Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Enzo Iacchetti sarà il direttore artistico della XXVIII edizione di "Cabaret, amoremio!"

Grottammare | Il festival dell'umorismo in programma per l'estate a Grottammare, sarà dedicato alla memoria di Pepi Morgia, direttore artistico prematuramente scomparso lo scorso settembre

Pepi Morgia con Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti è il direttore artistico dell'edizione speciale del Festival nazionale dell'umorismo "Cabaret, amoremio!". È questo l'esito di un incontro tenutosi a Grottammare recentemente, tra l'artista, il sindaco Luigi Merli e l'assessore alla cultura, Enrico Piergallini.

Nella stessa riunione, sono state chiarite anche le linee guida della prossima edizione della manifestazione, che verrà interamente dedicata alla memoria del direttore artistico Pepi Morgia, scomparso prematuramente nel settembre scorso. Data l'eccezionalità dell'edizione, per quest'anno il concorso per nuovi comici è sospeso.

Musica e cabaret saranno le uniche due anime della XXVIII edizione del Festival. Contenuti che da sempre hanno fatto parte di "Cabaret, amoremio!" e sui quali Pepi Morgia ha intrecciato tutte le sue regie grottammaresi, sin dalla prima, datata 2000.

"L'amicizia con Pepi Morgia mi rende fiero di omaggiarlo con due serate di musica e cabaret di livello eccezionale. L'esigenza di questa edizione di Cabaret, amoremio! - precisa Enzo Iacchetti - è quella di ricordare un grande artista mancato così presto che ha reso pregio a questo paese con regie importantissime degli show più acclamati dal pubblico: da Fabrizio De Andrè, Gianna Nannini e Claudio Baglioni, ecc...."


Per approfondimenti: http://www.pepimorgia.it/ e http://www.enzoiacchetti.com/.

30/04/2012





        
  



3+2=

Enzo Iacchetti sarà il direttore artistico della XXVIII edizione di "Cabaret, amoremio!"

Grottammare | Il festival dell'umorismo in programma per l'estate a Grottammare, sarà dedicato alla memoria di Pepi Morgia, direttore artistico prematuramente scomparso lo scorso settembre

Pepi Morgia con Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti è il direttore artistico dell'edizione speciale del Festival nazionale dell'umorismo "Cabaret, amoremio!". È questo l'esito di un incontro tenutosi a Grottammare recentemente, tra l'artista, il sindaco Luigi Merli e l'assessore alla cultura, Enrico Piergallini.

Nella stessa riunione, sono state chiarite anche le linee guida della prossima edizione della manifestazione, che verrà interamente dedicata alla memoria del direttore artistico Pepi Morgia, scomparso prematuramente nel settembre scorso. Data l'eccezionalità dell'edizione, per quest'anno il concorso per nuovi comici è sospeso.

Musica e cabaret saranno le uniche due anime della XXVIII edizione del Festival. Contenuti che da sempre hanno fatto parte di "Cabaret, amoremio!" e sui quali Pepi Morgia ha intrecciato tutte le sue regie grottammaresi, sin dalla prima, datata 2000.

"L'amicizia con Pepi Morgia mi rende fiero di omaggiarlo con due serate di musica e cabaret di livello eccezionale. L'esigenza di questa edizione di Cabaret, amoremio! - precisa Enzo Iacchetti - è quella di ricordare un grande artista mancato così presto che ha reso pregio a questo paese con regie importantissime degli show più acclamati dal pubblico: da Fabrizio De Andrè, Gianna Nannini e Claudio Baglioni, ecc...."


Per approfondimenti: http://www.pepimorgia.it/ e http://www.enzoiacchetti.com/.

30/04/2012





        
  



2+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

30/05/2016
A Sinistra in Comune: “Perazzoli & Co. lontani dai problemi reali dei cittadini” (segue)
30/05/2016
Le Marche: la location che fa venire voglia di restare (segue)
30/05/2016
Va agli Ex-Rossoblù la prima edizione del Memorial Augusto Bruni (segue)
30/05/2016
Il Lions Club Truentum ha donato al comune di San Benedetto tre defibrillatori (segue)
30/05/2016
Primi finalisti al concorso nazionale Kid's Talent Show del patron Claudio Marastoni (segue)
30/05/2016
Luca Cameli ottiene un premio Wedding Awards 2016 nella categoria fotografia e video (segue)
30/05/2016
Movida, 8 multe per violazione dell'ordinanza sul consumo di alcol (segue)
30/05/2016
Pubblicata la Graduatoria delle Case Popolari (segue)

Cultura e Spettacolo

30/05/2016
Le Marche: la location che fa venire voglia di restare (segue)
30/05/2016
Primi finalisti al concorso nazionale Kid's Talent Show del patron Claudio Marastoni (segue)
30/05/2016
Luca Cameli ottiene un premio Wedding Awards 2016 nella categoria fotografia e video (segue)
30/05/2016
Il 2 giugno si pedala con la “Biciclettata Adriatica” (segue)
29/05/2016
“La Divina Commedia in Musical” a Cupra Marittima (segue)
29/05/2016
Senigallia: un altro bel volto della nostra regione (segue)
29/05/2016
Nasce il Coro Polifonico Sambenedettese ISC Centro e danza folkloristica annessa. (segue)
28/05/2016
Mostra "Sulle tracce del Mito. Omaggio a Mauro Crocetta (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

IL VALORE DELLA FIABA POPOLARE

I bambini son più convinti degli adulti dell'importanza delle fiabe popolari. Essere adulti,infatti,significa spesso,essere adulterati da spiegazioni razionali e sottovalutare gli aspetti infantili che si ritrovano nelle fiabe.

Antonio De Signoribus