Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Neve e gelate anche a bassa quota: allerta meteo della Protezione Civile

| Disposizioni alle amministrazioni locali, in vista dell'emergenza che interesserà le Marche nei prossimi tre giorni per garantire il funzionamento di viabilità, sicurezza stradale, trasporto ferroviario, strutture di ricovero temporaneo e sanitarie

Maltempo. La Protezione civile lancia l'allerta meteo

Neve e gelate per i prossimi tre giorni interesseranno la regione Marche compresi, territori delle zone costiere inclusi. Dal 31 gennaio, a partire dalla tarda mattinata, fino al 3 febbraio, è previsto un calo delle temperature connesso a precipitazioni a carattere nevoso e conseguenti gelate notturne e mattutine. La Protezione civile regionale lancia l'allerta meteo per consentire alle amministrazioni locali di attuare misure preventive e operative tese a garantire il funzionamento dei servizi di trasporto e sanitari e ad evitare rischi alle persone.

Agli enti proprietari delle strade, viene chiesto di adottare misure che assicurino la regolare circolazione del traffico, specie nei pressi di infrastrutture di interesse pubblico. Richiesta anche a Rfi e a Trenitalia di garantire l'efficienza delle ferrovie, dato che in caso di neve il treno diviene il mezzo alternativo privilegiato per gli spostamenti.

Particolare attenzione per coloro che non dispongono di fissa dimora o si trovano ricoverati presso strutture sanitarie: i Comuni dovranno garantire il pieno funzionamento delle strutture adibite all'accoglienza temporanea e assicurare pronta assitenza alimentare, farmaceutica ed energetica a persone anziane o impossibilitate a effettuare spostamenti. Le strutture sanitarie sono incaricate di dotarsi di scorte di carburante e di accertarsi che i gruppi elettronici sostitutivi siano efficienti, in caso di interruzione elettrica.

Si raccomanda inoltre una collaborazione sinergica tra i sindaci e la Sala operativa unificata permanente; tra presidenti delle Province, prefetti e Comitati provinciali di protezione civile.

La sala operativa unificata permanente, incaricata di garantire la comunicazione tra i diversi enti periferici, sarà attiva durante tutta la durata dello stato d'emergenza e contattabile ai numeri 840001111, 0718064163, 335496033. Fax al numero 0718062419.

30/01/2012





        
  



4+1=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

21/10/2014
Proseguono gli incontri formativi del progetto “CON-TATTO” promosso dall'Associazione Insieme Onlus (segue)
20/10/2014
Piccole e grandi difficoltà dell'infanzia: a cosa pensano i bambini? (segue)
20/10/2014
Contatori teleletti per le utenze domestiche (segue)
20/10/2014
Assegnazione nuova unità navale alla Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto (segue)
20/10/2014
Operazione “SECUNDUM LEGEM” della Guardia Costiera San Benedetto del Tronto (segue)
20/10/2014
P. Marco: “Grazie di cuore a tutti, sono stato bene con voi” (segue)
20/10/2014
Il taglio del nastro alla presenza degli assegnatari, autorità e tanti cittadini (segue)
18/10/2014
Iniziano i corsi per diventare Bagnino di Salvataggio (segue)

Ascoli Piceno

21/10/2014
Proseguono gli incontri formativi del progetto “CON-TATTO” promosso dall'Associazione Insieme Onlus (segue)
20/10/2014
Per la settimana promoturistica 2014 in Repubblica Ceca di Confcommercio presenti Gaspari e Giorgi (segue)
19/10/2014
Mengoni cala una doppietta e la Lucchese è battuta. (segue)
18/10/2014
Il Pagliare pareggia a reti inviolate. Ancora un pari, il terzo in questo campionato senza vittorie (segue)
18/10/2014
Cari amici vi scrivo (segue)
17/10/2014
“Olio Fest”: tutto pronto per la “prima” a Ripatransone (segue)
17/10/2014
OSPEDALE DONNA- ambulatori e visite gratuite per le donne (segue)
15/10/2014
Summit tra Confcommercio e gli Assessori Filiaggi e Fortuna (segue)

Fuori provincia

20/10/2014
Per la settimana promoturistica 2014 in Repubblica Ceca di Confcommercio presenti Gaspari e Giorgi (segue)
17/10/2014
Il 18 e 19 ottobre, in oltre 600 piazze, si potrà sostenere la lotta alla povertà di Oxfam (segue)
17/10/2014
Si apre la mostra “Barbiana – Il silenzio diventa voce” (segue)
16/10/2014
"Il giovane favoloso" debutta nelle sale italiane (segue)
15/10/2014
Il Forum della Macroregione Adriatico Ionica verso l'Expo 2015 (segue)
15/10/2014
I turisti stranieri amano le Marche (segue)
14/10/2014
“Territori a confronto”: un nuovo modo per conoscere il vino con lo chef Aurelio Damiani (segue)
14/10/2014
Bando "Palcoscenico Vita" - Il Teatro per le Pari Opportunità (segue)

Macerata e provincia

13/10/2014
Domani Fusaro presenta il suo ultimo libro a Civitanova (segue)
06/10/2014
Macerata: una pittoresca Città tra due valli (segue)
08/09/2014
La Torre di Sant'Anna: "dolce eco del mio passato" (segue)
06/08/2014
I Microguagua domenica 10 agosto sul lungomare di Alba Adriatica (segue)
13/07/2014
Maurizio Battista e "Una Serata unica" ad agosto a Porto Recanati e a Cattolica (segue)
19/06/2014
Presentato al pubblico il manoscritto ritrovato dell'Infinito (segue)
27/04/2014
Intervista A Paola Olmi Autrice Del Romanzo "Anna Che Mentre Combatte Non E' Sola " (segue)
14/04/2014
Sabato 3 maggio Antonio De Signoribus parlerà all'Università degli studi di Macerata (segue)

San Benedetto

21/10/2014
Francesco Ferrante alla presidenza di Menowatt Ge (segue)
20/10/2014
Cuore di Guerriero, un film di Alessandro Tansella (segue)
20/10/2014
Piccole e grandi difficoltà dell'infanzia: a cosa pensano i bambini? (segue)
20/10/2014
Contatori teleletti per le utenze domestiche (segue)
20/10/2014
Lavori: s’inaugura l’aula multimediale (segue)
20/10/2014
Assegnazione nuova unità navale alla Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto (segue)
20/10/2014
Operazione “SECUNDUM LEGEM” della Guardia Costiera San Benedetto del Tronto (segue)
20/10/2014
P. Marco: “Grazie di cuore a tutti, sono stato bene con voi” (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

14enne seviziato con il compressore

Conferenza per contrastare il Femminicidio
Un ennesimo episodio di violenza: in tre, tutti giovani, hanno preso in giro un quattordicenne perché era grasso. Poi, uno di loro, gli ha abbassato i pantaloni e soffiando con un tubo d’aria compressa gli ha provocato lacerazioni nell'intestino.

Antonella Baiocchi


Io e Caino