Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Neve e gelate anche a bassa quota: allerta meteo della Protezione Civile

| Disposizioni alle amministrazioni locali, in vista dell'emergenza che interesserà le Marche nei prossimi tre giorni per garantire il funzionamento di viabilità, sicurezza stradale, trasporto ferroviario, strutture di ricovero temporaneo e sanitarie

Maltempo. La Protezione civile lancia l'allerta meteo

Neve e gelate per i prossimi tre giorni interesseranno la regione Marche compresi, territori delle zone costiere inclusi. Dal 31 gennaio, a partire dalla tarda mattinata, fino al 3 febbraio, è previsto un calo delle temperature connesso a precipitazioni a carattere nevoso e conseguenti gelate notturne e mattutine. La Protezione civile regionale lancia l'allerta meteo per consentire alle amministrazioni locali di attuare misure preventive e operative tese a garantire il funzionamento dei servizi di trasporto e sanitari e ad evitare rischi alle persone.

Agli enti proprietari delle strade, viene chiesto di adottare misure che assicurino la regolare circolazione del traffico, specie nei pressi di infrastrutture di interesse pubblico. Richiesta anche a Rfi e a Trenitalia di garantire l'efficienza delle ferrovie, dato che in caso di neve il treno diviene il mezzo alternativo privilegiato per gli spostamenti.

Particolare attenzione per coloro che non dispongono di fissa dimora o si trovano ricoverati presso strutture sanitarie: i Comuni dovranno garantire il pieno funzionamento delle strutture adibite all'accoglienza temporanea e assicurare pronta assitenza alimentare, farmaceutica ed energetica a persone anziane o impossibilitate a effettuare spostamenti. Le strutture sanitarie sono incaricate di dotarsi di scorte di carburante e di accertarsi che i gruppi elettronici sostitutivi siano efficienti, in caso di interruzione elettrica.

Si raccomanda inoltre una collaborazione sinergica tra i sindaci e la Sala operativa unificata permanente; tra presidenti delle Province, prefetti e Comitati provinciali di protezione civile.

La sala operativa unificata permanente, incaricata di garantire la comunicazione tra i diversi enti periferici, sarà attiva durante tutta la durata dello stato d'emergenza e contattabile ai numeri 840001111, 0718064163, 335496033. Fax al numero 0718062419.

30/01/2012





        
  



1+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

28/06/2016
Ecco la nuova carta d’identità elettronica, arriverà a casa in 6 giorni (segue)
28/06/2016
Fermo: denunciate due donne per ricettazione (segue)
28/06/2016
Guardia di Finanza sequestra un complesso immobiliare a Cupra Marittima (segue)
27/06/2016
Marittimo si infortuna a bordo di un peschereccio, interviene la Guardia Costiera. (segue)
27/06/2016
Seconda edizione dell’English Summer Camp (segue)
27/06/2016
Ascoli Piceno: Incidente nei pressi del percorso della cronoscalata "Coppa Paolino Teodori" (segue)
26/06/2016
La Festa del Buon Vicinato in via del Correggio (segue)
25/06/2016
I Porti delle Marche, un'opportunità da valorizzare ... (segue)

Ascoli Piceno

28/06/2016
I finalisti del 70° Premio Strega mercoledì 29 giugno alla Palazzina Azzurra (segue)
27/06/2016
Ascoli Piceno: Incidente nei pressi del percorso della cronoscalata "Coppa Paolino Teodori" (segue)
25/06/2016
Le pajarole di Acquaviva Picena: prodotto artigianale e patrimonio culturale (segue)
23/06/2016
Francesco Carboni è il nuovo allenatore dell'Atletico Azz. Colli (segue)
22/06/2016
Concorso “B.E.St.”, 30 borse di studio per gli studenti universitari del Piceno (segue)
21/06/2016
Cena con prodotti a km zero al Ristorante Zenobi (segue)
21/06/2016
Dal 21 al 26 giugno 17ª Festa della Birra, Salsicce e Arrosticini (segue)
21/06/2016
Giorgio Merletti ad Ascoli Piceno: "Siamo Presidenti di categoria in un periodo molto difficile" (segue)

Fuori provincia

28/06/2016
Fermo: denunciate due donne per ricettazione (segue)
25/06/2016
I Porti delle Marche, un'opportunità da valorizzare ... (segue)
25/06/2016
Porto S. Elpidio: Polizia arresta rumeno colpito da mandato di cattura europeo (segue)
23/06/2016
Il Rapporto Symbola “Io Sono Cultura” presentato oggi a Roma (segue)
23/06/2016
242° Anniversario della Fondazione del Corpo della Guardia di Finanza (segue)
22/06/2016
La Regione Marche investe in Cultura: circa 7 milioni nel Bilancio Ordinario, il 3% del totale. (segue)
15/06/2016
Firmato il Protocollo di Intesa tra Marche, Umbria e Toscana per l’Ufficio Unico di Bruxelles (segue)
15/06/2016
Una città, per far assaporare ai cinesi il gusto italiano e la manifattura marchigiana. (segue)

Macerata e provincia

28/06/2016
I finalisti del 70° Premio Strega mercoledì 29 giugno alla Palazzina Azzurra (segue)
10/06/2016
32° Festival dell'Umorismo Cabaret Amoremio! Arancia d'Oro a Guccini e Abatantuono (segue)
07/05/2016
Sabato 7 maggio alle ore 15.30 premiazione del 7° Concorso Letterario Nazionale Città di Grottammare (segue)
23/04/2016
Storia e Storie delle Marche (segue)
23/03/2016
Fritto Misto 2016: parata di chef ad Ascoli Piceno (segue)
20/03/2016
Beniamino Gigli, un marchigiano (segue)
26/02/2016
La vicenda dell’area Ceccotti: i Cinque stelle chiedono chiarezza (segue)
16/02/2016
“Affittopoli” a Civitanova Marche: i cinque stelle attaccano l’amministrazione comunale (segue)

San Benedetto

30/06/2016
"Piceno d'Autore incontra LXX Premio Strega" a San Benedetto del Tronto (segue)
29/06/2016
Al via la '6 ore sotto le stelle - Trofeo Alberto Capecci' (segue)
28/06/2016
I finalisti del 70° Premio Strega mercoledì 29 giugno alla Palazzina Azzurra (segue)
28/06/2016
Ecco la nuova carta d’identità elettronica, arriverà a casa in 6 giorni (segue)
28/06/2016
Guardia di Finanza sequestra un complesso immobiliare a Cupra Marittima (segue)
28/06/2016
Apre i battenti "Cinema in Giardino" 2016 (segue)
28/06/2016
Lo Sbarco di Alessandro III a Grottammare, dove la leggenda diventa storia ... (segue)
28/06/2016
Daniela Spada e Cesare Bocci aprono la XXXV Edizione di "Incontri con l'Autore" (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

IL VALORE DELLA FIABA POPOLARE

I bambini son più convinti degli adulti dell'importanza delle fiabe popolari. Essere adulti,infatti,significa spesso,essere adulterati da spiegazioni razionali e sottovalutare gli aspetti infantili che si ritrovano nelle fiabe.

Antonio De Signoribus