Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Ministro Martino: "dopo le elezioni non escludiamo una riduzione del contingete italiano".

| ROMA - Ritiro contingentato dopo le elezioni di gennaio che legittimeranno il nuovo Governo. L'esempio dell'Afghanistan.

di Alberto Premici

Durante un'intervista il Ministro della Difesa Antonio Martino, torna sul tema scottante dell'IRAQ e dichiara: "Non e' esclusa la riduzione del contingente italiano in Iraq nel 2005, dopo le elezioni.

Ci sono oltre 100.000 tra poliziotti e soldati iracheni che sono stati addestrati, equipaggiati e preparati per far fronte alla minaccia terroristica. Essendo locali sono oltretutto piu' qualificati per farlo efficacemente. Se ci riusciranno non c' e' motivo per noi di restare".

Martino però fissa i tempi del ritiro contingentato : "L' appuntamento fondamentale sono le elezioni in gennaio. Se, come tutti noi ci auguriamo, avranno lo stesso successo di quelle tenute in Afghanistan, avremo un Governo iracheno pienamente legittimato nelle sue credenziali democratiche e sara' il rapporto con quel Governo a determinare i tempi e i modi del ritiro delle forze della coalizione".

Tutto secondo i piani quindi ed una punta di cauto ottimismo da parte di Martino: "se le elezioni in Iraq andassero come quelle in Afghanistan, sarebbe uno strepitoso successo. Non sara' comunque facile ottenere lo stesso risultato".

17/10/2004





        
  



1+3=

Altri articoli di...

Fuori provincia

12/01/2019
Pelasgo 968 e Centro Nazionale Studi Leopardiani di Recanati sottoscrivono un protocollo di intesa (segue)
22/12/2018
Dopo una gara ricca d'episodi finisce in parità il derby della vallata del Tronto. (segue)
12/12/2018
Al via il progetto "Infinito Leopardi" (segue)
01/10/2018
Show cooking della salute alla Teng arredamenti per i 50+1 anni di attività (segue)
28/09/2018
Roberto Ippolito "in cammino" a Castellaneta con Marchionne Tortora Moro Gardini e le baby miss (segue)
22/09/2018
Si è conclusa l'operazione "Mare Sicuro 2018" (segue)
22/09/2018
Formazione e lavoro: il bando ammissioni al corso ITS sistema moda (segue)
14/09/2018
Il 15 settembre a Campli cerimonia di consegna della bandiera dei "Borghi più belli d'Italia" (segue)

Politica

08/02/2019
La replica della Presidente di PicenAmbiente Catia Talamonti (segue)
08/02/2019
L'Associazione Albergatori Riviera delle Palme prepara la stagione con fiere, workshop promozionali (segue)
07/02/2019
Assistenti familiari e badanti, ecco il corso di formazione gratuito a Centobuchi (segue)
03/02/2019
Rossi"Pronto soccorso: un progetto ambizioso con problemi legati a radici di regia lontani" (segue)
30/01/2019
La metamorfosi incompleta della politica "logica" di Ceriscioli sulla questione dell'Ospedale unico (segue)
28/01/2019
In ricordo di Giulio Andreotti per il centenario della nascita. (segue)
24/01/2019
Festa della Polizia Locale, San Benedetto premiata per la lotta ai rumori (segue)
18/01/2019
Incontro a Roma nella sede dell'ANCI del Sindaco Piunti e dell'Assessore Tassotti (segue)

Cronaca e Attualità

14/02/2019
Attività di prevenzione antidroga al "Giardino Colucci" : intervento della Guardia di Finanza (segue)
11/02/2019
Unificati i servizi di prevenzione delle dipendenze (segue)
11/02/2019
Borse di studio per studenti delle superiori (segue)
11/02/2019
Auguri a Dea Cappella per i suoi 100 anni (segue)
10/02/2019
Inaugurata la mostra fotografica Frammenti di Storia il 9 febbraio presso la Prefettura di Ascoli (segue)
07/02/2019
Al Palasport "La Pace è servita!": il Meeting della Pace 2019 dell'ACR (segue)
07/02/2019
Senza tregua l'attività di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti della Polizia di Stato (segue)
04/02/2019
Partono dal "neo" gruppo le attività dei reparti territoriali nell'intera provincia (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino