Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Sconfitto 2 a 1 il Grottammare fuoricasa dai canarini fermani

Fermo | I biancocelesti sono stati battuti dalla Fermana grazie alle reti di Paris al 29' su rigore e di Mariani al 41'.

Fermana - Grottammare

FERMANA: Cionini, Lazzerini, De Reggi, Del Tongo, Cudini, Brizzi (78' D'Angelo), Facciaroni 6 (36' Mangiola), Parlato, Mariani, Piccirillo, Paris (89' Fabiani).

A disp. Quondamatteo, Casino, Bagalini, Veroli. All. Scarafoni.

GROTTAMMARE: Calvaresi V., Adamoli sv (17' Ramadori), Ruggeri, Gaibo (67' Calvaresi M.), Valentini, Capriotti, Frinconi, Adorante F., Ludovisi, Adorante R. (74' Ze' Peres), Iachini.

A disp. Damiani, Silvestri, Marcatili, Nardini. All. Zaini.

Arbitro: Perrotti di Campobasso (Galli di Ascoli Piceno-Vitali di Pesaro).

Reti: 21' Iachini, 29' rig Paris, 41' Mariani.

Note. Spettatori 350 circa; ammoniti: Cudini, Iachini, Ruggeri, Ramadori, Adorante F.; angoli: 2-3; recupero: 3'+4'.

 

Cronaca: È il Grottammare a partire in avanti con Adamoli che al 9' dalla destra costringe Cionini a parare a terra. Al quarto d'ora Gaibo servito da Ludovisi dal limite centrale manda di poco alto. Il gol del momentaneo vantaggio arriva al 21' con una punizione veloce di Ludovisi dal vertice dell'area di rigore con cui va a servire Iachini, che appostato in area trafigge in diagonale Cionini. Al 29' il guardalinee Vitali segnala un fallo di Ruggeri su Piccirillo in area e comunica all'arbitro che è rigore; sul dischetto si porta Paris che non sbaglia, Calvaresi intuisce la traiettoria, ma non arriva sulla palla.

Al 41' i locali raddoppiano: Mariani conclude in scivolata, Valentini respinge corto e lo stesso nove fermano rialzandosi gonfia la rete. Al 48' Ludovisi ha due occasioni per pareggiare: Frinconi crossa dalla destra per il capitano che di testa si vede deviare in angolo da Del Tongo, sullo stesso corner battuto da Ramadori il bomber rivierasco ci arriva ancora di testa e manda fuori a fil di palo. Al 61' viene annullato a Parlato un gol per fuorigioco. Al 70' Iachini su retro passaggio di Ruggeri cerca di sorprendere il portiere, ma il tiro è debole e finisce la tra le braccia di Cionini. Al 82' conclusione di D'Angelo con Calvaresi che respinge con le dita e poi blocca. Al 84' viene annullato un gol regolare a Ze' Peres. L'ultima azione è di Frinconi, che al 93' dal limite prova la conclusione, ma il cuoio termina di poco fuori.

 

19/03/2012





        
  



2+5=

Altri articoli di...

Sport

23/03/2015
Tennis tavolo oikos promosso in serie B1 (segue)
23/03/2015
Pattinaggio Artistico a Rotelle: Diavoli Verde Rosa in evidenza ai Campionati Provinciali Federali (segue)
22/03/2015
La Reggiana costringe al Pari il Picchio e il Teramo è primo. (segue)
22/03/2015
Frenata Maceratese. Vincono Samb e Fano. (segue)
22/03/2015
Quarta vittoria consecutiva per i rossoblu, che battono a domicilio una indomita Fermana per 2 -1 (segue)
21/03/2015
IL MOLO SUD METTE PAURA ALLA CAPOLISTA PIANE DI FALERONE MA FINISCE 1-1 (segue)
21/03/2015
Un bellissimo poker del Pagliare al Potenza Picena che riapre il discorso salvezza. (segue)
19/03/2015
Smentita in merito alla cessazione delle quote societarie del club della Sambenedettese (segue)

Fuori provincia

26/03/2015
Piano regionale di edilizia residenziale pubblica 2014/2016 (segue)
26/03/2015
Expo Milano 2015: le Marche svelano al mondo il segreto della longevità (segue)
26/03/2015
Unioncamere Marche-Università Politecnica Marche sulle imprese giovanili (segue)
26/03/2015
I nuovi iscritti alle scuola superiore nell’anno scolastico 2015/16 (segue)
25/03/2015
Vinitaly, produttori marchigiani soddisfatti per la 49^ rassegna mondiale del vino (segue)
25/03/2015
Por Fesr Marche 2014-2020: interventi approvati dalla Commissione europea il 12 febbraio scorso (segue)
25/03/2015
Al via la tre giorni dedicata a progetti innovativi per la longevità attiva (segue)
25/03/2015
Con l'isteria e la paura non si costruisce il futuro (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Un altro tassello della mia vita sambenedettese si è spezzato.

Roberto Fioravanti non ce l'ha fatta e si è arreso al male.

Mimmo Minuto


Io e Caino