Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

“Troppi cantieri. Via le bancarelle dal lungomare: ora o mai più”

San Benedetto del Tronto | Intervento dei Verdi Pietro D’Angelo e Paolo Canducci: “togliere i cantieri entro giugno”

di Giovanni Desideri

da sinistra, Canducci e D'Angelo

Dice di ricevere continue segnalazioni dai cittadini, l’ex consigliere regionale dei Verdi Pietro D’Angelo: sul disagio causato dai molti cantieri aperti in città, come sulla questione delle bancarelle che stanno per essere riposizionate sul lungomare, dopo la riqualificazione del primo tratto.
 
“Ben vengano i lavori – dice D’Angelo – ma andavano programmati e diluiti nel tempo. Così invece un normale cittadino si imbatte ogni giorno in quattro o cinque cantieri aperti nelle principali arterie della città. E anche quelli chiusi lasciano fondi stradali dissestati, come in viale De Gasperi o in via Piemonte.” (Si ricorderà tuttavia che in viale De Gasperi sta partendo la riqualificazione di asfalto e marciapiedi, ndr.) D’Angelo chiede che i cantieri vengano tolti entro giugno, rinviando a settembre eventuali interventi da completare.
 
Poi la questione delle bancarelle: 10 verranno posizionate in piazza Salvo D’Acquisto, 5 lungo il primo tratto del lungomare, distanziate l’una dall’altra. Una decisione che l’amministrazione comunale ritiene comunque “provvisoria”. “L’amministrazione deve essere chiara sulla destinazione del lungomare – dice il segretario comunale dei Verdi Paolo Canducci – I cittadini vogliono sapere se nel tratto riqualificato si intende realizzare una zona commerciale o no.”
 
“In Italia non c’è nulla di più definitivo del provvisorio – conclude D’Angelo – Non ho nulla in contrario alle bancarelle, ma una soluzione diversa va trovata, come chiedono i cittadini e i commercianti di Porto d’Ascoli. All’amministrazione chiediamo lo stesso coraggio che in passato si ebbe nel trasferire le bancarelle da viale Buozzi a viale Marinai d’Italia. Si faccia ora o possiamo essere certi che non si farà più.”

03/06/2005





        
  



2+5=

Altri articoli di...

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji