Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Nucifora:"Siamo stati bravi a gestire il risultato"

San Benedetto del Tronto | Soddisfazione in casa Samb dopo la vittoria sul Martina.

di Guido Favelli

Abbiamo raccolto le dichiarazione del direttore sportivo Nucifora dopo la vittora dei rossublu contro il Martina di mister Camplone.  

Direttore, partita più facile del previsto? Il Martina non è mai stato pericoloso!
"Anche oggi abbiamo fatto il risultato pieno ed era quello che tutti volevamo alla vigilia di questa gara".

La classifica nonostante tutto, ancora non sorride ai nostri colori. Come mai?
"Guardando la classifica, anche oggi, nonostante questa vittoria, non siamo riusciti a tirarci fuori dalla zone play out e questo perché anche tutte le nostre concorrenti dirette per la salvezza marciano a gran ritmo. Purtroppo il campionato quest'anno è così con una media salvezza altissima e una media play off bassissima".

La squadra sta dimostrando una buona condizione sia mentale che fisica. E' fiducioso per il futuro?
"Sì ma dobbiamo continuare a fare punti e tenere altissima la concentrazione e cercare di far risultato anche in trasferta in modo da dare così una svolta al nostro campionato. Chi si sta comportando male in questo momento del campionato sono le squadre di alta classifica come il Perugia che con la sconfitta di oggi ha collezionato la quinta sconfitta consecutiva in casa meritando una classifica sicuramente diversa da quella posseduta attualmente".

I ragazzi sono stati oggi impeccabili sotto ogni punto di vista. Ne conviene?
"Concordo totalmente con voi. Anche oggi la squadra ha dimostrato una mentalità vincente che non aveva nelle prime gare di campionato.Se continuiamo su questa strada la prima vittoria in trasferta non tarderà ad arrivare. Oggi siamo stati bravi a chiudere la partita nel primo in modo da poter gestire la gara nei secondi quarantacinque minuti di gioco".

Ci aspettano ora due trasferte contro molto difficili. Cosa si augura?
"Speriamo che nelle prossime due partite in trasferta riusciamo ad essere più cinici rispetto alle ultime prestazioni fuori dalle mura amiche. Sono convinto che i ragazzi non mi deluderanno".

10/02/2008





        
  



5+3=

Altri articoli di...

Sport

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
26/10/2022
Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno (segue)
10/10/2022
8 e 9 ottobre si assegna lo scudetto (segue)
07/10/2022
Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale (segue)
07/10/2022
Settore giovanile, Serie A2 girone B (segue)
07/10/2022
Il 15° Rally delle Marche si terrà il 12 e 13 novembre a Cingoli (Macerata), la sua “sede” storica (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji