Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Slitta dal 30 Marzo al 30 Maggio il termine per i bilanci di previsione degli enti locali.

| ASCOLI - La Camera dei Deputati ha approvato definitivamente il termine per deliberare i bilanci di previsione.

di Marino Marini

La camera ha definitivamente approvato col voto favorevole dell'Ulivo e l'astensione di Prc il decreto che riguarda i bilanci degli enti locali. Il provvedimento fa slittare dal 30 marzo al 30 maggio il termine per deliberare i bilanci di previsione. Questi in sintesi alcuni contenuti del decreto.

Alla procedura straordinaria potranno ricorrere anche gli enti gia' in stato di dissesto a carico dei quali siano emersi maggiori debiti entro l'anno precedente a quello cui si riferisce il bilancio riequilibrato.

Per l'esercizio finanziario del 2003 si applicano le norme contenute in un decreto dello scorso anno con cui vengono attribuite al prefetto le competenze sullo scioglimento dei consigli degli enti locali se i bilanci di previsione non sono approvati nei termini stabiliti. Sono esclusi dai vincoli previsti dall'ultima finanziaria i comuni di nuova istituzione per i quali non si possono fare raffronti tra i saldi del 2003 e del 2001.

 I comuni con meno di 5 mila abitanti sono esclusi dalle limitazioni in materia di assunzioni previste dall'ultima finanziaria. Violare le ordinanze del sindaco o del presidente della provincia costera' molto piu' caro: non piu' 25 ma 250 euro. 

15/05/2003





        
  



5+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Fermo

05/04/2007
I prodotti di Fermo al Cibus 2007 (segue)
30/03/2007
Le nuove aperture per la Banca Picena (segue)
09/03/2007
Erbe spontanee patrimonio da salvaguardare: se ne parla in un seminario di Asteria (segue)
22/02/2007
Monterinaldo, senso unico alternato sulla SP 174 Cuma (segue)
22/02/2007
Due sedute consiliari a Fermo e ad Ascoli per approvare il Bilancio (segue)
12/02/2007
Carmen Consoli il 15 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo (segue)
08/01/2007
16a edizione della gara sociale del PORTO 85 (segue)
18/12/2006
Cna, doppia struttura e raddoppio degli associati (segue)

Economia e Lavoro

08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
30/11/2019
Riasfaltato la zona del Molo Sud (segue)
26/11/2019
Progetto europeo BE YOUR BOSS! (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
20/10/2019
VERSO DUBAI EXPO 2020 (segue)
10/08/2019
SMARTEAM, Capofila Progetto Europeo ERASMUS PLUS (segue)
28/07/2019
Gate-away.com: uno straordinario esempio di imprenditoria di successo (segue)
29/05/2019
Foodiestrip e Associazione Albergatori "Riviera Delle Palme" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji