Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Comune di Teramo blocca la Straferro costruzioni srl sulla costruzione del nuovo teatro

Monteprandone | L'azienda di Monteprandone, che si era aggiudicata il project financing per la messa in opera della struttura, ha appreso la notizia dagli organi di informazione e comunica che agirà per vie legali

Monteprandone, centro storico(archivio)

Il Comune di Teramo ha bloccato l'aggiudicazione a favore della Straferro Costruzioni srl del project financing per il nuovo teatro della città. Questo sarebbe avvenuto sulla base di un'informativa ricevuta dalla Prefettura di Teramo di cui si ignora del tutto il contenuto.

L'azienda di costruzioni di Monteprandone esprime il suo assoluto stupore per il provvedimento adottato dall'Amministrazione comunale teramana. "Avevamo completato giovedi scorso la consegna della documentazione amministrativa necessaria all'aggiudicazione del project financing e stavamo ultimando la revisione del piano economico finanziario prodromica alla stipula della convenzione con il Comune" fa sapere il gruppo tramite una  nota stampa.

Straferro opera da oltre cinquant'anni nell'ambito di contratti per la realizzazione di opere pubbliche e ha cantieri aperti con enti pubblici in molte regioni italiane. Anche a Teramo, essa ha partecipato alla costruzione del parcheggio di Piazza Dante e da alcuni anni ha investito risorse molto importanti nel progetto del nuovo teatro allo scopo di realizzare un opera di alto profilo qualitativo. Del resto, tale progetto rappresenta il più significativo intervento urbanistico nella città di Teramo, utile a rilanciare anche l'economia cittadina.

Ora l'azienda agirà per vie legali in modo da tutelare la propria immagine e per ottenere la stipula della convenzione per la realizzazione del nuovo teatro.

27/01/2012





        
  



5+2=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

28/07/2014
Il varo del catamarano “Gulliver” (segue)
25/07/2014
Marittimo infortunato a bordo di un peschereccio. Complessa operazione di soccorso (segue)
25/07/2014
Il Presidente Troli replica ad alcune dichiarazioni del sindaco Gaspari (segue)
25/07/2014
CENTRO AGROALIMENTARE PICENO E ISTAO: LA NOSTRA PRIMA VOLTA (segue)
24/07/2014
Pesca sportiva/ricreativa del tonno rosso anno 2014 (segue)
24/07/2014
Incidente mortale sul G.R.A. e si allontana (segue)
24/07/2014
L'Area Marina Protetta Torre del Cerrano alla notte bianca Sport e Ambiente organizzata dal comune (segue)
23/07/2014
Si mobilitano i genitori dei ragazzi autistici di tutta Italia (segue)

Ascoli Piceno

26/07/2014
Le Piante e le erbe esculente d'Abruzzo: pomeriggio nel parco sociale La Pineta di Martinsicuro (segue)
24/07/2014
Vendita Indesit (segue)
24/07/2014
Pesca sportiva/ricreativa del tonno rosso anno 2014 (segue)
24/07/2014
Incidente mortale sul G.R.A. e si allontana (segue)
22/07/2014
Esercito: GIURANO I VOLONTARI DEL 235° “PICENO” (segue)
22/07/2014
Vicenda Cooperlat, incontro in Regione con il sindaco Castelli e consiglieri regionali (segue)
22/07/2014
Contributi a fondo perduto al commercio. Scadenza prevista per il 31 luglio (segue)
22/07/2014
Lotta alla contraffazione e all'abusivismo commerciale (segue)

Teramo e provincia

26/07/2014
Le Piante e le erbe esculente d'Abruzzo: pomeriggio nel parco sociale La Pineta di Martinsicuro (segue)
24/07/2014
L'Area Marina Protetta Torre del Cerrano alla notte bianca Sport e Ambiente organizzata dal comune (segue)
23/07/2014
Premio Rosa d'Abruzzo al via: iscrizioni entro il 12 settembre (segue)
15/07/2014
A Teramo arriva XED (Extreme Energy Days): il Motocross Freestyle diventa protagonista (segue)
13/07/2014
Maurizio Battista e "Una Serata unica" ad agosto a Porto Recanati e a Cattolica (segue)
13/07/2014
Il Paese del gusto ancora una volta primo comune riciclone in provincia di Teramo e 3° in Abruzzo (segue)
07/07/2014
Inaugurato il campo di calcio di nuova generazione (segue)
07/07/2014
Inaugurato il campo di calcio di nuova generazione (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Parlare di Adelphi a San Benedetto del Tronto

Matteo Codignola
L'Associazione Culturale "I luoghi della Scrittura" ha attribuito a Matteo Codignola, direttore Editoriale della Casa Editrice Adelphi il riconoscimento per i 50 anni della sua storia. Premio consegnato dal Sindaco Giovanni Gaspari.

Giovanni Desideri