Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Neve e gelate anche a bassa quota: allerta meteo della Protezione Civile

| Disposizioni alle amministrazioni locali, in vista dell'emergenza che interesserà le Marche nei prossimi tre giorni per garantire il funzionamento di viabilità, sicurezza stradale, trasporto ferroviario, strutture di ricovero temporaneo e sanitarie

Maltempo. La Protezione civile lancia l'allerta meteo

Neve e gelate per i prossimi tre giorni interesseranno la regione Marche compresi, territori delle zone costiere inclusi. Dal 31 gennaio, a partire dalla tarda mattinata, fino al 3 febbraio, è previsto un calo delle temperature connesso a precipitazioni a carattere nevoso e conseguenti gelate notturne e mattutine. La Protezione civile regionale lancia l'allerta meteo per consentire alle amministrazioni locali di attuare misure preventive e operative tese a garantire il funzionamento dei servizi di trasporto e sanitari e ad evitare rischi alle persone.

Agli enti proprietari delle strade, viene chiesto di adottare misure che assicurino la regolare circolazione del traffico, specie nei pressi di infrastrutture di interesse pubblico. Richiesta anche a Rfi e a Trenitalia di garantire l'efficienza delle ferrovie, dato che in caso di neve il treno diviene il mezzo alternativo privilegiato per gli spostamenti.

Particolare attenzione per coloro che non dispongono di fissa dimora o si trovano ricoverati presso strutture sanitarie: i Comuni dovranno garantire il pieno funzionamento delle strutture adibite all'accoglienza temporanea e assicurare pronta assitenza alimentare, farmaceutica ed energetica a persone anziane o impossibilitate a effettuare spostamenti. Le strutture sanitarie sono incaricate di dotarsi di scorte di carburante e di accertarsi che i gruppi elettronici sostitutivi siano efficienti, in caso di interruzione elettrica.

Si raccomanda inoltre una collaborazione sinergica tra i sindaci e la Sala operativa unificata permanente; tra presidenti delle Province, prefetti e Comitati provinciali di protezione civile.

La sala operativa unificata permanente, incaricata di garantire la comunicazione tra i diversi enti periferici, sarà attiva durante tutta la durata dello stato d'emergenza e contattabile ai numeri 840001111, 0718064163, 335496033. Fax al numero 0718062419.

30/01/2012





        
  



3+5=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

27/05/2016
San Benedetto, arrestate 3 persone in possesso di arnesi da scasso (segue)
27/05/2016
Perazzoli: “Un turismo rivolto a bambini e disabili” (segue)
26/05/2016
L'Associazione Albergatori "Riviera delle Palme" a confronto con i Candidati Sindaci. (segue)
26/05/2016
Un Castello di Birra dal 26 al 29 maggio e non solo. Ricco intrattenimento musicale (segue)
25/05/2016
La Protezione Civile e Save The Children, scelgono le Marche e Grottammare. (segue)
25/05/2016
A San Benedetto la sosta si paga anche con “Easy Park” (segue)
25/05/2016
San Benedetto rinnova l'amicizia con il Senegal a Dakar (segue)
25/05/2016
“Giornata della Sicurezza” nelle Province di Ascoli e Fermo (segue)

Ascoli Piceno

28/05/2016
Mostra "Sulle tracce del Mito. Omaggio a Mauro Crocetta (segue)
26/05/2016
Un Castello di Birra dal 26 al 29 maggio e non solo. Ricco intrattenimento musicale (segue)
25/05/2016
“Giornata della Sicurezza” nelle Province di Ascoli e Fermo (segue)
24/05/2016
Ad Ascoli un importante workshop sull'espansione commerciale (segue)
23/05/2016
La Festa della Polizia ad Ascoli Piceno (segue)
21/05/2016
Parte il Bio Festival di Primavera (segue)
21/05/2016
Controlli dei Carabinieri di Ascoli Piceno: due deferiti (segue)
16/05/2016
Automobilista investe anziano; arrestato dai carabinieri (segue)

Fuori provincia

28/05/2016
Azienda Ospedaliera Marche Nord, presentati i 7 nuovi Direttori di Struttura complessa (segue)
23/05/2016
Rinascenza è partner ufficiale dell’evento “Il potere dell’attore” di Ivana Chubbuk (segue)
14/05/2016
Manifestazione davanti Montecitorio, per poter far valere i loro diritti e dire no alla riforma. (segue)
07/05/2016
Sabato 7 maggio alle ore 15.30 premiazione del 7° Concorso Letterario Nazionale Città di Grottammare (segue)
03/05/2016
La Conad Porto San Giorgio verso la prima divisione di volley femminile (segue)
26/04/2016
“Val Vibrata College Corropoli” - Liceo Scientifico “G.D’Annunzio” (segue)
23/04/2016
Storia e Storie delle Marche (segue)
22/04/2016
Polizia, unità cinofile in azione nel Fermano (segue)

Macerata e provincia

07/05/2016
Sabato 7 maggio alle ore 15.30 premiazione del 7° Concorso Letterario Nazionale Città di Grottammare (segue)
23/04/2016
Storia e Storie delle Marche (segue)
23/03/2016
Fritto Misto 2016: parata di chef ad Ascoli Piceno (segue)
20/03/2016
Beniamino Gigli, un marchigiano (segue)
26/02/2016
La vicenda dell’area Ceccotti: i Cinque stelle chiedono chiarezza (segue)
16/02/2016
“Affittopoli” a Civitanova Marche: i cinque stelle attaccano l’amministrazione comunale (segue)
12/11/2015
Il caso di Pievebovigliana: parte terza (segue)
09/11/2015
Villa Buonaccorsi: meraviglioso gioiello settecentesco (segue)

San Benedetto

28/05/2016
Il Liceo Fazzini-Mercantini alla Giornata della Cooperazione in Abruzzo (segue)
28/05/2016
Maria Vittoria Cocciolo vola agli Europei di Ginnastica Artistica Femminile di Berna (segue)
28/05/2016
"Diritto alla Salute tra Territorio e Ospedale" (segue)
27/05/2016
Grottammare, il Paese dei Balocchi: sfilano i personaggi di Pinocchio. (segue)
27/05/2016
San Benedetto, arrestate 3 persone in possesso di arnesi da scasso (segue)
27/05/2016
Ecco i finalisti nazionali del concorso Kid’s Talent Show (segue)
27/05/2016
Costruire – Centro Studi e Formazione firma l'accordo per il progetto Botteghe di Mestiere (segue)
27/05/2016
La petizione Argos arriva anche a San Benedetto (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

IL VALORE DELLA FIABA POPOLARE

I bambini son più convinti degli adulti dell'importanza delle fiabe popolari. Essere adulti,infatti,significa spesso,essere adulterati da spiegazioni razionali e sottovalutare gli aspetti infantili che si ritrovano nelle fiabe.

Antonio De Signoribus