Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Terza sconfitta consecutiva per la Monturanese.

Monte Urano | Diomedi:" Se ci avessero convalidato quel gol all'inizio con il pallone che ha sicuramente varcato la linea di porta, staremo qui ha parlare di un'altra partita. Comunque il successo della Truentina è meritato".

di Roberto Cicchiné

Una sconfitta che non ci voleva per la Monturanese, la terza consecutiva che al momento ha fatto riporre nel cassetto i sogni di gloria di questa formazione. Una squadra che prima della gara palesava assenze importanti come quella del capitano Pantanetti, della punta Marchesi e dell'attaccante Pietrella. In avvio la Monturanese è stata grintosa, poi si è sciolta come neve al sole, una volta in 10 per l'espulsione di De Luca ha tentato qualche sortita, ma ormai la frittata era stata fatta.

" Credo che la vittoria della Truentina è stata meritata - ha detto il presidente del sodalizio calzaturiero Giorgio Diomedi. Siamo però rammaricati per l'episodio avvenuto in avvio di gara che ancora oggi mi ha lasciato perplesso. Il colpo di testa di Tacconi sia in tribuna che in campo è parso aver varcato la linea di porta e sicuramente se il gol fosse stato convalidato forse la gara avrebbe preso un'altra piega. Questa ingiustizia va ad aggiungersi ad altre già in precedenza subite e a questo punto non ci sentiamo tutelati abbastanza. Credo che nel complesso la direzione del signor Pinzani non mi è parsa impaccabile e nel clima di nervosismo che si era venuto a creare a farne le spese è stato De Luca espulso quando stavamo cercando di tornare in partita. Tornando alla partita, quest'ultima si poteva raddrizzare, però in fase conclusiva abbiamo commesso troppi errori che alla fine sono pesati come macigni. Il problema primario è comunque che siamo sempre in emergenza senza poter mai schierare la formazione titolare. Tutto questo non ci permette di poter essere competitivi come ad inizio stagione, ma sono sicuro che quando recupereremo gli infortunati - ha concluso Diomedi - la musica potrebbe nuovamente cambiare a nostro favore".

17/11/2003





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Sport

13/04/2011
Ginnastica: al Palasavelli una gara internazionale in vista dei mondiali (segue)
08/04/2011
Tutto pronto per la corsa “Donna Rosa” (segue)
02/04/2011
Il Festival degli scacchi torna a P.S.Giorgio per 5 anni (segue)
13/10/2010
Parco dello Sport, domenica il taglio del nastro (segue)
29/07/2010
La U.S. Fermana parte in ritiro (segue)
27/07/2010
Altri tre innesti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
Nuovi acquisti per la U.S.Fermana (segue)
26/07/2010
U.S. Fermana : il nuovo allenatore è Giovanni Cornacchini‏ (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji