Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

MONTICELLI - GROTTAMMARE 0 - 4

Grottammare | Poker dei ragazzi di mister Manoni

di Roberto Benigni

Ruggero Lanza

di ROBERTO BENIGNI 

MONTICELLI-GROTTAMMARE 0 - 4

MONTICELLI (4-3-3): Cannella; Aliffi (50’ Manca), Fioravanti, Mancini, Iziegbe; A. Bruni, Tazi, Giantomassi (59’ Bande); Gibellieri (21’st R. Bruni), Cocci (79’ Vespa), M. Capriotti (81’Lazzarini). All. Cao

A disp. Pantaloni, Mariotti, Desideri, Marini.

GROTTAMMARE (4-3-3): Renzi, Orsini (67’ Jallow), Vespasiani, Franchi (63’ Haxhiu), Traini (82’Casolla), Oresti, D’Angelo, De Cesare, Ciabuschi (20’st Ferrari), De Panicis (85’ Maiga Silvestri), Vallorani. All Manoni

A disp. Beni, Ioele, Di Antonio. 

ARBITRO: Bojani di Pesaro 
RETI: 42′ rig,e 58’ Ciabuschi, 65’ De Panicis, 68’ D’Angelo
NOTE: spettatori 70 circa.

Clamoroso poker del Grottammare che conquista la seconda vittoria consecutiva in trasferta sul terreno del Monticelli,  compagine molto rimaneggiata e fanalino di coda. I nuovi acquisti Lanza (Amitermina) e Ferrari (Martinsicuro) non sono ancora pronti alla gara completa, tanto che entra solo il secondo nel finale. Sono partitti invece Ioele e Rapagnani che al momento non trovavano posto nella formazione. 

La partita non ha avuto storia, ed i biancocelesti avrebbero potuto realizzare altrettanti gol. I ragazzi di Cao, in panchina al posto di Zaini che ha lasciato la squadra proprio alla vigilia, hanno dato tutto soprattutto nel primo tempo col risultato che si blocca solo al 42′ e grazie ad un rigore che l’ex Ciabuschi trasforma.

Nella ripresa i ragazzi di mister Manoni iniziano a giocare alla grande e nel giro di 10 minuti realizzano altre tre reti ad opera ancora di Ciabuschi (in diagonale), De Panicis (tiro sotto alla traversa) e D’Angelo (gran gol dal limite con tiro che tocca il palo prima di finire in rete), portando a casa un successo che consente di muovere la classifica e tornare in una posizione tranquilla ma non ancora fuori dalla zona play out. Domenica 23 al "Pirani" scenderà l'Atletico Alma, per un confronto diretto tra due pericolanti da vincere a tutti i costi. 

 

 

16/12/2018





        
  



3+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)

Sport

10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji