Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

"L'Assessore alla pesca Olivieri invita i suoi clienti a mangiare pesce fresco della Puglia"

San Benedetto del Tronto | Gianluca Pompei: "Un annuncio che ha dell'incredibile. Una mancanza di rispetto verso la marineria di San Benedetto del Tronto ed un'azione contro gli interessi del territorio. Olivieri riconosca la sua incapacità al ruolo e si dimetta"

di Gianluca Pompei

Filippo Olivieri

In questo caso, la realtà ha superato abbondantemente la fantasia. Siamo rimasti tutti stupiti dal post dell'assessore alla Pesca del Comune di San Benedetto del Tronto, Filippo Olivieri, che invita a cena i clienti del suo hotel per degustare "pesce fresco proveniente direttamente dalla regione Puglia".

Se l'assessore Filippo Olivieri fosse stato solo un imprenditore capace e stimato qual è,
forse non ci sarebbe stato nulla di male nell'annuncio, ma il fatto che egli ricopra l'incarico di assessore alla Pesca di una delle marinerie da sempre più importanti di Europa rende l'invito quanto meno inopportuno, se non inaccettabile.

Quando si pratica la vita pubblica e ci si appresta a rappresentare gli altri e le categorie, bisogna rinunciare a qualcosa anche della propria vita personale e lavorativa, in un'ottica di bene comune. Da anni in questa città e nella regione Marche si praticano politiche del mare atte a sostenere il consumo di pesce fresco autoctono. Nulla contro la marineria pugliese, ma quella dell'assessore Olivieri è una totale mancanza di rispetto nei confronti della nostra marineria.

Non sono bastate all'assessore le cooperative di fuori città, il suo totale disinteresse per quanto riguarda il dragaggio del porto e per il mercato ittico, la sua incapacità, gravissima, nell'intercettare i 300mila euro messi a disposizione dalla regione Marche per gli interventi sul porto turistico.

Ora anche l'invito a consumare pesce pugliese.
Dopo tutte queste mancanze, crediamo fortemente che sia arrivato il momento che
l'assessore riconosca la sua inadeguatezza al ruolo che riveste e rassegni immediatamente le dimissioni.

10/10/2018





        
  



2+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

13/12/2018
Natale con l'Autore. Elena Polidori presenta il libro "Amatrice non c'è più. Ma c'è ancora" (segue)
13/12/2018
Presentazione del libro di Fabrizio Di Marzio La politica e il contratto" (segue)
12/12/2018
Convegno " Il doping tra illusione e realtà" (segue)
12/12/2018
Novembre "mese dell'infanzia e dell'adolescenza" 2018 (segue)
12/12/2018
L'IPSSCSS ‘Nicola Ciccarelli' di Cupra Marittima consegna i diplomi agli studenti del corso OSS (segue)
11/12/2018
Con le ali ai piedi al primo incontro della nuova edizione di In Art (segue)
10/12/2018
"Crescere con la musica" (segue)
10/12/2018
L'asilo Merlini ha festeggiato la celebrazione dell'Immacolata Concezione (segue)

Politica

13/12/2018
Presentazione del libro di Fabrizio Di Marzio La politica e il contratto" (segue)
10/12/2018
"Area interna Ascoli Piceno" (segue)
10/12/2018
Giornata della Trasparenza, incontro in municipio (segue)
03/12/2018
Rifiuti 2.0, ultima chiamata per le zone del Centro (segue)
30/11/2018
Conad presenta lo studio condotto dall'istituto di ricerca Aaster "Il Grande Viaggio Insieme 2018" (segue)
25/11/2018
Rossi"Riorganizzare il Mazzoni ed il Madonna del Soccorso sulle base della qualità delle attività" (segue)
24/11/2018
Il Comune dalla parte delle famiglie con bambini piccoli (0-3 Anni) (segue)
14/11/2018
Giorgio Fede eletto Segretario della Commissione Difesa al Senato (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino