Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Lettera aperta del "Circolo" al Sindaco D'Angelo sul caso "Portelli"

Offida | Il Direttivo rinnova l'invito a bloccare l'asta filatelica prevista per stamattina

di Direttivo "il Circolo– cultura&politica"

Gentile Sindaco,

il tenore della Sua replica sulla questione Portelli ed in particolare i passaggi deliberatamente offensivi che ci rivolge, sono segno evidente della difficoltà con cui cerca di liberarsi di un problema che, grazie alla “mera speculazione” del “Circolo”,  è stato portato a conoscenza dei più.
Il suo “spiccato” senso di democrazia La spinge ad apostrofare come “malafede” quello che è sacrosanto diritto di tutti i cittadini e dovere per chi rappresenta in Consiglio Comunale una parte di essi.

Lei sfugge, come sovente avviene, da un sereno confronto come quello sull’opportunità o meno della vendita della collezione filatelica Portelli, rifugiandosi dietro un’autocelebrazione di consensi elettorali, sui quali avremmo molto da dire e diremo, ma impertinente nel merito.
I cittadini a cui Lei si riferisce non l’hanno eletta per vendere francobolli ma per amministrare in modo serio ed oculato nell’interesse della collettività nella sua interezza; nel programma elettorale, costante riproposizione di cose poi non fatte o da completare, non ci risulta Lei abbia inserito questa bizzarra strategia per la conservazione del patrimonio culturale locale, cioè comprare e poi vendere.

Per questo c’è il mercato del giovedì o quelli estivi per turisti.
Molti di noi o nostri conoscenti hanno dimestichezza con i francobolli e Lei afferma una cosa non vera dicendo che non vengono esposti in musei o altri luoghi; sono molteplici i casi in cui Amministrazioni Comunali acquisiscono a patrimonio collezioni filateliche e di altro genere per poi renderle fruibili sia ai cittadini che ai visitatori.

Riguardo poi ai Suoi riferimenti legislativi, saranno gli enti preposti ai quali ci siamo rivolti a dare il loro autorevole parere; siamo certi che essi daranno senz’altro “lezioni di sensibilità culturale”.
Il compianto maestro Portelli non avrebbe certamente tollerato il frazionamento e la vendita di quanto amorevolmente e faticosamente catalogato in tanti anni di vera attività culturale.
Solo questo dovrebbe bastare a mantenere in loco integralmente quanto acquistato dall’Amministrazione con soldi pubblici, se è vero, come Lei afferma, di volergli “tributare il riconoscimento della comunità offidana”.

Portelli é stato soprattutto uomo colto, serio, puntuale, anima e memoria storica della destra offidana, conosciuto e frequentato da molti di noi per motivi diversi. Custodiva anche carteggi e corrispondenza su tutta l’attività politica offidana degli ultimi decenni, documenti questi di cui non se ne conosce la sorte.
Sindaco, lasci da parte l’ebbrezza della popolarità elettorale e dimostri l’umiltà, l’impegno e l’onestà intellettuale che afferma essere Sue prerogative, annullando la mortificante asta di domani e seguendo i consigli di chi, come “Il Circolo”, intende fare cultura e politica, sicuramente scevra dall’arroganza che ci attribuisce; lo abbiamo dimostrato con i fatti e con un costante e sereno impegno, senza l’animosità che Lei sta manifestando da quando ha preso vita la nostra esperienza politica.

21/10/2004





        
  



1+4=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

San Benedetto

13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji