Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Gli artisti viaggiatori dalla Toscana e dal Veneto nel '400, secondo incontro organizzato da Unicam

San Benedetto del Tronto | L'evento fa parte del ciclo di appuntamenti dal titolo "Viaggi degli artisti nelle Marche in età rinascimentale e barocca", organizzato dalla Scuola di Scienze e Tecnologie dell'Università degli Studi di Camerino e si svolgerà il 3 maggio.

"Gli artisti viaggiatori dalla Toscana e dal Veneto nel '400" è il tema oggetto del secondo appuntamento, nell'ambito del ciclo di incontri dal titolo "Viaggi degli artisti nelle Marche in età rinascimentale e barocca", organizzato dalla Scuola di Scienze e Tecnologie dell'Università degli Studi di Camerino. Il CUP - Consorzio Universitario Piceno rende noto che l'incontro si svolgerà il prossimo giovedì 3 maggio, con inizio alle ore 15, ad Ascoli Piceno presso l'Auditorium del Polo Didattico della Scuola di Scienze e Tecnologie in via P. Mazzoni.

Gli incontri sono coordinati dal professor Gabriele Renzi, Responsabile del Corso di Laurea in Tecnologie e diagnostica per la conservazione e il restauro dell'Università degli Studi di Camerino mentre la relatrice è la dott.ssa Roberta Giorgi, specializzata in Storia dell'Arte Medievale e Moderna, allieva di Giulio Carlo Argan, Augusto Gentili ed Angiola Maria Romanini ed autrice di numerosi saggi su artisti, dipinti e monumenti di età rinascimentale e barocca.

"Il Corso di Laurea in Tecnologie e diagnostica per la conservazione e il restauro - ha dichiarato il Presidente del CDA del Consorzio Universitario Piceno, Ing. Renzo Maria De Santis - fornisce un importante contributo allo sviluppo di una città ricca di storia e cultura come Ascoli Piceno, anche nell'ottica del progetto regionale che individua questo luogo come primo laboratorio del distretto culturale evoluto". Il terzo ed ultimo incontro, dal titolo "Viaggi ed opere nelle Marche dei maestri tra '500 e '600", è previsto giovedì 10 maggio.

30/04/2012





        
  



5+5=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

30/03/2015
Note di Vino a Offida, tutti i sabati di aprile (segue)
27/03/2015
La Fabbrica dei Fiori: un nuovo terreno da coltivare per l'occupazione dei disabili psichici (segue)
27/03/2015
Ad Utrecht, per il “Second Home International” (segue)
27/03/2015
Progetto: Comun.I.care – La famiglia al centro della Media Education (segue)
27/03/2015
Vista dal ponte di Porta Maggiore (segue)
27/03/2015
Attivo il corso in " la gestione delle risorse in situazioni critiche” (segue)
26/03/2015
Sorrisi ed emozioni per i bambini ricoverati in pediatria (segue)
25/03/2015
Le Forze Armate ed i Corpi Armati dello Stato hanno celebrato la Santa Pasqua in Cattedrale (segue)

Cultura e Spettacolo

30/03/2015
La poesia protagonista al circolo “Riviera delle Palme” (segue)
30/03/2015
A Ripatransone serata con l'artista Tony Esposito (segue)
30/03/2015
Biodiversità, alla Sentina inizia l'attività didattica con le scuole (segue)
30/03/2015
Approda all’IIS Capriotti un’idea alternativa di “fare assemblea” (segue)
30/03/2015
“Donna Viaggio” alla Palazzina Azzurra (segue)
30/03/2015
Il Bim Tronto presenta "ARTE INSIEME", concorso per artisti locali (segue)
26/03/2015
Gianluca Guidi con “Taxi a due piazze” chiude la stagione domenica 29 marzo (segue)
26/03/2015
Mostra UPSIDE DOWN. Francesco De Molfetta - Marco Minotti (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Un altro tassello della mia vita sambenedettese si è spezzato.

Roberto Fioravanti non ce l'ha fatta e si è arreso al male.

Mimmo Minuto


Io e Caino