Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Educazione + Istruzione = Sviluppo

San Benedetto del Tronto | Anche San Benedetto del Tronto coinvolto nel progetto “Tende di Natale” dell'AVSI.

di Paride Travaglini

Sabato pomeriggio e tutta  domenica 21 Dicembre,  sono stati per San Benedetto del Tronto, due giorni all'insegna della solidarietà.

Nel corso cittadino infatti è stata allestita la "Tenda di Natale" dell'AVSI, con l'obiettivo di finanziare due progetti ambiziosi: l'istituzione di 100 borse di studio per aiutare i giovani dei paesi poveri a completare il loro percorso formativo e la costruzione di 3 asili a Bagdad.

"Per cambiare veramente le strutture economiche e politiche, occorre che dapprima o contemporaneamente cambino gli uomini e non c'è niente di così rivoluzionario e fattivo come educare un giovane a cercare la verità e a farne esperienza con altri uomini.

Chi è educato al vero, e al bene, desidera studiare e istruirsi per poter conoscere, migliorare la propria condizione e quella dei suoi simili attraverso il lavoro, la crescita delle imprese l'uso della scienza e della tecnologia per un progetto pacifico ed eco-compatibile". Questo il pensiero espresso da Giorgio Vittadini, presidente Fondazione per la Sussidiarietà e Arturo Alberti, presidente dell'AVSI.

Il capitale umano come fattore di sviluppo: questo l'obiettivo della campagne tende 2003-2004 dell'AVSI.

Senza educazione non c'è sviluppo. Con l'educazione cresce un "io" capace di scegliere per se  e per la comunità, capace di assumersi la responsabilità dello sviluppo proprio e della propria nazione. Da questa constatazione si capisce come il binomio educazione/istruzione sia iscindibile e l'AVSI con queste tende si prefigge di sostenere studenti universitari  e delle scuole superiori di paesi poveri di studiare nei propri paesi.

Anche San Benedetto si è mostrata sensibile a questa iniziativa con l'Assessore Ruggero Latini che non ha voluto mancare a questo appuntamento e molte persone che in questi due giorni si sono fermate a chiedere informazioni e contribuire in maniera concreta al progetto.

Il prossimo appuntamento con la solidarietà è fissato per Sabato 27 Dicembre con un concerto di musiche natalizie della tradizione popolare presso la chiesa di S.Antonio da Padova.

Una sfida questa dell'AVSI per superare l'assistenzialismo e stimolare ad una responsabilità:una sfida culturale in una società come la nostra che sembra desiderare solo l'emozione di un istante e privilegiare i cosiddetti interventi umanitari nelle situazioni di emergenza.

24/12/2003





        
  



3+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji