Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Colli supera con grande generosità la capolista Chiesanuova con evidenza dei giovani.

Colli del Tronto | Il Colli con i giovani supera la capolista Chiesanuova dopo una gara difficile da leggere in mancanza delle punte.

di Nicola Lucidi

Colli del Tronto –  Gara di cartello al comunale di Colli contro la capolista del girone, Chiesanuova contro l’Azz. Colli che veniva da tre pareggi consecutivi. Le due squadre si sono dato battaglia sin dai primi minuti. Nel Colli si è subito notato l’assenza delle due punte, Pirelli e Di Simplicio ancora in infermeria, ma il bravo tecnico Fanì ha rimediato con le giovani leve: Silvestri e Bastianelli. Proprio da questi è arrivata la prima rete dopo tanto gioco. Ancora una prova esaltante dei giovani. Silvestri difende bene il cuoio per servirlo a Bastianelli che con intelligenza supera Carnevali.

Il Colli ci crede ed esprime un buon calcio. Vicini al raddoppio con Zahraovi che colpisce il palo della porta di Natali. La capolista è sempre reattiva anche con gioco duro sull’avversario. Sul finire Bastianelli ha l’occasione per raddoppiare dopo un errore difensivo, ma non ne approfitta e l’occasione sfuma. La gara è a tratti bella, ma gli innumerevoli falli fischiati dal direttore di gara la fa innervosire. Nella ripresa a solo 10’ viene allontanato Di Francesco che giocava duro sull’avversario e la capolista rimane in inferiorità numerica, ma non demorde.

Si risponde colpo su colpo. Il pareggio arriva al 36’st. quando i locali sprecano una palla a centro campo servendo l’avversario che a sua volta serve Pandolfi in area che in mezzo a tre difensori riesce con mezza rovesciata a superare Camaioni.

La gara si riapre, ma i locali non ci stanno ed imprimono i ritmi più alti con le due fasce, Silvestri sulla destra e Zahraovi sulla sinistra. La svolta della gara arriva proprio su incursione di Zahraovi sulla sinistra a servire Tommasi che entrato in area viene steso dall’avversario ed è rigore che Nardini trasforma alla sinistra di Carnevali    

 

Atletico Azz. Colli: Camaioni, Croce, Tommasi, Cucco, Stangoni,  Alijevic, Zahraovi (46’st. Gibellieri), Grilli (30’st. Battilana), Bastianelli (25’st. Lombardi), Nardini, Silvestri (40’st.Perozzi). A disp.:Gambacorta, Fioravanti, Acciaroli, Folchi, Di Simplicio. All.: Fìoravanti.     

Chiesanuova: Carnevali, Paoloni (16’st. Arigoli),Pietrella, Rapaccini (20’st. Santoni), Focanti, Belelli, Di Francesco, Morettini (31’st. Piersanti), Medei (7’st.Pandolfi) Ramadori Cappelletti (20’st.Pierandonelli). A disp.: Rango, Picchio, Pasqui, Salvatori, Bonvecchi. All.: Fondati

Arbitro : Ercoli di Fermo

Reti: 18 Bastianelli, 36’st. Pandolfi, 40’st. Nardini ( R)  

Note: Recuperati 1‘+4 ‘. Calci d’angolo  3 a 2, Ammonito: Ramadori. Espulso al 10’st. Di Francesco per fallo sull’avversario ed al45’st. l’allenatore Fondati.

 

 

20/10/2018





        
  



5+5=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

22/04/2019
Conferenza stampa per la conclusione de "I cento cammini" (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
Violenza in Famiglia: se ne parla con Roberta Bruzzone, Roberto Mirabile e Lucia Zilli (segue)
16/04/2019
Serata Saharawi: oltre 5000 € per l' accoglienza sanitaria dei bambini (segue)
13/04/2019
Volante restituisce elicottero elettrico radiocomandato rubato in mattinata (segue)
11/04/2019
Prefettura"Dispositivi di prevenzione e controllo in occasione delle prossime festività pasquali". (segue)
11/04/2019
Vittoria del Centobuchi contro la corazzata Colli (segue)

Sport

17/04/2019
FERMO - PESCARA 8 - 5 (segue)
13/04/2019
La Comunità Dianova alla Milano Marathon 2019 (segue)
11/04/2019
SASSOFERRATO - GROTTAMMARE 1 - 1 (segue)
11/04/2019
Vittoria del Centobuchi contro la corazzata Colli (segue)
07/04/2019
GROTTAMMARE - PORTO RECANATI 1 - 0 (segue)
02/04/2019
Il Grottammare espugna Fossombrone e lascia la zona playout (segue)
31/03/2019
Samb:solo un pari con la Virtus Verona. (segue)
30/03/2019
L'Ascoli scappa ma il Benevento lo riacciuffa (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino