Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Riscatto Samb: Frediani firma la rimonta!

San Benedetto del Tronto | Al Riviera delle Palme gli ospiti vanno in vantaggio con Cais, ma nel finale vengono prima acciuffati da Cernigoi e poi superati da Frediani.Domenica prossima derby con la Fermana.

di Guido Favelli

SAMBENEDETTESE - ARZIGNANO VALCHIAMPO 2-1

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda, Miceli, Carillo, Gemignani (78′ Trillò); Gelonese (67′ Volpicelli), Angiulli, Frediani; Orlando (82′ Piredda), Cernigoi, Di Massimo A disp. Raccichini, Fusco, Zaffagnini, Bove, Brunetti, Di Pasquale, Garofalo, Malandruccolo, Panaioli Allenatore: Montero

ARZIGNANO VALCHIAMPO (4-3-1-2) Tosi; Tazza, Pasqualoni, Bachini, Berretta; Casini, Maldonado (62′ Hoxha), Balestrero (62′ Valagussa); Pattarello (62′ Heatley); Cais (73′ Piccioni), Rocco (45′ Barzaghi) A disp. Faccioli, Amatori, Antoniazzi, Ferrara, Bozzato, Bonalumi, Lo Porto Allenatore: ColomboLa Samb si riscatta dopo la sconfitta di Pesaro grazie alla vittoria contro l'Arzignano, che ha fatto temere i tifosi rossoblù di poter uscire dal Riviera con almeno un punto. Poi Rapisarda compagni la ribaltano con Frediani e con Cernigoi, ottenendo i tre punti che,  anche in virtù di quello che si è visto in campo, sono meritati.
Al 6' Samb pericolosa con Di Massimo che dopo una serie di dribbling rientra dalla sinistra e calcia: palla deviata in angolo. Dal corner svetta Miceli, palla alta di poco. Al 14' ancora rossoblu pericolosi, sempre da sinistra, cross di Di Massimo per Frediani che di testa non riesce a far male a Tosi. Al 18' ci prova Gemignani da fuori, palla di poco a lato. Al 21' vantaggio dell'Arzignano:bel lancio di Maldonado e Cais gira di destro al volo fulminando Santurro.  Al 24' ancora Frediani a provarci di testa su lancio al bacio di Rapisarda, Tosi para. Al 27' punizione di Frediani dalla testa, stacca in area Cernigoi che però non arriva di un soffio. Al 52' occasione Samb con Cernigoi servito da Orlando, Tosi respinge però la conclusione del numero 9. Cernigoi al 53' pareggia i conti! Rapisarda entra in area e vince uno scontro diretto per poi mettere - di punta - il pallone in area dove il centravanti rossoblu deve solo accompagnare in rete. Al 55' ci prova Angiulli da fuori, para l'estremo ospite. All'80' si fa pericoloso l'Arzignano con Heatley, Santurro salva in angolo. Al 86' gli uomini di mister Montero trovano il gol partita con Marco Frediani. Trillò ha l'inutizione giusta e serve l'affondo di Frediani: Tazza sembra in vantaggio ma l'ex Roma lo aggira e gli toglie palla, poi entra in area e spara sul primo palo fulminando Tosi. È il due a uno definitivo. A nulla serve l'assedio nei 4 minuti di recupero degli ospiti. La Samb coglie la prima meritata vittoria tra le mura amiche. Domenica prossima derby con la Fermana, oggi corsara a Piacenza.

 

 

15/09/2019





        
  



3+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
17/11/2019
CASTELFIDARDO - GROTTAMMARE 0 - 1 (segue)
17/11/2019
L'eccellenza accademica italiana fa tappa a Grottammare Alta (segue)
16/11/2019
Se chi ben comincia è a metà dell'opera, sarà un anno di sorprese e conferme per il Liceo Rosetti (segue)
16/11/2019
"Ospedali di qualità per il Piceno e non promesse elettorali" (segue)
10/11/2019
La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso. (segue)
10/11/2019
GROTTAMMARE - VALDICHIENTI 1 - 0 (segue)
10/11/2019
Interventi di Orgoglio Civico, di 63074, del Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso sulla Santà (segue)

Sport

17/11/2019
CASTELFIDARDO - GROTTAMMARE 0 - 1 (segue)
10/11/2019
La Samb torna alla vittoria: Di Massimo e Frediani fanno tornare il sorriso. (segue)
10/11/2019
GROTTAMMARE - VALDICHIENTI 1 - 0 (segue)
09/11/2019
Un buon Centobuchi si arrende alla forza in avanti dell'Atl Ascoli (segue)
03/11/2019
La Samb cade immeritatamente con la Reggiana. (segue)
27/10/2019
Troppo Vicenza per la Samb! (segue)
27/10/2019
Il Colli perde la gara con molti rimpianti. (segue)
26/10/2019
Risultato ad occhiali, ma bella gara. Il Centobuchi meritava di più, ma la sorte non è stata favorev (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji