Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Enzo Iacchetti sarà il direttore artistico della XXVIII edizione di "Cabaret, amoremio!"

Grottammare | Il festival dell'umorismo in programma per l'estate a Grottammare, sarà dedicato alla memoria di Pepi Morgia, direttore artistico prematuramente scomparso lo scorso settembre

Pepi Morgia con Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti è il direttore artistico dell'edizione speciale del Festival nazionale dell'umorismo "Cabaret, amoremio!". È questo l'esito di un incontro tenutosi a Grottammare recentemente, tra l'artista, il sindaco Luigi Merli e l'assessore alla cultura, Enrico Piergallini.

Nella stessa riunione, sono state chiarite anche le linee guida della prossima edizione della manifestazione, che verrà interamente dedicata alla memoria del direttore artistico Pepi Morgia, scomparso prematuramente nel settembre scorso. Data l'eccezionalità dell'edizione, per quest'anno il concorso per nuovi comici è sospeso.

Musica e cabaret saranno le uniche due anime della XXVIII edizione del Festival. Contenuti che da sempre hanno fatto parte di "Cabaret, amoremio!" e sui quali Pepi Morgia ha intrecciato tutte le sue regie grottammaresi, sin dalla prima, datata 2000.

"L'amicizia con Pepi Morgia mi rende fiero di omaggiarlo con due serate di musica e cabaret di livello eccezionale. L'esigenza di questa edizione di Cabaret, amoremio! - precisa Enzo Iacchetti - è quella di ricordare un grande artista mancato così presto che ha reso pregio a questo paese con regie importantissime degli show più acclamati dal pubblico: da Fabrizio De Andrè, Gianna Nannini e Claudio Baglioni, ecc...."


Per approfondimenti: http://www.pepimorgia.it/ e http://www.enzoiacchetti.com/.

30/04/2012





        
  



1+2=

Enzo Iacchetti sarà il direttore artistico della XXVIII edizione di "Cabaret, amoremio!"

Grottammare | Il festival dell'umorismo in programma per l'estate a Grottammare, sarà dedicato alla memoria di Pepi Morgia, direttore artistico prematuramente scomparso lo scorso settembre

Pepi Morgia con Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti è il direttore artistico dell'edizione speciale del Festival nazionale dell'umorismo "Cabaret, amoremio!". È questo l'esito di un incontro tenutosi a Grottammare recentemente, tra l'artista, il sindaco Luigi Merli e l'assessore alla cultura, Enrico Piergallini.

Nella stessa riunione, sono state chiarite anche le linee guida della prossima edizione della manifestazione, che verrà interamente dedicata alla memoria del direttore artistico Pepi Morgia, scomparso prematuramente nel settembre scorso. Data l'eccezionalità dell'edizione, per quest'anno il concorso per nuovi comici è sospeso.

Musica e cabaret saranno le uniche due anime della XXVIII edizione del Festival. Contenuti che da sempre hanno fatto parte di "Cabaret, amoremio!" e sui quali Pepi Morgia ha intrecciato tutte le sue regie grottammaresi, sin dalla prima, datata 2000.

"L'amicizia con Pepi Morgia mi rende fiero di omaggiarlo con due serate di musica e cabaret di livello eccezionale. L'esigenza di questa edizione di Cabaret, amoremio! - precisa Enzo Iacchetti - è quella di ricordare un grande artista mancato così presto che ha reso pregio a questo paese con regie importantissime degli show più acclamati dal pubblico: da Fabrizio De Andrè, Gianna Nannini e Claudio Baglioni, ecc...."


Per approfondimenti: http://www.pepimorgia.it/ e http://www.enzoiacchetti.com/.

30/04/2012





        
  



5+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

06/02/2016
Guarigione mortale e un altro colpo andato a segno. (segue)
06/02/2016
Rugby ed amicizia (segue)
06/02/2016
Orgogliosambenedettese :"Sanità nel piceno in mano ad un PD di cordate" (segue)
06/02/2016
"E ..... non ci sono i soldi! Come facciamo?" (segue)
05/02/2016
Carnevale Sambenedettese 2016 (segue)
05/02/2016
Operazione della Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto a Grottammare. (segue)
05/02/2016
Perazzoli: "Collaborare con Ascoli. Tornero' a far realizzare sculture in centro." (segue)
04/02/2016
Lavori, asfalto per il parcheggio di via Lombardia. (segue)

Cultura e Spettacolo

06/02/2016
Guarigione mortale e un altro colpo andato a segno. (segue)
06/02/2016
Arrosticini e verdure in scena al ristorante La Piazzetta (segue)
03/02/2016
Le aziende incontrano l'IPSIA (segue)
03/02/2016
Amici del Carnevale Sambenedettese - 2016 (segue)
01/02/2016
Il “dolce” Carnevale marchigiano (segue)
29/01/2016
Presentazione del libro "Difesa in rosa" di Cristina Fiorentini e Roberto Ghetti (segue)
29/01/2016
Il progetto Erasmus del Rosetti in onda su Radio24 (segue)
28/01/2016
San Benedetto del Tronto,Carnevale a tutto rock (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

IL VALORE DELLA FIABA POPOLARE

I bambini son più convinti degli adulti dell'importanza delle fiabe popolari. Essere adulti,infatti,significa spesso,essere adulterati da spiegazioni razionali e sottovalutare gli aspetti infantili che si ritrovano nelle fiabe.

Antonio De Signoribus


Io e Caino