Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Comune di Teramo blocca la Straferro costruzioni srl sulla costruzione del nuovo teatro

Monteprandone | L'azienda di Monteprandone, che si era aggiudicata il project financing per la messa in opera della struttura, ha appreso la notizia dagli organi di informazione e comunica che agirà per vie legali

Monteprandone, centro storico(archivio)

Il Comune di Teramo ha bloccato l'aggiudicazione a favore della Straferro Costruzioni srl del project financing per il nuovo teatro della città. Questo sarebbe avvenuto sulla base di un'informativa ricevuta dalla Prefettura di Teramo di cui si ignora del tutto il contenuto.

L'azienda di costruzioni di Monteprandone esprime il suo assoluto stupore per il provvedimento adottato dall'Amministrazione comunale teramana. "Avevamo completato giovedi scorso la consegna della documentazione amministrativa necessaria all'aggiudicazione del project financing e stavamo ultimando la revisione del piano economico finanziario prodromica alla stipula della convenzione con il Comune" fa sapere il gruppo tramite una  nota stampa.

Straferro opera da oltre cinquant'anni nell'ambito di contratti per la realizzazione di opere pubbliche e ha cantieri aperti con enti pubblici in molte regioni italiane. Anche a Teramo, essa ha partecipato alla costruzione del parcheggio di Piazza Dante e da alcuni anni ha investito risorse molto importanti nel progetto del nuovo teatro allo scopo di realizzare un opera di alto profilo qualitativo. Del resto, tale progetto rappresenta il più significativo intervento urbanistico nella città di Teramo, utile a rilanciare anche l'economia cittadina.

Ora l'azienda agirà per vie legali in modo da tutelare la propria immagine e per ottenere la stipula della convenzione per la realizzazione del nuovo teatro.

27/01/2012





        
  



4+3=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

20/01/2017
Emergenza Neve e Sisma nelle Marche: un Aggiornamento sulla situazione nel Territorio (segue)
20/01/2017
Arriva il cuoci-pasta alla Scuola Speranza (segue)
20/01/2017
Grottammare: carburanti ad uso privato, rinnovo entro il 31 gennaio (segue)
19/01/2017
Maltempo e Terremoto: a tutto campo l'impegno degli uomini della Polizia Picena nel Territorio. (segue)
19/01/2017
Recuperate due tartarughe marine a Cupra e Grottammare (segue)
19/01/2017
Spes Contra Spem: quando l’impegno diventa missione (segue)
19/01/2017
Volontari della Protezione Civile sambenedettese a supporto degli allevatori di Montegallo (segue)
19/01/2017
Cimitero di Grottammare: in gara, i lavori per il suo ampliamento (segue)

Ascoli Piceno

19/01/2017
Maltempo e Terremoto: a tutto campo l'impegno degli uomini della Polizia Picena nel Territorio. (segue)
17/01/2017
Iniziativa della Provincia a supporto dei "118" di Ascoli e San Benedetto (segue)
17/01/2017
Emergenza Neve nel Piceno (segue)
15/01/2017
I ragazzi di Pilone non meritavani la sconfitta. (segue)
13/01/2017
Polizia perquisisce 4 giovani: ne vien fuori un coltello lungo 20 cm (segue)
13/01/2017
Gli Studenti del Corso di Laurea in Infermieristica incontrano gli Enti (segue)
12/01/2017
Polizia arresta senegalese per Ricettazione (segue)
10/01/2017
Venerdì 13 gennaio CRUDI&Bollicine al ristorante Gusto TrePuntoZero (segue)

Teramo e provincia

10/01/2017
Venerdì 13 gennaio CRUDI&Bollicine al ristorante Gusto TrePuntoZero (segue)
10/01/2017
Rinnovati brevetti agli assistenti bagnanti (segue)
10/01/2017
Pronti i cantieri: la stagione turistica abruzzese puo' partire (segue)
10/12/2016
Al via il cartellone Natale a Torricella 2016 con il grande presepe etnografico e l'Infiorata (segue)
10/12/2016
Ricco calendario di eventi per le festività natalizie (segue)
10/12/2016
Conflavoro-PMI Teramo conferisce la certificazione MUN al Salumificio F.lliCostantini (segue)
10/12/2016
Al via il progetto "Sicurezza e Ambiente" (segue)
07/12/2016
XXI edizione Preseoe vivente 2016 - Giulianova alta 26 dicembre (segue)

Nella Chiesa privata di Sinéad O'Connor

Sinéad O' Connor "I'm not bossy, i'm the boss"

Paolo De Bernardin

Il bianco degli alberi di Guido Armeni

L'esposizione mette a fuoco un'attività sviluppata su direttrici nazionali e internazionali e frutto della presenza in gallerie e enti pubblici.

Andrea Carnevali


Io e Caino