Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Consiglio Comunale a Castorano

Castorano | Per la seconda volta fa "buca" con rinvii

di Nicola Lucidi

C’era tanta attesa tra gli abitanti del Comune di Castorano per la convocazione del Consiglio Comunale con un ordine del giorno più tosto nutrito.
 
Ben 12 punti all’ordine del giorno in discussione.
 
E’ arrivato il sindaco Franco Pezza con la Segretaria ed i consiglieri di maggioranza, assente giustificato uno, mentre  nella  minoranza erano presenti solo due dei quattro.
 
Dopo il saluto del sindaco Pezza sono stati affrontati i vari punti in discussione, l’approvazione dei verbali della seduta precedente e la determinazione del prezzo di cessione da destinarsi alle attività produttive e terziarie.
 
 Al terzo punto si è verificato quello che nessuno avrebbe mai immaginato.
 
Il sindaco Pezza scusandosi con tutti ha chiesto il rinvio per mancanza di atti che la minoranza non aveva potuto controllare.
 
Il punto contemplava l’approvazione programma triennale Opere Pubbliche ed elenco annuale. Di conseguenza il punto quattro che riguardava il bilancio di previsione 2005 – 2007. Il bilancio specie per un piccolo comune è un atto politicamente significativo.
 
Il consigliere di minoranza Di Giacomi ha detto: “Aspettare ancora significa fermare ulteriormente lo sviluppo come è successo con il Piano Regolatore costruito dalla passata Amministrazione e da questa bocciato.
Il nuovo ancora in alto mare. Andremmo a perdere lo sviluppo nella frazione S. Silvestro con gli oneri,  comprese le opere, come la rotatoria. Bloccati dai nuovi vincoli della Regione sul letto dei fiumi”. 
E’ la seconda volta che il Consiglio Comunale a Castorano si presenta con i rinvii. La prima volta per mancanza di atti sulla lottizzazione Schiavoni.
 
Si spera che in seguito non ci sia più “buca”per il bene dei cittadini.

31/03/2005





        
  



2+3=

Altri articoli di...

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji