Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Piceno Consind: 100 ml di euro di investimenti nelle aree industriali del piceno.

Ascoli Piceno | Straordinario risultato ottenuto dal consorzio, il primo nella Regione Marche.

di Alberto Premici

Grande soddisfazione nel Piceno Consind per l'avvenuta conclusione, con esito positivo, della prima fase del procedimento inerente il contratto di programma relativo al finanziamento della filiera agro-industriale delle aree montane interne della Provincia di Ascoli Piceno.

E' il primo in tutta la Regione Marche ed il primo presentato da un consorzio industriale in tutt'Italia. La conferma è giunta il 9 settembre scorso alla Presidenza Regionale ed al Consind, dal competente Ufficio per la Contrattazione Programmata del Ministero delle Attività Produttive il quale, in una lettera, testualmente dichiarava di aver "verificato il sussistere delle condizioni per la prosecuzione dell'iter istruttorio".

Tenuto conto della novità e della sua complessa e recente regolamentazione (Decreto del 12 novembre 2003 del Ministero delle Attività Produttive) che fa dell'iniziativa in questione una esperienza definibile "pionieristica" non solo per il Consind ma anche per la locale realtà economico-imprenditoriale, poco abituata a tali innovativi strumenti di incentivazione degli investimenti, i dirigenti del consorzio industriale piceno esprimono soddisfazione anche per i tempi ragionevolmente brevi entro i quali la complessa fase istruttoria si è conclusa, soprattutto in un momento caratterizzato dalla consueta stasi estiva delle procedure.

Il testimone passa ora, pur se temporaneamente, alla Regione Marche che, in virtù della normativa in materia, dovrà deliberare in ordine alla compatibilità dell'iniziativa con la programmazione regionale, al fine di consentire all'Amministrazione statale di proseguire l'iter del procedimento condizionato in virtù dei principi di "federalismo amministrativo".

Il Dott. Luigi Cava, vice-presidente del Piceno Consind rivolge un appello in tal senso: "Gli auspici sono ora rivolti alla nostra Amministrazione regionale che, con la sollecitudine del caso e la disponibilità che la questione richiede, voglia dare favorevole riscontro all'invito formulato dal competente Ufficio Ministeriale e fornire il necessario consenso, nonché valutare positivamente la possibilità di assicurare il co-finanziamento del Contratto di Programma in questione, in via complementare alle risorse finanziarie statali. È in tale prospettiva che si ribadisce l'impegno del Consorzio e delle 23 realtà imprenditoriali ad esso aggregate, con le loro rispettive iniziative, ad operare nella direzione dello sviluppo socio­-economico del territorio ed alla crescita occupazionale delle aree interessate".

L'investimento complessivo previsto per le 23 iniziative è di 87.787.000 euro, oltre a 13 investimenti infrastrutturali, per 17.628.000 euro, destinati ad agevolare dette iniziative.
Altri motivi di soddisfazione da parte della dirigenza Consind vanno per l'attività svolta dalla Unicredit Banca Mediocredito che ha curato l'asseverazione delle singole iniziative e che assumerà il ruolo di banca Agente per la canalizzazione dei finanziamenti, svolgendo un'opera di coordinamento finanziario generale.

Si segnala infine alle imprese associate, che dalla data della lettera ministeriale si intende legittimato l'avvio degli investimenti, ai fini della loro ammissibilità al finanziamento. In tal modo, ai fini delle decisioni da assumere e dei programmi di investimento da avviare, si potranno utilmente recuperare i tempi ancora occorrenti per il completamento delle procedure.

15/09/2004





        
  



1+4=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

San Benedetto

12/10/2022
Studenti omaggiano il Milite Ignoto (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)

Politica

02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)
22/10/2022
Via libera alla variante al Piano Particolareggiato di Recupero del Centro Storico (segue)
22/10/2022
Porto San Giorgio torna a gareggiare al Palio dei Comuni (segue)
21/10/2022
Grandi e medi investimenti, chiesto il triplo delle agevolazioni disponibili (segue)
19/10/2022
Al via il progetto sulla sicurezza urbana e sulla legalità (segue)
13/10/2022
Festival dello sviluppo sostenibile (segue)

Economia e Lavoro

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
24/10/2022
Premi di studio della Banca del Piceno a 59 giovani (segue)
24/10/2022
Clinica Villa dei Pini: arriva l’innovativa Risonanza magnetica (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji