il fatto di poter ripartire dal nucleo degli Italiani che hanno conquistato la promozione al quale verranno integrati gli stranieri. Essendo un profondo conoscitore del basket europeo e mondiale, il coach avrà già in mente qualche nome importante, insomma servono stranieri che possano fare la differenza ma nello stesso tempo giocatori in grado di proporsi per la squadra anche perché i solisti pur bravi non riescono a vincere da soli. Quindi sarà una settimana intensa di lavoro quella che è appena iniziata in casa della Sutor Premiata anche perché bisognerà muoversi in tempo per reperire giocatori importanti considerando che quest’anno a referto dovranno andare come minino cinque Italiani.

Giovedì scorso la società si era riunita per chiudere il bilancio della stagione 2003 – 2004 e per preparare anche quello relativo alla stagione 2004 – 2005. In questo contesto, rientra anche l’accordo con il General Manager Mauro Montini, la persona che insieme alla società in questi ultimi due anni si è occupato della campagna acquisti. Indiscrezioni trapelate nelle ultime ore davano un divorzio all’orizzonte, ma ancora bisognerà parlarne e quindi la settimana che è appena entrata sarà quella decisiva. Infine la questione palasport: E’ chiaro che la prima parte della stagione la Premiata la giocherà a Porto San Giorgio nella speranza che prima di Natale possa essere pronto il nuovo impianto di Montegranaro.

13/06/2004





        
  



1+3=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Sport

13/04/2011
Ginnastica: al Palasavelli una gara internazionale in vista dei mondiali (segue)
08/04/2011
Tutto pronto per la corsa “Donna Rosa” (segue)
02/04/2011
Il Festival degli scacchi torna a P.S.Giorgio per 5 anni (segue)
13/10/2010
Parco dello Sport, domenica il taglio del nastro (segue)
29/07/2010
La U.S. Fermana parte in ritiro (segue)
27/07/2010
Altri tre innesti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
Nuovi acquisti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
U.S. Fermana : il nuovo allenatore è Giovanni Cornacchini‏ (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji