Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Dopo tre sconfitte consecutive in casa, la Monturanese è tornata al successo battendo l'Astrea.

Monte Urano | Scarfone: " Sapevamo della forza dei nostri avversari. Mi ero raccomandato con i miei ragazzi di stare calmi anche se avessimo subito la loro rete. Sono stati bravi e alla fine raccogliamo volentieri questi tre punti ".

di Roberto Cicchiné

Dopo tre sconfitte consecutive interne, a distanza di più di due mesi la Monturanese è tornata a vincere davanti al suo pubblico piegando per 2 - 1 l'Astrea. Non è stata una gara facile per i calzaturieri costretti a rimontare l'iniziale vantaggio degli ospiti. Poi Andreatini verso la fine del primo tempo e Marchesi su rigore nella ripresa sono riusciti a capovolgere le sorti della gara e a conquistare una vittoria tremendamente importante.

" Sapevamo della forza dell'Astrea una squadra che gioca bene al calcio che nelle ultime partite aveva ottenuto buoni risultati - ha detto l'allenatore della Monturanese Rosario Scarfone. Temevamo questa partita anche a livello psicologico anche per il trend negativo che avevamo in casa. Prima della partita ho chiesto ai ragazzi di restare tranquilli e calmi anche se fosse arrivato l'eventuale svantaggio di continuarci a credere perchè primo o poi dovevamo farcela e alla fine ci siamo riusciti".

E' stata una vittoria fortemente voluta arrivata dopo la sconfitta di Foligno che non avevate digerito bene. E' vero?

" Si dire di si! Se questo è servito per sfatare il tabu del nostro Comunale, lo accettiamo di buon grado".

La voglia di tornare alla vittoria è stata grande per cancellare le tre sconfitte consecutive casalinghe. Cosa ne pensa?

" Se avessimo fatto bene anche in quelle partite, ora staremo qui a parlare di una Monturanese molto vicina alla vetta. Ci sarà comunque da lavorare in questo torneo dove non bisogna mai mollare e la squadra già stamane sosterrà un allenamento al Comunale prima del rompete le righe per le festività - ha concluso Scarfone".

22/12/2003





        
  



2+3=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Sport

13/04/2011
Ginnastica: al Palasavelli una gara internazionale in vista dei mondiali (segue)
08/04/2011
Tutto pronto per la corsa “Donna Rosa” (segue)
02/04/2011
Il Festival degli scacchi torna a P.S.Giorgio per 5 anni (segue)
13/10/2010
Parco dello Sport, domenica il taglio del nastro (segue)
29/07/2010
La U.S. Fermana parte in ritiro (segue)
27/07/2010
Altri tre innesti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
Nuovi acquisti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
U.S. Fermana : il nuovo allenatore è Giovanni Cornacchini‏ (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji