Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Offida fuori dai "giochi"

| Servirebbe un pò più di attenzione alla storia locale.

di Alberto Premici

Come apparso sulla stampa locale, sabato 27 settembre Ascoli Piceno ospiterà un convegno sul tema "La Rievocazione storica tra riti, memoria e immaginario collettivo", prima tappa che porterà all'assemblea nazionale della Federazione Italiana Giochi Storici.

Il convegno vedrà la partecipazione di eminenti rappresentanti e studiosi del settore, docenti universitari provenienti da Macerata, Firenze, Chieti, Milano, ecc. Sono previste poi una mostra di costumi antichi sempre in Ascoli, una serata di gala nella rocca di Acquaviva Picena ed infine una cena, definita medievale, proprio qui in Offida, con ogni probailità presso l'ex complesso monastico dell'Enoteca Regionale.

Vorremo qui segnalare di aver perso una ghiotta occcasione per segnalare a promotori e studiosi, che anche Offida, essendo stato durante tutte le epoche un centro importante e vitale, aveva i suoi giochi, primo fra tutti l'antica Giostra nell'Anello, che si svolgeva proprio nella centrale Piazza del Popolo, dinanzi a tutta la popolazione ed alle autorità cittadine. Se ne ha traccia in alcuni scritti ed era un momento importante per tutti gli offidani. Celebre la rappresentazione della giostra offidana in una ceramica dell'artista locale Aldo Sergiacomi, ed una riproduzione riportata anche nella ristampa degli Statuti Comunali.

L'Assessorato alla Cultura, che sicuramente avrà sentito parlare di questa nostra antica tradizione, potrebbe produrre una ricerca ben articolata e documentata sull'evento, in modo da proporlo alla F.I.G.S. e rendendo possibile annoverarlo tra quelli meritevoli di interesse che avvenivano nel piceno. In futuro, perchè no, potrebbe essere possibile organizzarne la rievocazione. Relegare Offida alla sola cena programmata, non rende giustizia al nostro importante passato.

17/09/2003





        
  



4+1=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji