Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Il Piano di Zona unirà sette comuni

Offida | Sarebbe opportuna maggiore informazione e coinvolgimento dei cittadini.

di Alberto Premici

I rappresentanti dei comuni interessati al piano di zona per l'Ambito sociale XXIII (Offida, Appignano del Tronto, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto e Spinetoli) si sono incontrati presso la sala congressi di Colli per discutere di nuovo sulla realizzazione del progetto. L'iniziativa avrebbe come priorità un'iterazione nei servizi offerti ai cittadini con l'auspicabile miglioramento qualitativo seguito da una razionalizzazione dei costi.

Molti ovviamente i problemi sul tavolo relativi all'uniformazione, coordinamento e distribuzione al meglio dei servizi sui territori d'interesse, come quello sanitario-assistenziale per cui è prevista una collaborazione regolamentata e più fattiva dei medici di base per integrarne le prestazioni. Preludio forse per un nuovo distretto sanitario?

Lo studio fatto sul territorio ha ovviamente evidenziato diversità sostanziali della qualità di ciò che ciascuna ammnistrazione offre attualmente ai propri cittadini. Diversi i costi, il personale, le priorità e quant'altro; la ridistribuzione e razionalizzazione in progetto si presenta quindi di difficile e non immediata realizzazione, proprio per i problemi legati agli squilibri esistenti oltre che alle esigenze diverse legate alle peculiarità di ciascun Comune.

La riunione ha visto presenti l'Ing.Maresca, commissario Asl 13, i sindaci D'Angelo di Offida (presidente dell'Ambito sociale XXIII, costituitosi nel giugno 2001), Mandozzi di Spinetoli (comune capofila), Paolini di Colli, e interessati o delegati al progetto che a breve sarà sottoposto all'esame della Regione Marche per poter divenire esecutivo.

I dettagli ed il rapporto costi - benefici rimane però poco chiaro, così come l'impegno e l'apporto dovuto da ciascuna collettività; come scritto in precedenza, sarebbe opportuno conoscere il parere di cittadini, operatori, industriali, Circoli Scolastici ed associazioni. Il loro contributo sarebbe certamente apporto importante in sede di valutazione dei rischi connessi, che magari oggi possono sfuggire o essere ritenuti ininfluenti, dai promotori dell'iniziativa. Un maggiore coinvolgimento fugherebbe anche i dubbi sull'opportunità o meno della realizzazione del progetto nel suo insieme e sulle risposte che potrà dare in concreto, dubbi crescenti proprio per la scarsa informazione disponibile sull'operazione.

01/06/2003





        
  



4+3=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Politica

10/01/2020
UGL Medici:"Riteniamo che gli infermieri e i medici debbano essere retribuiti dalla ASUR5" (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
Il Sindaco Piunti sulla qualità della vita nella Provincia di Ascoli (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
17/12/2019
"L'Ospedale di 1 livello esiste già ma non è stato considerato nei contenuti" (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
04/12/2019
La Giunta vara misure a sostegno dei senza fissa dimora (segue)
04/12/2019
Riorganizzazione degli organici medici dei pronto soccorsi nelle Marche (segue)

Cronaca e Attualità

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)
30/10/2019
I ponti dell'A14 rimangono sequestrati, Piunti scrive alla procura di Avellino (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji