Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Bando Contributi per emigrati. Domande entro il 20 maggio prossimo.

| FERMO - Il Dirigente del settore Servizi Sociali comunica che è stato pubblicato il Bando per accedere ai contributi per "gli interventi a favore degli emigrati marchigiani all'estero".

Il Dirigente del settore Servizi Sociali, Piero Moriconi comunica che è stato pubblicato il Bando per accedere ai contributi in attuazione di quanto previsto dalla L.R. n.39/97 "interventi a favore degli emigrati marchigiani all'estero".
I Comuni favoriscono infatti il reinserimento degli emigrati, loro familiari o discendenti che rientrano definitivamente nelle Marche mediante:

- Contributi per agevolare l'inserimento nell'ordinamento scolastico nazionale dei figli minori di emigrati per l'assistenza alla frequenza nelle scuole di ogni ordine e grado o corsi di specializzazione, anche post-universitari e per la realizzazione di corso di lingua e cultura italiana;
- Contributi per l'avviamento sul territorio regionale di attività produttive in forma singola o associata, esclusa quella di società di capitali, in materia di agricoltura, artigianato commercio e turismo, in misura non superiore a Euro 10.329,14 per ciascun Comune. Le attività devono essere avviate entro l'anno in cui si presenta l'istanza;
- Contributi agli emigrati rimpatriati in disagiate condizioni economiche, ed in assenza di analoghi contributi da parte di altri Enti, sia per le spese di viaggio di rientro e trasporto delle masserizie, sia per le spese di trasporto nei Comuni di origine delle spoglie degli emigrati o dei loro familiari, ovvero per le spese di rientro nei paesi di emigrazione in caso di decesso in Italia, nella misura dell'80% delle spese ritenute ammissibili dietro presentazione di modello I.S.E.E.;
- Contributi agli emigrati in disagiate condizioni economiche, ed in assenza di analoghi aiuti finanziari da parte di altri Enti che, in occasione di soggiorni nelle Marche, debbano sostenere per gravi e certificati motivi di salute spese impreviste di permanenza nella Regione, nella misura dell'80% delle spese ritenute ammissibili.
Gli emigrati interessati ad essere inseriti nel Piano di interventi che il Comune dovrà trasmettere alla Regione Marche per l'anno 2003, dovranno presentare domanda entro il 20 Maggio 2003, corredata di tutta la documentazione necessaria.

I moduli per la presentazione delle domande potranno essere ritirati presso lo sportello del Settore Servizi Sociali o presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) del Comune di Fermo, in Via Mazzini n.4.Per ogni ulteriore informazione potrà essere contattato l'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Fermo al numero 0734 - 284279.

Le domande dovranno essere presentate all'Ufficio Protocollo del Comune di Fermo dal Lunedì al Sabato dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

 

05/05/2003





        
  



3+3=

Altri articoli di...

Fermo

05/04/2007
I prodotti di Fermo al Cibus 2007 (segue)
30/03/2007
Le nuove aperture per la Banca Picena (segue)
09/03/2007
Erbe spontanee patrimonio da salvaguardare: se ne parla in un seminario di Asteria (segue)
22/02/2007
Monterinaldo, senso unico alternato sulla SP 174 Cuma (segue)
22/02/2007
Due sedute consiliari a Fermo e ad Ascoli per approvare il Bilancio (segue)
12/02/2007
Carmen Consoli il 15 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo (segue)
08/01/2007
16a edizione della gara sociale del PORTO 85 (segue)
18/12/2006
Cna, doppia struttura e raddoppio degli associati (segue)

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji