Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Festival degli scacchi torna a P.S.Giorgio per 5 anni

Porto San Giorgio | Raggiunto l’accordo tra il sindaco Agostini e il presidente dell’associazione organizzatrice Montalbini; dal 21 al 29 agosto l’evento scacchistico più importante d’Italia torna al Palasavelli

Agostini e Montalbini

Il Festival internazionale di scacchi torna a Porto San Giorgio per i prossimi cinque anni. L'accordo è stato concluso ieri pomeriggio dal sindaco Andrea Agostini con il presidente del comitato organizzatore Ezio Montalbini, con la mediazione di Luciano Scafà. Dopo un anno a Fermo, torna così nella sua sede originaria e naturale una manifestazione che nella fase finale della stagione estiva porta centinaia di giocatori ed appassionati a Porto San Giorgio e nel fermano.

"La scelta di spostarsi a Fermo - spiega Montalbini, organizzatore e presidente dell'Asd Scacchistica del fermano - era stata dettata da difficoltà di gestione con il Palasavelli, anche per gli ingenti costi delle edizioni 2008-2009. Abbiamo avuto disponibilità da parte del comune di Fermo e di chi ha fornito la sede lo scorso anno, permettendo alla manifestazione di avere continuità pur in un anno di transizione. Il centro congressi San Martino sarebbe stato una sede prestigiosa ed affascinante, ma probabilmente avrebbe faticato ad accogliere il numero di giocatori che già da ora chiedono di potersi iscrivere con ampio anticipo. L'organizzazione ringrazia il sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio per aver contribuito ad organizzare questo evento anche in un anno di transizione come quello appena passato. Prendiamo atto con piacere della volontà dell'amministrazione comunale di Porto San Giorgio e ci auguriamo che riportare il festival nella sua sede naturale e tradizionale sia prima di tutto per appassionati, giocatori e scacchisti la soluzione ideale. Questa competizione tornerà anche la prima in assoluto per importanza in Italia, il montepremi è stato riportato a 14.500 euro, il più alto di tutte le competizioni di questo genere, un ulteriore motivo di richiamo per i giocatori".

La dicitura della manifestazione sarà quella di Festival internazionale di scacchi del fermano e si svolgerà dal 21 al 29 agosto. Soddisfatto anche il primo cittadino sangiorgese Andrea Agostini. "Lo scorso anno, malgrado gli sforzi, l'indisponibilità del Palasavelli ha costretto la prestigiosa manifestazione a migrare a Fermo. Rappresentai subito sia all'amico e collega di Fermo Di Ruscio che all'ente organizzatore che intendevo riportare l'evento nella sua cornice naturale, sia per spazi che per recettività alberghiera, appena rientrati in possesso del palazzetto.

Abbiamo mantenuto l'impegno e ci fa piacere festeggiare il ritorno del Festival degli scacchi, evento di primissimo piano in Italia per gli appassionati, occasione per Porto San Giorgio di mettersi in vetrina e per i nostri albergatori di avere numerose presenze nella fase calante della stagione estiva. L'accordo garantisce anche un periodo medio lungo, poiché prevede una permanenza del festival in terra sangiorgese per i prossimi cinque anni.".

02/04/2011





        
  



1+3=

Altri articoli di...

Sport

13/04/2011
Ginnastica: al Palasavelli una gara internazionale in vista dei mondiali (segue)
08/04/2011
Tutto pronto per la corsa “Donna Rosa” (segue)
02/04/2011
Il Festival degli scacchi torna a P.S.Giorgio per 5 anni (segue)
13/10/2010
Parco dello Sport, domenica il taglio del nastro (segue)
29/07/2010
La U.S. Fermana parte in ritiro (segue)
27/07/2010
Altri tre innesti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
Nuovi acquisti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
U.S. Fermana : il nuovo allenatore è Giovanni Cornacchini‏ (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino