Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Sconfitto 2 a 1 il Grottammare fuoricasa dai canarini fermani

Fermo | I biancocelesti sono stati battuti dalla Fermana grazie alle reti di Paris al 29' su rigore e di Mariani al 41'.

Fermana - Grottammare

FERMANA: Cionini, Lazzerini, De Reggi, Del Tongo, Cudini, Brizzi (78' D'Angelo), Facciaroni 6 (36' Mangiola), Parlato, Mariani, Piccirillo, Paris (89' Fabiani).

A disp. Quondamatteo, Casino, Bagalini, Veroli. All. Scarafoni.

GROTTAMMARE: Calvaresi V., Adamoli sv (17' Ramadori), Ruggeri, Gaibo (67' Calvaresi M.), Valentini, Capriotti, Frinconi, Adorante F., Ludovisi, Adorante R. (74' Ze' Peres), Iachini.

A disp. Damiani, Silvestri, Marcatili, Nardini. All. Zaini.

Arbitro: Perrotti di Campobasso (Galli di Ascoli Piceno-Vitali di Pesaro).

Reti: 21' Iachini, 29' rig Paris, 41' Mariani.

Note. Spettatori 350 circa; ammoniti: Cudini, Iachini, Ruggeri, Ramadori, Adorante F.; angoli: 2-3; recupero: 3'+4'.

 

Cronaca: È il Grottammare a partire in avanti con Adamoli che al 9' dalla destra costringe Cionini a parare a terra. Al quarto d'ora Gaibo servito da Ludovisi dal limite centrale manda di poco alto. Il gol del momentaneo vantaggio arriva al 21' con una punizione veloce di Ludovisi dal vertice dell'area di rigore con cui va a servire Iachini, che appostato in area trafigge in diagonale Cionini. Al 29' il guardalinee Vitali segnala un fallo di Ruggeri su Piccirillo in area e comunica all'arbitro che è rigore; sul dischetto si porta Paris che non sbaglia, Calvaresi intuisce la traiettoria, ma non arriva sulla palla.

Al 41' i locali raddoppiano: Mariani conclude in scivolata, Valentini respinge corto e lo stesso nove fermano rialzandosi gonfia la rete. Al 48' Ludovisi ha due occasioni per pareggiare: Frinconi crossa dalla destra per il capitano che di testa si vede deviare in angolo da Del Tongo, sullo stesso corner battuto da Ramadori il bomber rivierasco ci arriva ancora di testa e manda fuori a fil di palo. Al 61' viene annullato a Parlato un gol per fuorigioco. Al 70' Iachini su retro passaggio di Ruggeri cerca di sorprendere il portiere, ma il tiro è debole e finisce la tra le braccia di Cionini. Al 82' conclusione di D'Angelo con Calvaresi che respinge con le dita e poi blocca. Al 84' viene annullato un gol regolare a Ze' Peres. L'ultima azione è di Frinconi, che al 93' dal limite prova la conclusione, ma il cuoio termina di poco fuori.

 

19/03/2012





        
  



2+3=

Altri articoli di...

Sport

29/10/2014
Campionati 2014/15 dell’Athena Volley. (segue)
27/10/2014
Riscontri positivi per “Salute in cammino” (segue)
26/10/2014
L'Ascoli fugge ma il Gubbio la riacciuffa. Ed è pari. (segue)
26/10/2014
La Samb batte l'Amiternina e rimonta in classifica. Maceratese bloccata sul pari dalla Fermana. (segue)
26/10/2014
Con una prova di carattere, i rossoblu tornano al successo battendo per 1-0 l'Amiternina (segue)
25/10/2014
PARI E PATTA NEL DERBY DI P.D'ASCOLI: 2-2 (segue)
22/10/2014
L'Ascoli supera il Teramo e vola agli ottavi di coppa italia (segue)
22/10/2014
Samb: Tozzi Borsoi squalificato per quattro giornate. Nel recupero Recanatese-Campobasso 2-2. (segue)

Fuori provincia

28/10/2014
Intervento Spacca su Modifica Statuto (segue)
27/10/2014
Vendite di fine stagione 2015, la Giunta regionale individua le date (segue)
24/10/2014
13 novembre, torna Glocalnews, la terza edizione del Festival del giornalismo digitale a Varese (segue)
23/10/2014
Incontro Regioni-Governo sulla Legge di Stabilità (segue)
23/10/2014
UP-TECH,Laboratorio virtuoso per l’assistenza ai malati di Alzheimer e alle loro famiglie (segue)
21/10/2014
Spacca alla Convention delle Camere di Commercio (segue)
20/10/2014
Per la settimana promoturistica 2014 in Repubblica Ceca di Confcommercio presenti Gaspari e Giorgi (segue)
17/10/2014
Il 18 e 19 ottobre, in oltre 600 piazze, si potrà sostenere la lotta alla povertà di Oxfam (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Coco Chanel e Louise de Vilmorin

Coco Chanel
Come da titolo, il libro racconta la storia della vita di Coco, dalla sua prima infanzia fino al momento in cui CHANEL diventa il nome che tutti oggi conosciamo.

Antonella Baiocchi


Io e Caino