Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

E' nata l'associazione Roseto Albergatori

Roseto Degli Abruzzi | Gli obiettivi, tutelare gli associati e lavorare insieme per Roseto degli Abruzzi. Presidente è Adriano De Sanctis

di Stefania Mezzina

Si è costituita, ufficialmente, con il primo incontro dell'assemblea dei soci, l'associazione di albergatori, ARA (Associazione Roseto Albergatori), in collaborazione con la DMC Riviera dei Borghi d'Acquaviva.

Una collaborazione importante, soprattutto per il futuro dei punti IAT (uffici di informazione e accoglienza turistica), che nella riforme della Regione e della Legge 55, diventeranno D.I.S., con ulteriori dislocazioni di punti diffusi sulle attività turistiche.

Fondamentale, dunque, per attrarre nuove risorse per il progetto di destinazione sul quale le due strutture stanno lavorando in sinergia.

Nata con l'obiettivo di rappresentare e tutelare le problematiche degli associati, l'ARA vuole mettere al servizio della cittadinanza il valore del ‘lavorare insieme' e dialogare con le altre categorie economiche, dagli stabilimenti balneari al commercio e alla ristorazione, dall'artigianato di produzione e di servizio all'agro-alimentare ed eno-gastronomico, dallo sport e il benessere alle attrattive culturali, per ideare e realizzare progetti e azioni comuni per il turismo e il territorio rosetano.

L'ambito scopo non può prescindere dal delineare strategie comuni con l'Amministrazione Comunale che troverà nell'Associazione l'interlocutore ideale in quanto a competenze specifiche.

Oggi, le 25 strutture ricettive facenti parte dell'Associazione Roseto Albergatori, che ha aderito alla Federalberghi, non riconoscono le iniziative autoreferenziali svolte dall'Associazione Operatori Turistici Roseto e pertanto hanno deciso di autoescludersi.

Lo spirito che anima i soci fondatori della nuova organizzazione è quello di chi non vuole arrendersi di fronte alla crisi economica, alle complesse problematiche del settore, alla concorrenza di altre realtà a vocazione turistica.

"Era necessario fare qualcosa per la nostra città - ha spiegato il neo Presidente Adriano De Sanctis - migliorando la qualità dell'offerta alberghiera per creare nuovi prodotti e dare il via ad una stagione di rilancio del turismo rosetano e più in generale della cultura dell'accoglienza".

All'Assemblea erano presenti, tra gli altri, il Presidente della DMC, Gino Aretusi e un consigliere del CdA, Mario Narcisi.

La nuova associazione ha scelto il logo che la rappresenterà, comprensivo degli elementi che caratterizzano Roseto degli Abruzzi: sono la rosa, il mare, il sole, la vela e la collina con il suo borgo medievale.

E' stato votato il Consiglio Direttivo risultato così composto:

Amedeo Di Marco, Franco Caporaletti, Sandra Copia, Michele Galetta, Alessia Manicuti, Adriano De Sanctis, Giulia Aretusi, Laura Rapali, Flora Rubini.

A sua volta, il direttivo ha eletto all'unanimità nel ruolo di Presidente Adriano De Sanctis e affidato gli incarichi di segretaria e tesoriere, rispettivamente a Sandra Copia e Mario Narcisi.

Infine, è stata elaborata una bozza di programma che l'Associazione intende realizzare nell'immediato futuro.

L'Associazione ha incontrato il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Sabatino Di Girolamo, e l'Assessore al Turismo, Carmela Bruscia, proponendo loro la realizzazione di una consulta sul turismo.

"Speriamo che il Comune di Roseto degli Abruzzi, in qualità di titolare del sito visitroseto.it, voglia riappropriarsi della gestione - ha auspicato il Presidente De Sanctis - sito pagato con risorse Regionali, del PSR Abruzzo, ma oggi ad uso esclusivo di pochi eletti e con modalità incerte".

All'ARA hanno aderito la maggior parte degli operatori della ricettività del Comune di Roseto, alberghi, pensioni e B&B ed ha già iniziato una collaborazione attiva con l'Associazione Albergatori di Pineto, con la speranza, è stato sottolineato, che altri operatori raccolgano l'invito a farne parte per divenire una forza sempre più importante e produttiva.

7

14/02/2017





        
  



1+2=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

16/06/2017
Polizia arresta autori di una rissa tra extracomunitari. (segue)
16/06/2017
Premio Strega Giovani. Un pomeriggio al Parlamento a parlare di libri (segue)
16/06/2017
Meeting nazionale giornalisti cattolici e non (segue)
16/06/2017
Controlli straordinari del territorio “Giornata della sicurezza”. (segue)
14/06/2017
Il concorso letterario sul terremoto: Silvia Guerrini di Amatrice tra i vincitori (segue)
14/06/2017
Corso formazione per caregivers (assistenti familiari) per anziani non autosufficienti (segue)
14/06/2017
ALMA, XXXV edizione del Corso Superiore di Cucina Italiana (segue)
14/06/2017
Mister Italia 2017 prima selezione (segue)

Economia e Lavoro

11/06/2017
Il Fracciabianca ferma a Giulianova (segue)
11/06/2017
SME INSTRUMENT: ECCO I RISULTATI DEI PRIMI TRE ANNI DI LAVORO (segue)
07/06/2017
Ama Aquilone per il tuo Servizio Civile Nazionale: 16 i posti disponibili (segue)
06/06/2017
Fermento Marchigiano Craft Beer Festival in arrivo al centro storico dal 9 giugno a domenica 11 (segue)
14/05/2017
MAMME, VITA PROFESSIONALE E SOCIALE (segue)
07/05/2017
Erasmus per giovani imprenditori: programma di scambio europeo (segue)
30/04/2017
MONDO STARTUP: un successo tutto italiano, la bici elettrica che non ha bisogno di ricarica (segue)
23/04/2017
MONDO STARTUP: lasciamoci ispirare (segue)

Teramo e provincia

17/06/2017
Happy Car Samb beach soccer tappa fiorentina campionato Aon di serie A (segue)
14/06/2017
Mister Italia 2017 prima selezione (segue)
14/06/2017
Happy Car Samb beach soccer. Inizia il cammino verso lo scudetto (segue)
11/06/2017
Il Fracciabianca ferma a Giulianova (segue)
11/06/2017
1° Triathlon Olimpico Albatour (segue)
11/06/2017
La Happy Car Samb beach soccer si aggiudica la Coppa Italia Aon 2017 (segue)
09/06/2017
Il presidente emerito dell'Accademia della Crusca ospite dei due Rotary Club cittadini (segue)
06/06/2017
8° edizione della Sagra della Lumaca dal 28 giugno al 2 luglio (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?


Io e Caino