Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Riserva Sentina, al via progetti di valorizzazione degli ortaggi rossi

San Benedetto del Tronto | Il vicepresidente regionale Petrini ha assicurato l’impegno per lo sviluppo di progetti di micro filiera

incontro con Petrini

Si è svolto questa mattina, lunedì 30 aprile, in Municipio un incontro tra Regione, Amministrazione e vertici della Riserva Sentina per discutere di eventuali progetti di valorizzazione dell'agricoltura e sviluppo delle coltivazioni biologiche da realizzare nell'area protetta.

Erano presenti il vicepresidente regionale con delega all'agricoltura Paolo Petrini, il consigliere regionale Paolo Perazzoli, l'assessore all'ambiente Paolo Canducci, il consigliere Andrea Marinucci oltre ai rappresentanti della Riserva Sentina, il presidente Sandro Rocchetti e il vicepresidente Pino Marcucci.

Nel corso dell'incontro Rocchetti ha chiesto un impegno concreto alla Regione per sviluppare politiche di salvaguardia e promozione agricola della lattuga rossa, una particolare varietà di lattuga con una colorazione rossastra che da 60 anni viene coltivata nei terreni degli agricoltori Felicetti e Marini.

"Alcuni esemplari dell'ecotipo di lattuga rossa - ha spiegato Rocchetti - sono in corso di stabilizzazione genetica presso l'Istituto sperimentale per l'orticoltura di Monsampolo del Tronto. Si immagazzineranno i semi ai fini della conservazione e della successiva coltivazione. Sarebbe indispensabile, a questo punto, avviare coltivazioni biologiche della specie anche al fine di fornire occasioni di qualificazione alle produzioni locali e di divulgare migliori modelli di consumo più sani e vicini alla natura".

Da parte dell'assessore Petrini vi è stata la massima disponibilità a verificare con gli uffici regionali la possibilità di finanziare progetti di micro filiera alla pari di quelli che vengono già attuati sul territorio marchigiano per altre colture come la canapa e il melograno.

"In un futuro prossimo la Sentina offrirà opportunità non solo turistiche - ha dichiarato Canducci - infatti con l'avvio di colture biologiche degli ortaggi rossi numerose potranno essere le ricadute positive anche con prospettive occupazionali interessanti per i giovani agricoltori locali".

 

30/04/2012





        
  



2+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

28/03/2017
Grottammare Mask: trionfa “La Quinta Dimensione” di Porto San Giorgio (segue)
28/03/2017
Domenica 26 marzo a In Art: quando la passione diventa arte (segue)
28/03/2017
Cittadinanzattiva: “Consiglio Comunale Aperto sulla Sanità alle ore 20” (segue)
28/03/2017
Palmiro Merli sul dibattito relativo all’Ospedale: “Non buttiamo il bambino con l’acqua sporca” (segue)
28/03/2017
“Ludopatie e dipendenze da Social”: un convegno, per capire come fronteggiare l’emergenza (segue)
28/03/2017
Vacanze in Montagna ed alle Terme per gli Anziani (segue)
27/03/2017
FORSEMPRONESE - GROTTAMMARE 3 - 2 (segue)
27/03/2017
Rifondazione Comunista: "Strano che a rispondere non sia l'Assessore competente ..." (segue)

Cronaca e Attualità

28/03/2017
Illustrate le procedure aggiornate del Sistema di Protezione Civile Regionale (segue)
28/03/2017
Ascoli Piceno: nasconde droga nel pacchetto di sigarette, quarantenne arrestato dai Carabinieri. (segue)
28/03/2017
Palmiro Merli sul dibattito relativo all’Ospedale: “Non buttiamo il bambino con l’acqua sporca” (segue)
28/03/2017
“Ludopatie e dipendenze da Social”: un convegno, per capire come fronteggiare l’emergenza (segue)
28/03/2017
Vacanze in Montagna ed alle Terme per gli Anziani (segue)
27/03/2017
Il sistema di emergenza urgenza sanitario: 25 anni dopo (segue)
27/03/2017
La Banca di Ripatransone ha deciso di aderire al Gruppo Bancario di Iccrea Banca (segue)
27/03/2017
Spaccio di sostanze stupefacenti: Carabinieri arrestano un ascolano ed un afgano. (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Le opere di Messora alla libreria Del Monte

La natura dell'appennino modenese diventa lo scenario dei quadri in mostra

Andrea Carnevali


Io e Caino