Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

GROTTAMMARE - URBANIA 2 - 2

Grottammare | Tante emozioni ma pareggio ingiusto

di Roberto Benigni

attacco Grottammare

 

GROTTAMMARE – URBANIA   2 - 2

 

di    ROBERTO BENIGNI

 

GROTTAMMARE – Avvincente partita ricca di emozioni tra due squadre che si sono equivalse, in una gara giocata a viso aperto.

Si inizia con una bella conclusione di D’Angelo al 4’ che costringe il portiere ad una deviazione in angolo con il tiro che stava per insaccarsi nell’angolo alto della porta ospite. Al 13’ Cusimano fallisce una facile occasione calciando a lato un pallone proveniente dalla respinta su un suo precedente tiro. Ci prova Ciabuschi con una girata al volo al 15’ ma Ducci para. Nell’azione precedente Beni si era infortunato da solo, forse al ginocchio, e deve uscire lasciando il posto al giovane esordiente Renzi, classe 2000, proveniente dalla Civitanovese. Al 27’ ancora una conclusione di Ciabuschi da fuori area, parata a terra. Rispondono gli ospiti con Corsini al 29’ il cui tiro viene deviato in angolo.

La ripresa vede i durantini premere e conquistare il centrocampo mentre l’undici di mister Manoni sulle prime non riesce a reagire finche non giunge il gol del vantaggio. Splendida azione di Ciabuschi che semina il panico in area e cerca il tiro, respinto, sul pallone si avventa D’Angelo che insacca l’angolino basso. Il tempo di qualche sostituzione che arriva il raddoppio con una bella conclusione di Rapagnani, che approfitta di un errore di Renghi, per insaccare in diagonale. Al 69’ rigore per i biancorossi per atterramento di Pagliardini; dal dischetto Fraternali trasforma; l’arbitro fa ripetere ma ancora l’attaccante ospite insacca. All'880 CIabuschi va in contropiede ma il portiere in uscita gli devia in angolo il pallone. Al 90' la palla termina ad Ottaviani tutto solo in area, che insacca, in sospetta posizione di fuorigoco.

 

GROTTAMMARE (4-3-3): Beni (16’ Renzi); Mancini (74’ Orsini), Vespasiani, Haxiu, Traini; D’Angelo, Oresti, De Panicis (57’ Rapagnani); De Cesare (46’ Di Antonio), Ciabuschi (89' Maiga), Vallorani. All. Manoni

A disp: Franchi, Casolla, Ioele M., Di Giorgio.  

 

URBANIA: (4-4-2): Ducci; Renghi, Barzotti (70’ Ottaviani), Temellini, Rebescini; Pagliardini, Giovannelli (61’ Procacci), Cusimano, Bozzi (84' Cantucci); Fraternali, Corsini (62’ Bicchiarelli). All. Fenucci

A disp: Stafoggia, Rossi, Hoxha, Lucciarini, De Bartoli.

 

Arbitro: Marchei di Ascoli Piceno

Reti: 56’ D’Angelo, 62’ Rapagnani, 71’ Fraternali (rig.), 90' Ottaviani

Espulsi: All. Fenucci. Ammoniti: Bozzi, Giovannelli, Mancini, Renghi, D'Angelo, Ciabuschi, Rapagnani

Angoli 7-4 per Grotta. Spett. 100 rec. 2 + 4

21/10/2018





        
  



4+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

25/04/2019
Passeggia in Sentina - Osserva la Natura - Raccogli i rifiuti (segue)
24/04/2019
PD:"Il 25 Aprile è la festa della Liberazione dalla dittatura nazifascista dell'Italia". (segue)
24/04/2019
"L'Ospedale dove investire è sotto gli occhi di tutti e si chiama Madonna del Soccorso". (segue)
20/04/2019
Grande partecipazione al convegno sulla violenza in famiglia, organizzato dalla LZ Investigazione (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
19/04/2019
TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE all'ISC NORD (segue)
18/04/2019
Non giriamoci dall'altra parte: Fiammetta Borsellino incontra il Liceo Classico Leopardi (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)

Sport

17/04/2019
FERMO - PESCARA 8 - 5 (segue)
13/04/2019
La Comunità Dianova alla Milano Marathon 2019 (segue)
11/04/2019
SASSOFERRATO - GROTTAMMARE 1 - 1 (segue)
11/04/2019
Vittoria del Centobuchi contro la corazzata Colli (segue)
07/04/2019
GROTTAMMARE - PORTO RECANATI 1 - 0 (segue)
02/04/2019
Il Grottammare espugna Fossombrone e lascia la zona playout (segue)
31/03/2019
Samb:solo un pari con la Virtus Verona. (segue)
30/03/2019
L'Ascoli scappa ma il Benevento lo riacciuffa (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino