Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Comune di Teramo blocca la Straferro costruzioni srl sulla costruzione del nuovo teatro

Monteprandone | L'azienda di Monteprandone, che si era aggiudicata il project financing per la messa in opera della struttura, ha appreso la notizia dagli organi di informazione e comunica che agirà per vie legali

Monteprandone, centro storico(archivio)

Il Comune di Teramo ha bloccato l'aggiudicazione a favore della Straferro Costruzioni srl del project financing per il nuovo teatro della città. Questo sarebbe avvenuto sulla base di un'informativa ricevuta dalla Prefettura di Teramo di cui si ignora del tutto il contenuto.

L'azienda di costruzioni di Monteprandone esprime il suo assoluto stupore per il provvedimento adottato dall'Amministrazione comunale teramana. "Avevamo completato giovedi scorso la consegna della documentazione amministrativa necessaria all'aggiudicazione del project financing e stavamo ultimando la revisione del piano economico finanziario prodromica alla stipula della convenzione con il Comune" fa sapere il gruppo tramite una  nota stampa.

Straferro opera da oltre cinquant'anni nell'ambito di contratti per la realizzazione di opere pubbliche e ha cantieri aperti con enti pubblici in molte regioni italiane. Anche a Teramo, essa ha partecipato alla costruzione del parcheggio di Piazza Dante e da alcuni anni ha investito risorse molto importanti nel progetto del nuovo teatro allo scopo di realizzare un opera di alto profilo qualitativo. Del resto, tale progetto rappresenta il più significativo intervento urbanistico nella città di Teramo, utile a rilanciare anche l'economia cittadina.

Ora l'azienda agirà per vie legali in modo da tutelare la propria immagine e per ottenere la stipula della convenzione per la realizzazione del nuovo teatro.

27/01/2012





        
  



3+4=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

07/02/2016
Controlli dei Carabinieri di Ascoli Piceno In occasione del periodo carnascialesco (segue)
06/02/2016
Arrosticini e verdure in scena al ristorante La Piazzetta (segue)
05/02/2016
Videosorveglianza e wi-fi su tutto il territorio (segue)
05/02/2016
Carnevale Sambenedettese 2016 (segue)
05/02/2016
La Polizia Stradale di San Benedetto del Tronto, arresta due persone originarie di Napoli (segue)
05/02/2016
Operazione della Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto a Grottammare. (segue)
05/02/2016
Violenza negli stadi: la Questura di Ascoli Piceno prende provvedimenti. (segue)
04/02/2016
Lavori, asfalto per il parcheggio di via Lombardia. (segue)

Ascoli Piceno

07/02/2016
Controlli dei Carabinieri di Ascoli Piceno In occasione del periodo carnascialesco (segue)
05/02/2016
La Camera di Commercio di Ascoli Piceno per l'Internazionalizzazione. (segue)
05/02/2016
La Polizia Stradale di San Benedetto del Tronto, arresta due persone originarie di Napoli (segue)
05/02/2016
Violenza negli stadi: la Questura di Ascoli Piceno prende provvedimenti. (segue)
04/02/2016
Province Ascoli Piceno e Fermo - Controlli straordinari del territorio "Giornata della sicurezza" (segue)
04/02/2016
Squadra Mobile arresta giovane spacciatore offidano e gli sequestra Kg. 1,2 di marijuana (segue)
30/01/2016
La squadra di mister Tentoni si aggiudica meritatamente la vittoria anche con il "sangue" sul finire (segue)
29/01/2016
Indagine della Polizia nella ricerca dell'uomo sfuggito alla Volante la notte del 26 gennaio (segue)

Teramo e provincia

06/02/2016
Arrosticini e verdure in scena al ristorante La Piazzetta (segue)
05/02/2016
Videosorveglianza e wi-fi su tutto il territorio (segue)
24/01/2016
Pesce di stagione al Ristorante Vecchia Marina (segue)
21/01/2016
Riccardo Rossi al Teatro Concordia in "L'amore è un gambero" (segue)
20/01/2016
Color Cibus - Color Mundi con Slow Food alla mostra del Maestro Franco Summa (segue)
16/01/2016
Arturo Brachetti arriva al PalaRiviera (segue)
15/01/2016
Sabato 16 gennaio "Cena del maiale" al Ristorante La Sosta (segue)
14/01/2016
Riccardo Rossi e L'amore è un gambero al Teatro Concordia (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

IL VALORE DELLA FIABA POPOLARE

I bambini son più convinti degli adulti dell'importanza delle fiabe popolari. Essere adulti,infatti,significa spesso,essere adulterati da spiegazioni razionali e sottovalutare gli aspetti infantili che si ritrovano nelle fiabe.

Antonio De Signoribus


Io e Caino