Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Michael Schumacher: la pole più bella

| Offre 10 milioni di dollari alle vittime del sud-est asiatico.

di Alberto Premici

Sette volte campione del mondo in formula uno, ora campione di umanità e solidarietà: Michael Schumacher ha effettuato un dono di dieci milioni di dollari (7,42 milioni di euro) alle vittime degli tsunami che si sono abbattuti nel sud-est asiatico. E' un altro record, il più bello: la maggiore donazione in beneficenza da parte di un privato.

Il campione ha dichiarato: "L’ultima notte dell’anno non è stata molto gioiosa quest’anno a causa della catastrofe in Asia. Condividiamo il dolore delle vittime."

Schumacher è da sempre molto attivo nel campo della beneficenza. Nel 2004 ad esempio ha donato 1,15 milioni di euro all' Unesco). Speriamo che il suo esempio sia seguito ma molti campioni di altri sport.

05/01/2005





        
  



3+4=

Altri articoli di...

Sport

13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
05/01/2020
GROTTAMMARE - SASSOFERRATO G. 1 - 0 (segue)
05/01/2020
Un Porto D'Ascoli super vince e convince contro il Marina con 4 reti (segue)
04/01/2020
Un buon Centobuchi cede ai colpi precisi della Civitanovese. (segue)
28/12/2019
Grottammare Calcio chiude l'andata (segue)
22/12/2019
GROTTAMMARE - AZZURRA COLLI 0 - 0 (segue)
08/12/2019
GROTTAMMARE - FORSEMPRONESE 1-2 (segue)
07/12/2019
Un Centobuchi trasformato si aggiudica il derby del piceno contro un forte Monticelli. (segue)

Fuori provincia

15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
28/12/2019
Le Marche terra di presepi (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
23/08/2019
La fine per gli Amici del Teatro Fermano (segue)
17/08/2019
Il 20 agosto a Roccaraso Valeria Di Felice presenta “Il battente della felicità” (segue)
14/07/2019
Cabaret amoremio! sta per entrare nel vivo (segue)
29/06/2019
OPERAZIONE "RAIL ACTION DAY-ACTIVE SHIELD" NELLE MARCHE, L'UMBRIA E L'ABRUZZO (segue)
13/06/2019
Indagine della Guardia di Finanza sulle macerie Post-Sisma 2016 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji