Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Samb, la trattativa di cessione è alle strette finali

San Benedetto del Tronto | Domani o al massimo sabato si potranno avere notizie certe sull'esito della trattativa di acquisto della Samb da parte degli imprenditori romani Anellucci e Triulzi. I due, che da stasera sono a San Benedetto, non si sbilanciano sul protocollo d'intesa.

di Luca Bassotti

“Domani o al massimo sabato potremo dare notizie più concrete su quello che sarà l’esito di questa trattativa. Ci sono delle reali difficoltà che stiamo cercando di limare. Da parte nostra c’è la volontà di chiudere l’affare e dalla parte di Gaucci di cedere la Samb”. Claudio Anellucci e Pier Paolo Triulzi, gli imprenditori romani della grande edilizia, amici di Ermanno Pieroni, intenzionati a rilevare l’intero pacchetto azionario della Samb, puntualizzano lo stato della trattativa che sta facendo stare con il fiato sospeso i tifosi rossoblù, tutti in trepidante attesa affinché la stucchevole vicenda si concluda e si possa finalmente cominciare a parlare di calcio giocato.
 
I due imprenditori romani, che questa sera si trovano a San Benedetto per parlare, molto probabilmente, con il sindaco Martinelli, non si sono sbilanciati a confermare l’indiscrezione che è rimbalzata nella città e che riguardava un protocollo d’intesa che sarebbe stato sottoscritto dalle due parti. “Ci sono dei conti da vedere – rispondono all’unisono i due imprenditori romani – Non facciamo le cose tanto per farle. C’è un progetto serio ed oculato, che contempla importanti ambizioni di vittoria, ma c’è da risanare qualcosa a livello economico. Capiamo ed immaginiamo che i tifosi siano in trepidante attesa, ma crediamo che gli stessi siano contenti se dall’altra parte c’è gente che vuol far quadrare i conti”.
 
Con Andrea Iaconi che ormai dovrebbe rimanere a Pescara, a ricoprire il ruolo di diesse, nel caso in cui Anellucci e Triulzi dovessero diventare i nuovi proprietari del club rossoblù, dovrebbe essere chiamato Walter Sabbatini, che ha già lavorato con il Perugia e l’Arezzo, e che gode della massima fiducia da parte di Ermanno Pieroni. “Iaconi e Sabbatini li abbiamo contattati – dicono i due imprenditori romani – Ma non è stato deciso ancora nulla. Comunque se riusciremo a rilevare la Samb, allestiremo una squadra che sarà un mix di giovani con grinta e passione, e di giocatori esperti che daranno tutto alla causa della Samb”.
 
In tal senso già circolano i primi nomi e dovrebbero corrispondere a quelli dei centrocampisti del Pescara, Ottavio Palladini e Daniele Croce, e degli attaccanti dell’Ancona, Gianluca Triuzzi e Giovanni Pompei. “Il nostro progetto –chiudono Anellucci e Triulzi – prevede che in futuro ci siano anche imprenditori sambenedettesi”.   

05/08/2004





        
  



4+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Sport

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji