Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Ufficiale lo scambio Montesanto - Cristiano

Ascoli Piceno | Nel pomeriggio le società di Ascoli e Napoli hanno raggiunto l'accordo.

di Mauro Giorgi

E' cosa fatta lo scambio tra l'Ascoli ed il Napoli che prevede la partenza di Cataldo Montesanto e l'arrivo di Domenico Cristiano. Se per l'ex bianconero si tratta di un addio dopo tre stagioni passate in bianconero, per il centrocampista partenopeo un ritorno di fiamma dopo la brillante parentesi dello scorso anno. Cristiano, un mediano di rottura ma con piedi buoni, potrebbe essere uno dei punti di forza dell'Ascoli targato Loris Dominissini.

A questo punto, come abbiamo già detto più volte, c'è rimasta soltanto la questione legata all'ex capitano Gaetano Fontana. Se dovesse rimanere, il trentratreenne di Catanzaro farebbe sicuramente comodo in quanto, nonostante le divergenze con il direttore sportivo Mauro Traini ed una parte della tifoseria ascolana, è e rimane un ottimo calciatore.

Capitolo Edusei. L'elegante centrocampista ghanese, corteggiato da molte società di A e di B, sembrerebbe ben disposto ad accettare Ascoli. La società di Corso Vittorio Emanuele, infatti, dopo aver preso Antonelli a parametro zero intende mettere a segno un altro acquisto importante.

Capitolo Grieco. Se non dovesse arrivare Salvetti del Verona attraverso l'operazione Fontana, l'Ascoli cercherà di acquistare uno dei punti di forza del Catania 2002/2003 Vito Grieco. L'ex giocatore di Crotone e Modena non ha mai nascoto la possibilità di approdare in bianconero.

Capitolo Bonfiglio. Smentita categorica del direttore sportivo Mauro Traini circa la partenza dell'attaccante in terra abbruzzese. Le notizie apparse recentemente su alcuni quotidiani nazionali in cui veniva riportato il trasferimento di Bonfiglio al Pescara sono assolutamente infondante e veritiere.

Chiusa la parentesi calcio mercato questo pomeriggio l'Ascoli ha ripreso la preparazione. Terminato il ritiro di Sarnano la truppa si è allenata al campo sportivo Eco Service di Castel di Lama. Unico assente il centrocampista Fabrizio Caracciolo il quale continua ad avere una lieve febbre che lo costringe a stare lontano dai campi da gioco. Il leccese, che si è sottoposto ad alcuni controlli precauzionali all'ospedale Mazzoni di Ascoli, dovrà raggiungere i compagni nella giornata di domani.

05/08/2003





        
  



2+1=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Sport

27/10/2022
Completamente rinnovato il crossodromo comunale di “San Pacifico” (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
26/10/2022
Correre in sicurezza tra Acquasanta Terme ed Ascoli Piceno (segue)
10/10/2022
8 e 9 ottobre si assegna lo scudetto (segue)
07/10/2022
Il Codacons chiede l’estradizione in Italia di Robinho condannato per violenza sessuale (segue)
07/10/2022
Settore giovanile, Serie A2 girone B (segue)
07/10/2022
Il 15° Rally delle Marche si terrà il 12 e 13 novembre a Cingoli (Macerata), la sua “sede” storica (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji