Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Offida ed il gemellaggio con Xaghra

Offida | Partita una nutrita delegazione per Malta.

di Alberto Premici

Una delegazione composta da autorità civili, religiose e rappresentanti di associazioni locali, è partita ieri da Offida alla volta dell'isola di Gozo nell'arcipelago di Malta, ove risulta ubicata la piccola cittadina di Xaghra con la quale sono in corso già da tempo contatti per un gemellaggio con il centro piceno.

Ciò che unisce le due comunità è la lavorazione del merletto a tombolo, antichissima tradizione in entrambi i paesi. Moltissimi sono i centri, soprattutto in Europa, che da secoli tramandano tale pregevole lavorazione artigianale; sulla scelta di Xaghra come paese gemellato non si hanno notizie così come su ciò che comporterà l'operazione commercialmente e culturalmente.

Una piccola ricerca personale evidenzia che Xaghra è famosa per i siti preistorici, i templi di Ggantija, e per il vicino sito neolitico di Santa Verna, così come per la caverna di Calypso, di mitica fama. Il paese attuale ha una storia più recente.

E' diventata parrocchia nel 1688, ma la chiesa principale è stata costruita durante il XIX secolo. E' una delle chiese più belle di Gozo, con interni riccamente decorati, sculture di gesso, marmi e dipinti di origine italiana.

Il paese ha anche due curiose grotte artificiali Ta'Xerri e Ta'Ninu, entrambe ora case private ma aperte al pubblico. Le grotte hanno delle consistenti stalattiti e stalagmiti. Due i musei cittadini, abbastanza singolari: uno dedicato ai giocattoli e l'altro all'interno di un vecchio mulino a vento completamente restaurato ed ancora in funzione.

Al ritorno la delegazione offidana renderà sicuramente noti gli sviluppi sul gemellaggio con il centro maltese.

31/08/2003





        
  



3+3=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Cultura e Spettacolo

27/01/2020
Istituto Professionale di Cupra Marittima: innovazione a tutto campo. (segue)
25/01/2020
Open Day a Cupra Marittima, al via il nuovo corso Web Community – Web Marketing (segue)
15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
14/01/2020
L’opera di Enrico Maria Marcelli edita dall’Arsenio Edizioni ha vinto il Premio Quasimodo (segue)
10/01/2020
Premiato il cortometraggio intitolato "Sogni di Rinascita- Sibillini nel cuore" (segue)
10/01/2020
Simone Incicco nuovo tesoriere nazionale della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. (segue)
06/01/2020
Liceo Rosetti: lettura e apertura al mondo della cultura Un viaggio controcorrente (segue)
06/01/2020
ISTITUITO IL LICEO MUSICALE E TANTI INDIRIZZI STIMOLANO LA CRESCITA CULTURALE E UMANA DEI GIOVANI (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji