Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Cinque buoni motivi per partecipare alla Granfondo San Benedetto del Tronto

San Benedetto del Tronto | La Granfondo San Benedetto del Tronto del 26 maggio 2019 è un evento che ha tanti motivi per essere a dir poco imperdibile.

Anzitutto i due percorsi, quello di 132 chilometri e quello di 95 chilometri, veramente adatti a tutti.

Poi il pacco gara, nel quale i ciclisti troveranno una bottiglia di ottimo vino dell'azienda vitivinicola Ciù Ciù di Offida, un pacco di pasta di Campofilone del Pastificio Artigianale Carassai, un kit antiforatura Eleven della Ciclo Promo Components e prodotti della Namedsport.

Un altro motivo che fa della granfondo sambenedettese un grande evento è l'enogastronomia di alto livello, sia prima del via che dopo l'arrivo, ma anche ai vari ristori, tra cui quelli di Offida e Force e quelli di Acquaviva Picena e Montedinove, dove i ciclisti saranno accolti da olive all'ascolana fritte e dalla Passerina spumantizzata Altamarea offerta da Ciù Ciù.

Alto, poi, il livello di sicurezza: cambio ruote e assistenza veloce, ambulanze distribuite su tutto il percorso, 125 uomini della Protezione civile, numero unico per la richiesta di soccorso per garantire il pronto intervento e massima assistenza sanitaria.

Tanti gli eventi collaterali, ideati per fare della manifestazione una festa a 360 gradi davvero per tutti: fitness, convegni, musica e gimkana per bambini. Senza dimenticare la bella e ampia area expo.

QUOTE PER ISCRIVERSI (clicca qui per iscriverti)
• 30,00 euro sino al 30 aprile 2019
• 35,00 euro dal 1° maggio 2019 al 23 maggio 2019 ore 13.00
• 40,00 euro il 24 maggio 2019 dalle ore 15.00 alle ore 19.30
• 45,00 euro in loco il 25 maggio 2019 e il 26 maggio 2019
• Previsti 50 dorsali in griglia oro al prezzo di 70 euro da prenotare online o in loco, fermo restando la loro disponibilità.

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook della granfondo.

26/11/2018





        
  



1+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

17/02/2019
Samb-Fano: solo noia! (segue)
16/02/2019
Un Centobuchi rinato, ma nulla può ad un Atl. Ascoli superiore. (segue)
15/02/2019
Martedì 19 febbraio si parte per un “Viaggio alla Terra di Mezzo” (segue)
15/02/2019
Un punto importante per il Grottammare a Chiaravalle (segue)
14/02/2019
Paola Barbato presenta il libro “Io so chi sei". Conversa con la Scrittrice Eliana Enne. (segue)
14/02/2019
Simone Tempia e Gianluca Marinangeli domenica 17 febbraio per il quarto appuntamento di In Art (segue)
14/02/2019
Marco Candidi per il ciclo I Venerdi dell'Asilo Merlini presenterà il libro "Dal Dio Luna all'Islam" (segue)
13/02/2019
Grande coinvolgimento al terzo incontro di In Art con Fabio Stassi e Javier Girotto in trio (segue)

Sport

17/02/2019
Samb-Fano: solo noia! (segue)
16/02/2019
Il Colli supera la Sangiorgese per 3 reti, ma non è stato così facile. (segue)
16/02/2019
Un Centobuchi rinato, ma nulla può ad un Atl. Ascoli superiore. (segue)
15/02/2019
Un punto importante per il Grottammare a Chiaravalle (segue)
11/02/2019
Le Frecce Orange volano agli Italiani a suon di record regionale!! (segue)
10/02/2019
Samb: scivolone in casa con Ravenna! (segue)
04/02/2019
Grottammare, tre punti importanti (segue)
03/02/2019
Samb: a Monza la beffa arriva nel recupero! (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino