Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Battendo Trapani la Premiata ha conquistato il secondo posto e la semifinale di coppa Italia.

Montegranaro | " E' stata una vittoria importante per la classifica e per il morale - ha commentato il coach Giovanni Gebbia ".

di Roberto Cicchiné

Ha chiuso il giorne di andata con la quinta vittoria consecutiva ottenuta contro il Basket Trapani che vale il secondo posto in classifica. Non poteva festeggiare nel modo migliore le festività Natalizie la Premiata Montegranaro che in questo ultimo scorcio di stagione pur non giocando alla grande è riuscita ad ottenere buoni risultati. La difesa ancora una volta è stata l'arma in più per Ruggeri e compagni che hanno limitato Trapani a soli 63 punti quando i siciliani la scorsa settimana erano stati capaci di realizzarne 66 solo nel secondo tempo contro Rieti.

" Non era una partita facile quella contro Trapani sopratutto in virtù del fatto che loro arrivavano a questa gara forti del fatto di aver vinto contro la capolista Rieti - ha detto il coach della Premiata Giovanni Gebbia. Quindi abbiamo incontrato un team che non ci stava a perdere e che le ha provate tutte dal punto di vista tattico per cercare di avere ragione di una Premiata che non voleva cedere il passo".

Avete agguantato il secondo posto in classifica, una cosa importante come lo sono le cinque vittorie consecutive. Non crede?

" Il secondo posto ci fa piacere perchè oltretutto ci consente di partecipare alla semifinale di Coppa Italia contro la prima del Girone A, ma questo lascia il tempo che trova perchè il campionato rimane il nostro obiettivo. Dobbiamo continuare a crescere e migliorare per avere sempre una situazione costante e fluida nel nostro gioco".

Cosa è accaduto a Calbini che si è infortunato in avvio di gara?

" E' stato il riacutizzarsi di un leggero stiramento all'inguine che ha avuto nell'ultimo allenamento. Probabilmente tre partite nell'arco di appena 8 giorni hanno pesato qualche cosa. Ben venga la sosta della campionato nella speranza di poterlo recuperare appieno - ha concluso Gebbia ".

22/12/2003





        
  



5+1=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Sport

13/04/2011
Ginnastica: al Palasavelli una gara internazionale in vista dei mondiali (segue)
08/04/2011
Tutto pronto per la corsa “Donna Rosa” (segue)
02/04/2011
Il Festival degli scacchi torna a P.S.Giorgio per 5 anni (segue)
13/10/2010
Parco dello Sport, domenica il taglio del nastro (segue)
29/07/2010
La U.S. Fermana parte in ritiro (segue)
27/07/2010
Altri tre innesti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
Nuovi acquisti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
U.S. Fermana : il nuovo allenatore è Giovanni Cornacchini‏ (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji