Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Parco dello Sport, domenica il taglio del nastro

Fermo | Il parco di Molini Girola sorge su undici ettari di terreno. Una pista di tre chilometri e molto verde per accontentare famiglie ed atleti.

di Francesca Pasquali

Un momento della conferenza stampa

E’ tutto pronto. Resta solo da incrociare le dita e scrutare il cielo, sperando in un buon fine settimana. Dopo quasi tre anni di lavoro, il Parco dello sport di Molini Girola è oggi una realtà e domenica alle 10 verrà inaugurato. Fortemente voluto dall’ex assessore Michele Rastelli, il progetto, avviato nel 2007, è stato portato a termine dall’assessore all’Ambiente Edgardo Romagnoli, coadiuvato dall’ing. Mauro Fortuna. Il parco di estende su undici ettari di terreno, ceduti al Comune dal Piano Insediamenti Produttivi ‘Girola’ e destinati ad area verde.

“Abbiamo accolto le richieste – ha affermato stamattina in conferenza stampa il sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio – degli appassionati di alcuni sport che ci hanno chiesto di trasformare quel terreno in un parco a loro dedicato”. Divisa in due zone, l’area polivalente è costituita da una parte dedicata a tutti i cittadini che decideranno di trascorrervi il proprio tempo passeggiando nel verde. E da una pista lunga circa tre chilometri e disposta lungo la sponda destra del fiume Tenna, che potrà essere utilizzata dai ciclisti per allenarsi.

Tra i promotori del parco, la Federazione italiana giochi e sport tradizionali (Figest). Il presidente del settore formaggio Massimo Capriotti ha sottolineato l’importanza di preservare e tramandare sport tipici come la ruzzola. Vittorio Marzetti, presidente del Gruppo Arcieri del Girfalco, ha invece definito il parco una “boccata d’ossigeno”, che risolve il problema, molto sentito dai suoi atleti, di non aver potuto finora svolgere gare all’aperto.

Da molti sottolineato, il basso impatto ambientale del parco. Ad oggi nell’area sono stati piantati circa trecento alberi. Domenica, oltre alle esibizioni ed esercitazioni degli atleti, altri due alberi verranno piantati da alcuni bambini. Il nuovo parco, secondo i promotori, sarà anche in grado di rivitalizzare una zona poco frequentata nei fine settimana.

13/10/2010





        
  



4+3=

Altri articoli di...

Politica

21/05/2011
Neo sindaco Fermo Brambatti, faro' giunta a otto (segue)
16/05/2011
Nella Brambatti con il 51,04%, è il nuovo sindaco di Fermo (segue)
16/05/2011
Luca Tomassini, riconfermato sindaco di Petritoli (segue)
16/05/2011
Il ritorno di Giulio Conti a Monte San Pietrangeli (segue)
16/05/2011
Remigio Ceroni, riconfermato Sindaco di Rapagnano (segue)
13/05/2011
Successo per il “CONCERTO ALL’ITALIA” (segue)
13/05/2011
Marinangeli: “Da quando la Cgil si occupa di urbanistica?” (segue)
13/05/2011
A Porto San Giorgio cresce il turismo: +16% (segue)

Sport

13/04/2011
Ginnastica: al Palasavelli una gara internazionale in vista dei mondiali (segue)
08/04/2011
Tutto pronto per la corsa “Donna Rosa” (segue)
02/04/2011
Il Festival degli scacchi torna a P.S.Giorgio per 5 anni (segue)
13/10/2010
Parco dello Sport, domenica il taglio del nastro (segue)
29/07/2010
La U.S. Fermana parte in ritiro (segue)
27/07/2010
Altri tre innesti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
Nuovi acquisti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
U.S. Fermana : il nuovo allenatore è Giovanni Cornacchini‏ (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino