Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Convocati la Conferenza delle autonomie e il consiglio provinciale

Macerata | Mercoledì 15 Settembre sarà una giornata intensa per gli organi amministrativi provinciali.

Mercoledì 15 settembre sarà una giornata particolarmente intensa per gli organi amministrativi provinciali. Nel pomeriggio, a Macerata, nella sala consiliare della Provincia si riuniranno prima la Conferenza provinciale delle Autonomie locali e successivamente il Consiglio provinciale.
 
La riunione della Conferenza delle Autonomie, convocata alle ore 15 dal presidente Giulio Silenzi, è la prima dopo le elezioni amministrative del giugno scorso e per i 31 sindaci maceratesi neoeletti sarà anche il primo incontro ufficiale con la nuova Amministrazione provinciale e con i loro colleghi sindaci riconfermati o rimasti in carica nei restanti Comuni.
 
La Conferenza delle Autonomie, presieduta di diritto dal presidente della Provincia, è infatti composta dai sindaci di tutti i Comuni del territorio provinciale e dai presidenti delle Comunità montane. Alle sue sedute partecipano, senza diritto di voto, i consiglieri provinciali.
 
La Conferenza delle autonomie – istituita con una legge regionale del 1992 - rappresenta il momento istituzionale della collaborazione tra la Provincia e gli enti locali. Essa concorre, con pareri e proposte, alla determinazione dei vari  obiettivi di programmazione sul territorio.
L’ordine del giorno della seduta prevede al primo punto gli adempimenti di insediamento e la nomina del Comitato esecutivo. Seguirà una comunicazione sulla proposta di costituzione dell’anagrafe dell’edilizia scolastica.
 
Terminata la seduta della “Conferenza”, alle ore 19 avrà inizio il Consiglio provinciale. I lavori prevedono la costituzione delle Commissioni consiliari permanenti e della Commissione di controllo e garanzia. Si completa così, con questo atto, il rinnovo di tutti gli organi amministrativi della Provincia, a seguito delle elezioni di giugno.
 
Il presidente del Consiglio, Silvano Ramadori, ha iscritto all’ordine del giorno anche un’interpellanza del consigliere Blarasin (An) sulla rotatoria sperimentale tra Piediripa e l’area industriale di Corridonia; un’interrogazione dei consiglieri Marcucci ed altri (Fi) su iniziative di formazione professionale; un ordine del giorno proposto dal Gruppo consiliare di Forza Italia sulla vicenda dell’omicidio dell’appuntato Giorgioni.
 

11/09/2004





        
  



1+5=

Altri articoli di...

Macerata e provincia

05/11/2004
Orti per anziani, domande entro il 30 novembre (segue)
27/10/2004
Consiglio provinciale: insediata la commissione “lavori pubblici” (segue)
15/09/2004
La Comunità montana cambia 'patto' (segue)
14/09/2004
Serrapetrona porta i 'colori' della canoa (segue)
14/09/2004
Internazionali di canoa sul 'Caccamo' (segue)
13/09/2004
ALDO – Attività, Laboratori, Didattica, Orientamenti (segue)
13/09/2004
Strada Forcella, opera di messa in sicurezza della parete rocciosa (segue)
13/09/2004
Prima rassegna internazionale di arte vivente (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji