Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Torna il Giro d'Abruzzo

| E’ in programma dal 19 al 22 aprile 2007. Presentazione ufficiale giovedì 12 aprile a Montesilvano

Dopo due anni di assenza ritorna il Giro d’Abruzzo di ciclismo. La 34ª edizione, organizzata dal Velo Club Montesilvano del patron Umberto Di Giuseppe, verrà presentata giovedì 12 aprile 2007, alle ore 20.30, presso il Grand Hotel di Montesilvano, in viale Kennedy. Saranno presenti il presidente nazionale della Federciclismo, Renato Di Rocco, i sindaci delle città che ospiteranno le tappe e il presidente della Provincia di Chieti, Tommaso Coletti.

La corsa a tappe abruzzese è in programma dal 19 al 22 aprile e prevede quattro frazioni che toccheranno tre province (Pescara, Chieti e Teramo) per un totale di 613 chilometri: 1ª tappa, giovedì 19 aprile, Centro commerciale Megalò-Cepagatti di 154 km; 2ª tappa, venerdì 20 aprile, Chieti-Ortona di 166 km; 3ª tappa, sabato 21 aprile, Notaresco-Notaresco di 152 km; 4ª tappa, Sant’Egidio alla Vibrata-Sant’Egidio alla Vibrata di 141 km.

Sono iscritte 33 squadre per un totale di 198 corridori. Tra le formazioni dilettanti in gara ci sono team blasonati quali Bergamasca, Finauto, Palazzago, Pagnoncelli, Futura Team e la pescarese Aran-Bls-Cantina Tollo. In corsa anche 12 team professionisti: Acqua&Sapone-Caffè Mokambo, Tinkoff, Amore&Vita, Aurum Hotels, Flaminia, Otc Lauretana, Universal Caffè-Ecopetrol e Cinelli Endeka; tra gli atleti iscritti ci sono il belga Frank Vandenbroucke (Acqua&Sapone-Caffè Mokambo), Ivan Quaranta (Amore&Vita), Cristian Gasperoni (Flaminia), Luca Pierfelici e Sergio Marinangeli (Aurum Hotels).

Nella storia del Giro d’Abruzzo – la prima edizione si disputò nel 1961 per ricordare la figura di Alessandro Fantini – solo due abruzzesi sono riusciti a vincerlo: Palmiro Masciarelli (1972) e Danilo Di Luca (2001). La maglia gialla di leader della classifica generale, quest’anno, sarà sponsorizzata dal marchio Acqua&Sapone, azienda pescarese già presente da molti anni nel mondo del ciclismo.

"Dopo la Settimana Tricolore di ciclismo tenutasi nel 2005 e un anno di “riposo” nel 2006, abbiamo deciso, insieme con i miei collaboratori di riproporre il Giro d’Abruzzo – sostiene il patron Umberto Di Giuseppe -. Al via ci sono le migliori squadre dilettanti e professioniste italiane iscritte al circuito Continental e Professional; le tappe attraversano tre province abruzzesi e per di più abbiamo un buon lotto di partenti. Lo spettacolo insomma è assicurato".

06/04/2007





        
  



3+4=

Altri articoli di...

Sport

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
26/10/2022
Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno (segue)
10/10/2022
8 e 9 ottobre si assegna lo scudetto (segue)
07/10/2022
Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale (segue)
07/10/2022
Settore giovanile, Serie A2 girone B (segue)
07/10/2022
Il 15° Rally delle Marche si terrà il 12 e 13 novembre a Cingoli (Macerata), la sua “sede” storica (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)

Fuori provincia

14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji