Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Annalisa Frontalini presenta a San Benedetto il suo nuovo libro “La nota imperfetta”

San Benedetto del Tronto | Sabato 24 agosto, Annalisa Frontalini presenterà il suo secondo libro di poesie e foto d’autore “La nota imperfetta” (Infinito edizioni) nell’ambito della XXXVIII edizione della rassegna “Incontri con l’autore”.

di Elvira Apone

Annalisa Frontalini

Sabato 24 agosto, alle ore 21,30, presso il Circolo Nautico di San Benedetto del Tronto, nell’ambito della XXXVIII edizione della rassegna “Incontri con l’autore”, organizzata dall'associazione culturale "I Luoghi della scrittura" e dalla libreria La Bibliofila con il patrocinio e il contributo dell'Amministrazione Comunale e della Regione Marche, Annalisa Frontalini presenterà il suo secondo libro di poesie e foto d’autore dal titolo “La nota imperfetta” (Infinito edizioni). Converseranno con lei l’autrice e giornalista Elvira Apone e l’attore e regista Gianluca Marinangeli; interverrà all’incontro anche il professore Giuseppe Gennari, cuore, anima e presidente del Centro Léo Ferré.

Alla base di questa raccolta di poesie vi è l’idea dell’imperfezione: l’imperfezione che fa paura e che richiede coraggio; la presa di coscienza della bellezza dell’imperfezione, propria e altrui, che favorisce la libera espressione di sé e la piena accoglienza dell’altro; l’imperfezione come essenza dell’essere umano, che grazie ad essa acquisisce il proprio valore e la propria unicità; l’imperfezione come stimolo alla crescita e al miglioramento di sé; l’imperfezione come ricerca della perfezione attraverso una serie di esperienze imperfette e, dunque, la perfezione della vita come somma di tante imperfezioni.

Anche questa seconda silloge poetica di Annalisa Frontalini, “La nota imperfetta”, è impreziosita dagli splendidi scatti di Paolo Soriani, fotografo d’arte tra i più illustri del panorama nazionale, risultato il vincitore di Jazzit Awards 2018 (Fotografo - Italia) e fotografo di musica da oltre venticinque anni. Ha lavorato, tra gli altri, con Stefano Bollani, Ralph Towner, Oregon, Paolo Fresu, Enrico Rava, Jan Garbarek, Doctor 3, Enrico Pieranunzi, Area, e attualmente insegna presso la John Cabot University e presso l’Accademia di Belle Arti di Viterbo. Dal 2011 è il fotografo dell’etichetta JandoMusic/VVJ e dal 2017 è coordinatore della sezione Fotografia della manifestazione “Il Jazz italiano per le terre del sisma” e della relativa pubblicazione per Postcart Edizioni. E’ citato nella Storia essenziale della Fotografia di Diego Mormorio, pubblicato da Postcart nel 2017, nella sezione dedicata al Ritrattismo; si pregia, inoltre, della prefazione di Davide Rondoni, uno dei più grandi esponenti della poesia contemporanea. Autore di numerosi volumi di poesia e saggi, collabora a programmi di poesia in tv e radio, alla scrittura di film e di mostre e con alcuni quotidiani come editorialista; ha fondato e dirige il centro di poesia contemporanea dell'Università di Bologna e la rivista “clanDestino”, dirige le collane di poesia per Marietti e CartaCanta, è anche autore di teatro, di performance con musica e di traduzioni da Baudelaire, Rimbaud, Péguy e altri;  e della postfazione di Giovanni Bogani, giornalista e critico cinematografico per "Il resto del Carlino", "Il Giorno" e "La Nazione", per i quali lavora anche come inviato ai principali festival cinematografici internazionali. È uno dei critici cinematografici della trasmissione di Raiuno "Cinematografo” e anche autore di numerosi romanzi e racconti. In oltre trent’anni di carriera giornalistica, ha intervistato personaggi di rilievo come Mastroianni, Gassman, Pavarotti, Scorsese, Spielberg, Di Caprio, Brad Pitt, Nicole Kidman, Scarlett Johansson e molti altri.

Annalisa Frontalini, con alle spalle una ricca esperienza nella gestione delle risorse umane, da sempre attenta al mondo dell’arte e organizzatrice e promotrice di eventi culturali, è presidente dell'associazione culturale “Rinascenza”di San Benedetto del Tronto e ideatrice e direttore artistico della rassegna letteraria e musicale “In Art”, una raffinata kermesse che propone incontri caratterizzati dall’unione di diversi generi artistici. Per la Di Felice Edizioni, con la quale ha pubblicato il suo primo libro di poesie e foto d’autore, “Dentro la pausa di una musica jazz”, che si è classificato al primo posto al premio AEA 2017, dirige la collana “Note di Rinascenza”, che accoglie opere che hanno come sottofondo una melodia.

Appuntamento, quindi, il 24 agosto al Circolo Nautico di San Benedetto del Tronto per trascorrere una bella serata all’insegna della poesia, ma anche per riflettere e confrontarsi, per aprirsi a nuove prospettive e per allargare i propri orizzonti. Non mancate.

 

21/08/2019





        
  



2+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

17/10/2019
Samb-Virtus Verona: arbitrerà Mario Saia Di Palermo. (segue)
17/10/2019
Padova-Samb: al via la prevendita dei tagliandi. (segue)
15/10/2019
Lettera inviata questa mattina da UGL ai vertici aziendali AV5 e Regionale Marche (segue)
15/10/2019
Fermato un pregiudicato di 44 anni residente a Martinsicuro (segue)
14/10/2019
Samb:sbancato il Manuzzi! (segue)
13/10/2019
GROTTAMMARE - ATLETICO ALMA 0 - 0 (segue)
12/10/2019
Consegnati i riconoscimenti del Gran Pavese Rossoblu (segue)
12/10/2019
Orgoglio civico:"Prossime Regionali nelle Marche: sanità non come mucca da mungere" (segue)

Cultura e Spettacolo

15/10/2019
Allena la tua mente! Generali dà il via ai corsi di scacchi per le famiglie (segue)
12/10/2019
Consegnati i riconoscimenti del Gran Pavese Rossoblu (segue)
12/10/2019
Il liberty nelle Marche: un vero e proprio stile di vita (segue)
11/10/2019
"Less Plastic More Future" Iniziativa organizzata dal Rotary Club di San Benedetto (segue)
30/09/2019
Una nuova pubblicazione per la Di Felice edizioni: “Epicrisi” di Ashraf Fayadh (segue)
30/09/2019
Assegnata la Palma d'Oro sambenedettese (segue)
29/09/2019
Riprende la stagione culturale di BlowUp (segue)
16/09/2019
Primo giorno di scuola all'Asilo Merlini (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji