Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Offida: nuovo consiglio, nuova giunta e tante deleghe.

Offida | Ieri sera il primo consiglio comunale con tanto pubblico presente

di Alberto Premici

Si è tenuto ieri sera il primo consiglio comunale dopo l'esito della consultazione elettorale di giugno che ha portato al seguente risultato: lista n.1 - "Offida solidarietà e democrazia" 2598 voti pari al 71,12%. Nelle precedenti amministrative aveva ottenuto 208 voti pari al 58,23%. Netto calo invece per la lista n.3 "Casa Libertà Offida" di centro-destra, con capolista Marcello Camela che ha ottenuto 588 voti pari al 16,10% contro i 1492 (41,77%) del 1999. Buona affermazione per la nuova lista civica n.2 "Il Circolo" con candidato sindaco Massimo Vagnoni che ha ottenuto 467 voti pari al 12,78%.Gli elettori erano 4723 di cui 3816 si sono recati alle urne (80,80%). I voti nulli sono stati 69 (1,81%), le schede bianche 94 (2,46%).

Come consuetudine l'ordine del giorno prevedeva gli adempimenti di rito, la convalida degli eletti, il giuramento del riconfermato primo cittadino Lucio D'Angelo e la nomina degli scrutatori. Nella prima parte ha presieduto il consiglio Piergiorgio Butteri coadiuvato dalla segrataria comunale Dott.ssa Pierbattista, convalidando gli eletti per poi lasciare il posto a D'Angelo che ha prestato giuramento insediandosi ufficialmente nella sua carica.

Sono stati nominati capigruppo consiliari per Democrazia e Solidarietà (maggioranza) il consigliere Luigi Massa, per il gruppo consiliare Il Circolo il consigliere Massimo Vagnoni e per il gruppo Casa Libertà Offida il consigliere Marcello Camela.

Negli interventi iniziali D'Angelo ha ringraziato i cittadini per il riconfermato consenso ed augurato un proficuo lavoro a tutto il rinnovato consiglio, con spirito di collaborazione costruttiva. Costantini, (Casa Libertà Offida - minoranza), associandosi agli auguri ed agli auspici di D'Angelo, precisa che quella del suo gruppo sarà un'opposizione "senza sconti", mentre Massimo Vagnoni per il gruppo del Circolo (minoranza) ribadisce la volontà di portare avanti un'azione politico-amministrativa "con vero spirito costruttivo con soluzioni alternative o correttive a quelle della maggioranza". Aggunge: "cercheremo di dare attuazione al programma sul quale abbiamo posto le basi per la costruzione del nostro gruppo, sforzandoci di individuare punti d'incontro e convergenze, ove realizzabili, su temi che esulano dalla pura politica partitica quali le problemetiche sociali, l'associazionismo ed il riordino urbaistico".

A seguire gli interventi dei consiglieri Massa e Camela. Chiusa la discussione preliminare D'Angelo comunica la composizione della nuova Giunta comunale:
Lucio D'Angelo - Sindaco - Lavori Pubblici, Urbanistica, Affari Generali
Gianpietro Casagrande - Vice Sindaco - Cultura, Scuola, Associazionismo
Enrico Calvaresi - Assessore - Politiche Sociali
Marida Gabrielli - Assessore - Agricoltura e ambiente
Valerio Lucciarini - Assessore - Turismo, Sport, Commercio, Informazione
Franco Peroni - Assessore - Bilancio e Politiche della Salute

Molte le deleghe attribuite: il sindaco D'Angelo avrà quelle dei lavori pubblici, urbanistica ed affari generali, Piergiorgio Butteri, rappresentanza presso le società partecipate, Daniele D'Angelo, politiche giovaili, Quinto Mensietti, attività produttive, Mauro Vannicola, patrimonio.

A seguire interventi e dichiarazioni di Casagrande, Gabrielli, Lucciarini, Calvaresi e Peroni. Il consiglio conclude i lavori con la discussione sull'ultimo punto all'o.d.g. per la riorganizzazione e co-gestione del servizio di segreteria comunale con i comuni di Ripatransone e Cossignano, votato favorevolmente dall'intera maggiornaza e dal gruppo del Circolo, preceduta dalla dichiarazione del consigliere Premici che ritiene il provvedimento un inizio concreto al taglio delle spese, auspicando analoghe procedure per altri uffici. Contrari Camela e Costantini. Il prossimo consiglio dovrebbe aver luogo il 20 luglio con in discussione le linee programmatiche della nuova Ammnistrazione.

02/07/2004





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

San Benedetto

04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
04/10/2020
Maxi Lopez e Nocciolini regalano la prima vittoria stagionale alla Samb! (segue)
10/06/2020
Samb: Serafino è il nuovo presidente! (segue)
27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
19/01/2020
GROTTAMMARE - ANCONITANA 1 - 3 (segue)
13/01/2020
SAN MARCO LORESE - GROTTAMMARE 1 - 0 (segue)
10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji