Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Le regole vogliono sacrifici in "I paradossi del diritto", 2019.

San Benedetto del Tronto | l contributo di Favorita Barra offre una breve ricostruzione del dibattito avente ad oggetto il rapporto tra diritto e violenza e rende evidente come bisogna fare i conti con l'incorporazione della violenza da parte del sistema giuridico.

di Redazione

Favorita Barra

Le regole vogliono sacrifici è uno dei saggi del volume "I paradossi del diritto", una raccolta selezionata di saggi scritti da studiosi appartenenti a generazioni differenti, in onore di Eligio Resta, noto filosofo del diritto, professore emerito di filosofia del diritto, membro laico del Consiglio superiore delle Magistratura dal 1998 al 2002.

Tra i colleghi e amici hanno scritto Luigi Ferraioli professore emerito di filosofia del diritto presso la facoltà di giurisprudenza dell'Università degli Studi "Roma Tre", Gaetano Azzariti professore di diritto costituzionale presso la facoltà di giurisprudenza dell'Università di Roma "La Sapienza" e tra gli allievi Patrizio Gonnella, Presidente dell'Associazione Antigone, Favorita Barra, Gilda Diotallevi, per citarne alcuni.

Il termine paradosso, più di altri, caratterizza la straordinaria e ricca produzione scientifica e di pensiero di Eligio Resta e riemerge in tutte le sue opere. Degna di menzione, tra le altre, è "Diritto vivente" (2008), che narra della difficile incorporazione della vita nel diritto attraverso la rilettura dell'antica formula del «diritto vivente» e del suo lessico. La domanda che Resta pone al lettore all'inizio dello scritto è: "si può ridurre tutto il «corpo» del diritto a quel corpo mortale che esclude ogni relazione con la sua «anima», come il discorso moderno a volte sembra indicarci?".

Il contributo di Favorita Barra, docente di Diritto dell'Informatica presso la "Link Campus University" di Roma, offre una breve ricostruzione del dibattito, intensificatosi nel Novecento, avente ad oggetto il rapporto tra diritto e violenza, la cui interconnessione rende evidente uno dei paradossi con cui il pensiero critico necessariamente deve fare i conti: l'incorporazione della violenza da parte del sistema giuridico.

 Il breve saggio analizza altresì il legame costitutivo che il diritto instaura con il "sacrificio", inteso non esclusivamente come espressione della violenza conservativa del diritto, ma in termini di un'impossibilità di inglobare la vita, senza comportare per ciò stesso una perdita.

Tra le pubblicazioni della professoressa Barra: "Origo, informatio, Beatitudo. Il diritto nell'enigma della modernità" in Politica del diritto 2-3/2012, pp.443-468; Decidere «per caso» in Politica del diritto a. XLIV, n. 4 dicembre 2013, pp.565-599; Diritto e decisione nella logica di distinzione di distinzioni in Ius civile 2014, consultabile su www.juscivile.it; Della certezza del diritto in Proposte per un diritto del terzo Millennio, Atti del convegno: "Visioni del giuridico" 2014, Vol. I, Perugia, Università degli Studi di Perugia, Itajaí, UNIVALI, 2015; Diritto e decisione tra discorso e sistema giuridico, in Sociologia del diritto, 2/2017.
http://romatrepress.uniroma3.it/ojs/index.php/resta

17/04/2019





        
  



3+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji